AMICHEVOLE - Italia U16 vs Svizzera U16 0-0

Ha seguito l'evento per Tutto Nazionali, in diretta da Bressanone (BZ), il Direttore ALESSANDRO PAOLI
25.09.2018 13:55 di Alessandro Paoli Twitter:   articolo letto 1950 volte
© Alessandro Paoli
© Alessandro Paoli

Nell'amichevole internazionale odierna, la prima delle due in programma in tre giorni, l'Italia Under 16 del CT Daniele Zoratto pareggia per 0-0 contro la Svizzera Under 16 del selezionatore Sascha Stauch.










 

TABELLINO

Amichevole internazionale

Martedì 25 Settembre 2018 - ore 14:30

Fußballplatz "Milland" di Bressanone (BZ)

Italia U16 vs Svizzera U16 0-0

ITALIA U16 (4-3-1-2) : Desplanches; Mulazzi (72' Zanotti), Moraschi [C], Cepele (57' Citi), Grassi (72' Saggioro); Oliveri (48' Scandurra), Berto (C) (57' Salducco), Ceresoli; Miretti; Rosa (48' De Nipoti), Bonetti.
A disp.: Rodegari (GK), Lucchesi, Logrieco.
All.: Zoratto.


 

SVIZZERA U16 (4-2-3-1) : Hübel; Mühlethaler, Fernandes, Hajdari, Mestre; Berrut, Willimann (C); Jaiteh (72' Spina), Ribeiro (57' Owusu), Sekularac (72' Rupp); Fink (57' Rossier).
A disp.: Aymon (GK), Fontana, Magnin, Bozinovic, Reichmuth.
All.: Stauch.

Arbitro: Andrea Burdin (Italia).
Assistente 1: Antonio Condemo (Italia).
Assistente 2: Giovanni Pandolfi (Italia).
Quarto Ufficiale: Serdio Palmeri (Italia).

Marcatori: -

Ammoniti: 66' Miretti (Italia U16).
Espulsi: -

Note: recupero 0'pt,4'st. Calci d'angolo: 3-4. Temperatura: 18°C (Soleggiato).

Spettatori: 300 circa.

CRONACA LIVE DELLA PARTITA

PRIMO TEMPO

0' - Calcio d'inizio: batterà la Svizzera.

5' - Fase di studio tra le due squadre.

6' - Sekularac, ottimamente servito in area di rigore avversaria dal destro rasoterra filtrante di Willimann, calcia a rete, di prima intenzione, dai pressi del vertice sinistro dell'area piccola azzurra. Il piatto sinistro rasoterra ad incrociare del numero 11 svizzero è respinto in corner dalla sinistra dall'intervanto, in uscita con i piedi, dell'estremo difensore avversario, Desplanches, posizionato nei pressi del primo palo.

8' - Calcio di punizione dai pressi del vertice destro dell'area di rigore azzurra calciato, con il sinistro, da Mestre. La conclusione a mezz'altezza a giro del numero 3 svizzero, dopo aver sorvolato la barriera, è respinta, con i pugni in tuffo, dall'estremo difensore avversario, Desplanches, posizionato centralmente.

11' - Fink, ottimamente servito in profondità dal destro rasoterra filtrante di Sekularac, calcia a rete, di prima intenzione, dai pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria. Il sinistro del numero 9 svizzero, eseguito in corsa e disturbato dal ritorno difensivo di un azzurro, termina alto sopra la traversa centralmente.

15' - Calcio di punizione dai 30m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore azzurra calciato, con il sinistro, da Mestre per Fink che, posizionato nei pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 9 svizzero assume i crismi di un debole pallonetto che l'estremo difensore azzurro, Desplanches, blocca comodoamente in presa alta sotto la traversa centralmente.

16' - Mulazzi, dal lato corto destro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il destro, per Bonetti che, posizionato nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola svizzera, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 11 azzurro termina docilmente tra le braccia dell'estremo difensore svizzero, Hübel, posizionato centralmente.

22' - Sugli sviluppi di una corta respinta della retroguardia svizzera, il pallone arriva a Ceresoli che, dai 20m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, controlla, prende la mira e, di sinistro, calcia a rete. La violenta conclusione a mezz'altezza del numero 7 azzurro è deviata in corner dalla sinistra da un difensore svizzero, posizionato a centro area.

22' - Corner dalla sinistra calciato, con il destro, da Miretti per Cepele che, inseritosi nei pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 6 azzurro assume i crismi di un debole pallonetto che termina alto sopra la traversa centralmente.

