Marco CAMILLERI - 2000 - Centrocampista centrale - Reggina Calcio

14.01.2014 20:50 di Alessandro Paoli Twitter:    Vedi letture
© Martina Villa
© Martina Villa

Riparte l'itinerario della redazione di Tutto Nazionali alla scoperta dei talenti più interessanti del panorama calcistico italiano. Quest'oggi ci fermiamo a Reggio Calabria per raccontarvi di Marco Camilleri, centrocampista centrale classe 2000, in forza sotto età ai Giovanissimi Nazionali amaranto.

CARATTERISTICHE TECNICO-TATTICHE - Camilleri è un centrocampista dalle spiccate doti tecniche, che si trova maggiormente a suo agio in un centrocampo a tre schierato nel ruolo di mezzala, solitamente sinistra. Destro naturale, gioca con grande facilità ed efficacia anche con il piede sinistro. Questa sua abilità gli consente anche di poter agire come vertice basso di un centrocampo a tre, nelle vesti di regista, anche se deve lavorare sui tempi di gioco in quel ruolo. La sua struttura fisica (177cmX62kg) dà l'impressione che possa avere ampi margini di crescita, il che, abbinato ad una buona progressione quando a spazio davanti a sè, gli permette di poter vestire anche i panni del trequartista con doti d'inserimento. In questa stagione sta migliorando sotto l'aspetto difensivo del proprio ruolo, specialmente in interdizione, dimostrando, come avvenuto in azzurro, di poter giocare anche in un centrocampo a due. L'unico aspetto sul quale deve assolutamente migliorare, tipico dei centrocampisti di qualità alla sua età, è il gioco aereo dal quale si estrea il più delle volte, sia in fase offensiva che difensiva.

STORIA - Marco Camilleri nasce il 1° agosto del 2000 a Gela in provincia di Caltanissetta, Sicilia. Ultimo di tre fratelli, inizia a tirare calci al pallone sin da piccolissimo. Papà Angelo, il quale fa l'allenatore, se ne accorge e, all'età di 4 anni, lo porta con sè prima al Dopolavoro Aziendale ANIC (dal 2004 al 2006) e poi al Gelambiente Calcio (dal 2006 al 2008). Sotto l'occhio vigile ed esperto del padre, Marco intraprende il suo percorso calcistico nel Real Gela dove, in tre stagioni (dal 2005 al 2008), nel ruolo di centrocampista centrale ma all'occorrenza anche di difensore centrale, incanta nelle categorie Pulcini ed Esordienti. Inevitabile che l'occhio di club professionistici, su cui la Reggina, non cadano su un ragazzino dalle indubbie qualità tecniche quali quelle di Marco. Iniziano così una serie di provini, al termine dei quali, nella stagione 2008/2009, Marco diventa ufficialmente un calciatore della Reggina Calcio, società nella quale milita tuttora. In questa stagione, Marco sta disputando sotto età di un anno il Campionato Giovanissimi Nazionali sotto la guida del tecnico Domenico Zito. Tra i suoi successi passati, il premio di "Miglior Giocatore" vinto in occasione del 4° Torneo Internazionale giovanile di calcio integrato "Il cuore nel pallone", andato in scena dall'8 al 10 dicembre 2011, dove la Reggina sconfisse in finale la Lazio ai calci di rigore presso lo Stadio "Sandro Pertini" di Fiano Romano (RM).

CURIOSITÀ - Marco, come già detto, è l'ultimo di tre fratelli, il più grande dei quali è Vincenzo Camilleri, calciatore professionista attualmente in forza all'SS Barletta Calcio, ma noto alle cronache soprattutto per il trasferimento che lo vide protagonista nell'estate 2008, quando il Chelsea FC lo prelevò in elicottero dal centro sportivo del club amaranto innescando una battaglia legale tra Pasquale Foti, presidente della Reggina, e i Blues.

NAZIONALE - Il percorso nelle nazionali giovanili azzurre di Marco Camilleri inizia il 20 novembre 2013 in occasione dello stage del Sud dell'Italia Under 15 del CT Antonio Rocca. Camilleri, oltre a disputare una buona prestazione sotto gli occhi dei vari osservatori Azzurri, risulta sino a quel momento l'unico calciatore sotto età convocato per uno stage azzurro dell'Under 15. Inevitabile, dopo premesse simili, la convocazione per il Torneo di Natale 2013, svoltosi dal 6 all'8 dicembre 2013 presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano (FI). Il talentino della Reggina viene inserito nella Squadra A, guidata nella circostanza dal CT dell'Italia Under 16 Bruno Tedino, la quale si classificherà al 3° posto al termine della manifestazione. In quella circostanza, nonostante la presenza di un altro classe 2000 (Moris Sportelli dell'AC Milan), Camilleri risulterà ugualmente il più giovane convocato dell'intera manifestazione. Le buone prestazioni offerte a Coverciano valgono a Camilleri la convocazione per lo stage dal 6 al 9 gennaio 2014 dove, sempre insieme al coetaneo Sportelli, figura sotto età di un anno.

SCHEDA CALCIATORE

Marco CAMILLERI
Data di nascita: 01/08/2000
Luogo di nascita: Gela (CL)
Altezza: 177cm
Peso: 62kg
Ruolo: Centrocampista centrale
Società: Reggina Calcio
 

STATISTICHE IN AZZURRO

UNDER 15 (Presenze: 5 - Minuti giocati: 180/350 - Ammonizioni: 0 - Espulsioni: 0 - Reti: 0)*
Stage Sud - Italia U15 Blu vs Italia U15 Bianca 0-0 (Minuti giocati: 60/60 - Ammonizioni: 0 - Espulsioni: 0 - Reti: 0)*
Torneo di Natale 2013 - 1ª Giornata - Squadra A vs Squadra B 0-4 (Minuti giocati: 30/60 - Ammonizioni: 0 - Espulsioni: 0 - Reti: 0)*
Torneo di Natale 2013 - 2ª Giornata - Squadra A vs Squadra C 1-0 (Minuti giocati: 30/60 - Ammonizioni: 0 - Espulsioni: 0 - Reti: 0)*
Torneo di Natale 2013 - 3ª Giornata - Squadra A vs Squadra D 0-3 (Minuti giocati: 30/60 - Ammonizioni: 0 - Espulsioni: 0 - Reti: 0)*
Stage dal 6 al 9 gennaio - Italia U15 Blu vs Italia U15 Bianca 1-4 (Minuti giocati: 30/60 - Ammonizioni: 0 - Espulsioni: 0 - Reti: 0)*

*tali statistiche, in quanto maturate in impegni non ufficiali, non hanno valore ufficiale