Romagnoli: «Bravi a non sottovalutare l'impegno»

26.03.2019 23:30 di Alessandro Paoli Twitter:    Vedi letture
Fonte: figc.it
© Getty Images
© Getty Images

Alessio Romagnoli, difensore classe '95 dell'AC Milan, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni, come riporta il sito ufficiale della Union of European Football Associations (uefa.com), al termine della 2ª giornata del Gruppo J del Round 1 delle European Qualifiers a UEFA EURO 2020, che ha visto l'Italia (Nazionale A) vincere per 6-0 contro il Liechtenstein (Italia vs Liechtenstein 6-0, 26 marzo 2019) presso lo Stadio "Ennio Tardini" di Parma (PR):

«Siamo stati bravi a non sottovalutare l'impegno - dichiara l'Azzurro -, siamo stati bravi a sbloccarla e a stare sempre sul pezzo, perchè non è mai facile vincere. Cerco di dare il mio massimo, poi le scelte finali le fa il mister, Bonucci (Juventus FC, ndr) e Chiellini (Juventus FC, ndr) sono due grandi difensori, ma io devo esser bravo a farmi trovare pronto. Siamo consapevoli di esser molto forti, il mister cerca di darci sicurezze e anche se siamo molto giovani l'importante è sempre migliorarsi e continuare a vincere».