Quagliarella: «Non sento il peso dell'età»

26.03.2019 23:10 di Alessandro Paoli Twitter:    Vedi letture
Fonte: figc.it
© Getty Images
© Getty Images

Fabio Quagliarella, attaccante classe '83 dell'UC Sampdoria, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni, come riporta il sito ufficiale della Union of European Football Associations (uefa.com), al termine della 2ª giornata del Gruppo J del Round 1 delle European Qualifiers a UEFA EURO 2020, che ha visto l'Italia (Nazionale A) vincere per 6-0 contro il Liechtenstein (Italia vs Liechtenstein 6-0, 26 marzo 2019) pressolo Stadio "Ennio Tardini" di Parma (PR):

«È stata una bellissima serata con questi due gol - dichiara l'Azzurro -, ci tengo a ringraziare i compagni, che mi hanno incitato a fare anche la tripletta. Li ho visti tutti a disposizione che volevano farmi far gol, ci tengo a ringraziare anche il pubblico che mi ha riservato una grande ovazione, sicuramente è una serata che ricorderò per sempre. Non giocavo in Nazionale da molto tempo, ritornare a dare una mano alla squadra a 36 anni è una soddisfazione. Mi sento bene non sento il peso dell'età, mi alleno bene e ringrazio la Sampdoria per il lavoro quotidiano. Ringrazio Bonucci (Juventus FC, ndr) e Jorginho (Chelsea FC, ndr), erano loro i rigoristi, ma hanno deciso di lasciarmi tirare il rigore».