FIFA U-20 WORLD CUP - Italia U20 vs Giappone U20 0-0

L'Italia Under 20 pareggia per 0-0 contro il Giappone Under 20 nella 3ª giornata del Gruppo B della fase a gironi della fase finale della #U20WC #Poland2019
29.05.2019 16:55 di Alessandro Paoli Twitter:    Vedi letture
© Alessandro Paoli
© Alessandro Paoli

Nella 3ª giornata del Gruppo B della fase a gironi della fase finale della FIFA U-20 World Cup Poland 2019 l'Italia Under 20 del CT Paolo Nicolato pareggia per 0-0 contro il Giappone Under 20 del selezionatore Masanaga Kageyama.

Segue l'evento per Tutto Nazionali, in diretta su Rai Sport + HD, il Direttore ALESSANDRO PAOLI

FIFA U-20 WORLD CUP POLAND 2019

FASE FINALE

FASE A GIRONI

GRUPPO B
B1) Messico U20
B2) Italia U20
B3) Giappone U20
B4) Ecuador U20

1ª GIORNATA (Giovedì 23 Maggio 2019)
Ore 18:00 - Messico U20 vs Italia U20 1-2
Ore 20:30 - Giappone U20 vs Ecuador U20 1-1

2ª GIORNATA (Domenica 26 Maggio 2019)
Ore 15:30 - Messico U20 vs Giappone U20 0-3
Ore 18:00 - Ecuador U20 vs Italia U20 0-1

3ª GIORNATA (Mercoledì 29 Maggio 2019)
Ore 18:00 - Ecuador U20 vs Messico U20 1-0
Ore 18:00 - Italia U20 vs Giappone U20 0-0

CLASSIFICA
1° - Italia U20 - 7 punti - PG: 3 - V: 2 - P: 1 - S: 0 - GF: 3 - GS: 1 - DR: 2
2° - Giappone U20 - 5 punti - PG: 3 - V: 1 - P: 2 - S: 0 - GF: 4 - GS: 1 - DR: 3
3° - Ecuador U20 - 4 punti - PG: 3 - V: 1 - P: 1 - S: 1 - GF: 1 - GS: 2 - DR: -1
4° - Messico U20 - 0 punti - PG: 3 - V: 0 - P: 0 - S: 3 - GF: 1 - GS: 5 - DR: -4

PG: partite giocate - V: vittorie - P: pareggi - S: sconfitte - GF: gol fatti - GS: gol subiti - DR: differenza reti

TABELLINO

FIFA U-20 World Cup Poland 2019 | Fase finale | Fase a gironi | Gruppo B | 3ª Giornata

Mercoledì 29 Maggio 2019 - ore 18:00

Bydgoszcz Stadium di Bydgoszcz (Polonia)

Italia U20 vs Giappone U20 0-0

ITALIA U20 (4-3-3) : Carnesecchi; Candela, Bettella (46' Gabbia), Buongiorno, Tripaldelli; Alberico, Colpani (71' Esposito), Frattesi (C); Olivieri, Gori (89' Pinamonti), Capone.
A disp.: Plizzari (GK), Scamacca, Ranieri, Bellanova, Delprato, Pellegrini, Loria (C).
All.: Nicolato.


 

GIAPPONE U20 (4-4-2) : Wakahara; Sugawara, Kobayashi, Mikuni, Higashi; Saito K. (78' Suzuki T.), Ito, Saito M. (C), Yamada; Tagawa (22' Nakamura), Nishikawa (86' Hara).
A disp.: Seko, Goke, Fujimoto, Mogi (GK), Miyashiro, Kida, Suzuki Z. (GK).
All.: Kageyama.
 

Arbitro: Mustapha Ghorbal (Algeria).
Assistente 1: Ahmed Kamel Ahmed Mahmoud (Egitto).
Assistente 2: Mokrane Gourari (Algeria).
Quarto Ufficiale: Sandro Schärer (Svizzera).
VAR: Pol van Boekel (Olanda).
AVAR 2: Khamis Al-Marri (Qatar).

