Verratti: «Stiamo iniziando un alto capitolo. Tonali? Ha qualità»

13.11.2018 15:30 di Alessandro Paoli Twitter:   articolo letto 1641 volte
Fonte: figc.it
© Getty Images
© Getty Images

Marco Verratti, centrocampista classe '92 del Paris Saint-Germain FC, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni, come riporta il sito ufficiale della Federazione Italiana Giuoco Calcio (figc.it), durante la conferenza stampa odierna svoltasi quest'oggi, martedì 13 novembre, alle ore 13:45 presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano (FI):

«Stiamo iniziando un altro capitolo - dichiara l'Azzurro - e si sono viste cose buone, anche se c’è ancora tanto lavoro da fare. Quando faccio una partita buona dicono che sono all'altezza della Nazionale, se faccio meno bene dicono che non sono all'altezza. Ma io ho sempre dato tutto per la Nazionale e sono orgoglioso di indossare questa maglia».

Sulla mancata qualificazione dell'Italia alla 2018 FIFA World Cup Russia™: «È stato uno dei giorni più bui, che rimarrà sempre nella nostra testa. Questa Italia però adesso è guarita, bisogna guardare avanti. Da un certo punto di vista quella eliminazione ci ha fatto bene perché abbiamo capito che dobbiamo fare di più. Il nostro primo passo è riportare entusiasmo e recuperare l'affetto della gente, far sì che i tifosi si divertano a vederci giocare. Sabato ci aspetta una gara importante davanti a tantissima gente, dovremo fare una grande partita e solo così potremo continuare a crescere. Crediamo nella possibilità di arrivare primi nel girone».

Su Sandro Tonali (Brescia Calcio): «Ha qualità e le sta dimostrando, mi immedesimo in lui perché anche io ero in B quando sono stato convocato le prime volte in Nazionale».

Sul suo ruolo in campo: «Mi trovo bene nel ruolo di doppio play, con Jorginho possiamo giocare molti più palloni».

Sul possibile ritorno in Nazionale di Gianluigi Buffon (Paris Saint-German FC): «Penso che non debba dimostrare nulla, per uno come lui la porta della Nazionale sarà sempre aperta».