26' - Rosa, ottimamente servito nei pressi del lato corto destro dell'area di rigore avversaria dal lancio filtrante dalla retrovie di Moraschi, crossa al centro, di controbalzo con il piatto destro, per Bonetti che, posizionato nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola svizzera, calcia a rete di prima intenzione. Il destro al volo del numero 11 azzurro, eseguito in mezza rovesciata, dopo aver rimbalzato a terra è smanacciato sopra la traversa, quindi in corner dalla destra, dall'ottimo intervento in tuffo dell'estremo difensore svizzero, Hübel, posizionato centralmente.

34' - Mühlethaler, dai 30m all'altezza del lato corto destro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il destro, per Jaiteh che, dai pressi del vertice sinistro dell'area piccola azzurra, conclude a rete di prima intenzione, La debole conclusione del numero 7 svizzero, eseguito con il sinistro, è comodamente bloccata dall'estremo difensore azzurro, Desplanches, posizionato centralmente.

40' - Termina il primo tempo. Italia e Svizzera vanno a riposo all'intervallo sul risultato parziale di 0-0.

SECONDO TEMPO

41' - Inizia la ripresa: batterà l'Italia.

44' - Berrut, dai pressi del lato corto destro dell'area di rigore avversaria, serve un preciso rasoterra all'indietro, con la suola del piede destro, all'accorrente Jaiteh che, dai pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore azzurra, calcia a rete. Il piatto destro a mezz'altezza ad incrociare del numero 7 svizzero è murato da un paio di difensori avversari.

47' - Ribeiro, dopo aver ricevuto palla sui 30m in posizione centrale, controlla, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza a giro del numero 10 svizzero è bloccata dall'estremo difensore azzurro, Desplanches, posizionato centralmente.

48' - Doppio cambio Italia: escono Oliveri e Rosa, entrano Scandurra e De Nipoti.

50' - Sekularac, dopo essersi accentrato dalla fascia sinistra, calcia a rete. Il destro a giro del numero 11 svizzero, scagliato dai pressi del vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, termina abbondantemente alto a lato alla destra della porta azzurra.

51' - Primo cambio Svizzera: esce Berrut, entra Reichmuth.

52' - De Nipoti, dai pressi del vertice destro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il destro, per Bonetti che, posizionato a centro area, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa del numero 11 azzurro termina alto sopra la traversa centralmente.

57' - Cambi da ambo le parti. Nell'Italia: escono Berto e Cepele, entrano Salducco e Citi. Nella Svizzera: escono Fink e Ribeiro, entrano Owusu e Rossier.

60' - Jaiteh, dopo aver ricevuto palla nei pressi del vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, controlla e, di destro, calcia a rete. La conclusione rasoterra a giro del numero 7 svizzero è comodamente bloccata a terra dall'estremo difensore azzurro, Desplanches, posizionato centralmente.

66' - Ammonito Miretti nell'Italia per un tackle falloso, a gambe unite, ai danni di Mühlethaler.

71' - Bonetti, dal lato corto sinistro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il sinistro, per De Nipoti che, posizionato a centro area, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in tuffo del numero 20 azzurro è smanacciato sopra la traversa, quindi in corner dalla sinistra, dall'intervento in tuffo dell'estremo difensore svizzero, Hübel, posizionato centralmente.

72' - Cambi da ambo la parti. Nell'Italia: escono Mulazzi e Grassi, entrano Zanotti e Saggioro. Nella Svizzera: escono Jaiteh e Sekularac, entrano Spina e Rupp.

80' - Spina, dopo essersi accentrato dai pressi del vertice destro dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il violento sinistro a mezz'altezza del numero 17 svizzero è murato da un difensore azzurro a centro area.

80' - L'arbitro assegna quattro minuti di recupero.

80'+3 - Rupp, dai 25m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, controlla, prende la mira e, di sinistro, calcia a rete. La conclusione del numero 20 svizzero termina alto sopra la traversa centralmente.

80'+4 - Calcio di punizione dai 25m in posizione centrale calciato, con il sinistro, da Spina. La violenta conclusione a giro del numero 17 svizzero, dopo aver sorvolato la barriera, termina di pochissimo a lato, a mezz'altezza, della porta azzurra.

80'+4 - Termina a Bressanone (BZ). L'Italia pareggia per 0-0 contro la Svizzera nell'amichevole internazionale odierna, la prima delle due in programma in tre giorni.