Bollini: «Ci è mancato solo il gol. Gli esordienti hanno fatto bene»

Il CT dell'Italia Under 19 ha parlato al termine dell'amichevole internazionale odierna pareggiata 0-0 contro i pari età della Svizzera a Lecco (LC)
12.02.2020 17:30 di Alessandro Paoli Twitter:    Vedi letture
Fonte: figc.it
© Getty Images
© Getty Images

Alberto Bollini, CT dell'Italia Under 19, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sul sito ufficiale della Federazione Italiana Giuoco Calcio (figc.it) al termine dell'amichevole internazionale odierna, che ha visto gli Azzurrini pareggiare per 0-0 contro i pari categoria della Svizzera (Italia U19 vs Svizzera U19 0-0, 12 febbraio 2020) presso lo Stadio "Mario Rigamonti-Mario Ceppi" di Lecco (LC):

«È stata un’ottima prestazione - dichiara il Commissario Tecnico azzurro -, i ragazzi hanno giocato con carattere e autorità: nel primo tempo abbiamo avuto due palle gol limpidissime e anche nella ripresa la squadra ha creato altre tre o quattro occasioni rischiando praticamente nulla. Ci è mancato solo il gol, dobbiamo lavorare per riuscire ad essere più cattivi e determinati sotto porta».

Sugli esordienti Belardinelli (Empoli FC), Colombo (AC Milan), Ruggeri (Atalanta BC) e Zuelli (AC Chievo Verona): «Hanno retto bene contro una Svizzera molto compatta».

Sull'ottima fase difensiva mostrata ancora una volta dagli Azzurrini: «Quando non subisci gol vuol dire che tutti lavorano bene in fase di non possesso. Ma non siamo una squadra difensivista, anzi…».

Sulla fase élite della UEFA European Under-19 Championship Northern Ireland 2020 in programma dal 25 al 31 marzo in Veneto (Italia): «Ai ragazzi chiederò mentalità, autorità e senso del gruppo, tre qualità che vedo sempre di più in questa squadra».