De Rossi: «A Palermo segno sempre. Ci giochiamo il 1° posto con la Spagna»

 di Alessandro Paoli Twitter:   articolo letto 80 volte
Fonte: UEFA.com/FIGC.it
© Getty Images
© Getty Images

Daniele De Rossi, centrocampista classe '83 dell'AS Roma, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni al termine della 5ª giornata del Gruppo G delle European Qualifiers della 2018 FIFA World Cup Russia™, che ha visto gli Azzurri vincere per 2-0 contro l'Albania:

«È un onore raggiungere un bomber come Paolo Rossi a 20 gol e a una presenza da Zoff - dichiara l'Azzurro -, non riesco ancora ad abituarmi a questi numeri. L'importante è quello che riesci a dimostrare sul campo e quello che dimostri agli allenatori, ho avuto sempre grande fiducia da parte dei CT azzurri. Non è mai facile vincere bisogna giocare le partite, il discorso primo posto si deciderà tutto nella sfida con la Spagna di settembre».

Sul gol: «È vero ogni volta che vengo a Palermo con la Nazionale faccio gol. Questa è una città che merita il grande calcio e che si comporta sempre in maniera incredibile quando giochiamo con la maglia azzurra».

Su Marco Verratti (Paris Saint-Germain FC): «Mi sono sempre trovato bene con Marco, è un piacere giocare con lui. Qui c’è un gruppo serio, che affronta questi impegni con grande senso di responsabilità e anche i più giovani sono sempre ben disposti».

Sul CT Giampiero Ventura: «Ha fatto cose importanti».