PAGELLE ITALIA vs POLONIA 1-1 - Jorginho dai due volti, Chiesa grintoso

07.09.2018 23:30 di Giuseppe Frisone  articolo letto 283 volte
© foto di www.imagephotoagency.it
PAGELLE ITALIA vs POLONIA 1-1 - Jorginho dai due volti, Chiesa grintoso

DONNARUMMA, voto 6,5 - Un paio di salvataggi molto importanti per il portiere del Milan, molto reattivo in particolare nel primo tempo su Zielinski. Non può nulla sul gol segnato proprio dal centrocampista del Napoli.

ZAPPACOSTA, voto 5,5 - Soffre un po' su quella fascia, ma con il passare dei minuti riesce a prendere le misure a Kurzawa. Decisamente troppo timido, tuttavia, quando si tratta di spingere.

BONUCCI, voto 6 - Fa a sportellate con gli attaccanti polacchi, riuscendo ad arginarli almeno in parte. In coppia con Chiellini prova anche a suonare la carica, cercando di far ripartire l'azione: a lui riesce meglio che al compagno di club e reparto.

CHIELLINI, voto 5,5 - Ruvido confronto con Lewandowski e gli altri, in cui riesce a tenere botta. Da rivedere, però, quando è costretto ad impostare: del resto non è quello il suo ruolo.

BIRAGHI, voto 6 - Si propone con una buona continuità in fase offensiva, correndo tantissimo e sfornando una quantità impressionante di cross. Tuttavia non è sempre preciso al momento del traversone.

GAGLIARDINI, voto 5,5 - Troppo leggero al cospetto dei centrocampisti della Polonia, che pressano molto al centro e non lasciano molto spazio per inserirsi.

JORGINHO, voto 6 - Perde diversi palloni: sanguinoso in particolare quello dal quale nasce lo 0-1. Marcato a uomo, ha grandi difficoltà nel far ripartire l'azione. Nel secondo tempo riesce però a crescere, e marca l'1-1 con grande freddezza, realizzando il penalty.

PELLEGRINI, voto 5 - Schiacciato in mezzo alla fisicità dei centrocampisti polacchi e al loro pressing. La sua prestazione ne risulta compromessa, non riuscendo praticamente mai ad emergere nel primo tempo. Sostituito all'intervallo (dal 46' BONAVENTURA, voto 6 - Anche grazie al calo del centrocampo ospite, riesce a ritagliarsi un buono spazio sulla mediana, senza disdegnare qualche inserimento interessante in avanti). 

BERNARDESCHI, voto 6 - L'unico nel primo tempo a rendersi concretamente pericoloso dalle parti di Fabianski. In crescita, può diventare alla lunga un punto fermo di questa Nazionale.

BALOTELLI, voto 5 - Combatte molto con i difensori polacchi, ma non riesce a crearsi lo spazio per risultare pericoloso. Complice anche un problema fisico, non riesce a incidere sull'andamento del match (dal 61' BELOTTI, voto 6 - Più presente di Balotelli in area di rigore, non è particolarmente pericoloso ma riesce a dialogare meglio con i compagni).

INSIGNE, voto 5,5 - Il giocatore del Napoli ci prova, ma non è la serata adatta. Sia quando va alla conclusione personale, sia quando tenta l'assist, non riesce ad essere pericoloso (dal 72' CHIESA, voto 6,5 - Il suo ingresso mette in mostra tutta la grinta di questo calciatore, autore di un ottimo impatto. Si guadagna il rigore che vale il definitivo 1-1).