Marcatori: -

Ammoniti: 53' Mikuni (Giappone U20), 59' Frattesi (Italia U20).
Espulsi: -

Note: recupero 2'pt,3'st. Calci d'angolo: 4-11. Temperatura: 15°C (Soleggiato). All'11' Carnesecchi (Italia U20) ha parato un calcio di rigore ad Ito (Giappone U20).

Spettatori: -

CRONACA LIVE DELLA PARTITA

PRIMO TEMPO

0' - Calcio d'inizio: batterà il Giappone.

2' - Mitsuki Saito, dai 30m all'altezza dell'intersezione sinistro della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il destro di controbalzo del numero 10 giapponese è alzato sopra la traversa dall'estremo difensore azzurro, Carnesecchi, posizionato centralmente.

3' - Calcio d'angolo dalla destra calciato rasoterra, con il destro, da Yamada per Koki Saito che, dai pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, sfrutta il velo di un suo compagno prima di calciare a rete. Il destro a giro del numero 9 giapponese termina di poco alto a lato rispetto al sette alla destra della porta azzurra.

8'Kobayashi, dalla fascia sinistra all'altezza della propria trequarti, effettua un retropassaggio, con il destro, per il proprio portiere. Il suggerimento all'indietro del numero 2 giapponese è miracolosamente salvato, con un provvidenziale intervento in scivolata a pochi centimetri dalla linea di porta, dall'estremo difensore giapponese, Wakahara, reattivissimo nella circostanza.

9' - Frattesi, dopo aver ricevuto palla nei pressi del vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, controlla, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza a giro del numero 7 azzurro è bloccata, in due tempi, dall'estremo difensore giapponese, Wakahara, posizionato centralmente.

9' - RIGORE GIAPPONE!!! Buongiorno stende Tagawa con un tackle falloso nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola azzurra. L'arbitro, l'algerino Mustapha Ghorbal, non ha dubbi ed assegna il calcio di rigore per il Giappone.

11' - Dal dischetto si presenta Ito... PARATO!!! L'interno sinistro rasoterra ad incrociare del numero 7 giapponese è respinto dall'ottimo intervento in parata bassa dell'estremo difensore azzurro, Carnesecchi, che devia il pallone in calcio d'angolo dalla destra.

15' - Candela, dal lato corto destro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il destro, per Gori che, posizionato a centro area, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 16 azzurro termina alto a lato alla destra della porta giapponese.

16' - Capone, servito nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria dal rasoterra filtrante di Frattesi, calcia a rete di prima intenzione. Il sinistro rasoterra ad incrociare del numero 10 azzurro è deviato in calcio d'angolo dalla sinistra dall'intervento in scivolata di un difensore giapponese.

20' - Tagawa, dopo essere scattato centralmente sul filo del fuorigioco, lascia sul posto Tripaldelli, entra in area di rigore avversaria e, dai pressi del dischetto del calcio di rigore azzurro, calcia a rete. Il piatto sinistro rasoterra ad incrociare del numero 11 giapponese è bloccato a terra dal numero 12 azzurro, Carnesecchi, distesosi sulla sua sinistra.

22' - Primo cambio Giappone: esce Tagawa per infortunio, entra Nakamura.

23' - Sugli sviluppi di una corta respinta della difesa giapponese, il pallone arriva a Colpani che, dai 25m in posizione centrale, controlla con il petto e, di sinistro, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza del numero 8 azzurro, eseguita in controbalzo, è bloccata dall'estremo difensore giapponese, Wakahara, posizionato centralmente.

26' - Higashi, dalla fascia sinistra all'altezza del vertice dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il mancino, per Koki Saito che, posizionato a centro area, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in tuffo del numero 9 giapponese è bloccato dall'estremo difensore azzurro, Carnesecchi, posizionato centralmente.

27' - Nakamura, dopo aver vinto un contrasto con Bettella, si accentra dal lato corto destro dell'area di rigore avversaria e, dai pressi del vertice desto dell'area piccola azzurra, calcia a rete. Il piatto destro rasoterra del numero 20 giapponese è respinto dall'intervento in parata bassa del numero 12 azzurro, Carnesecchi, posizionato a copertura del primo palo.

31' - Mitsuki Saito, dopo aver anticipato Alberico sui 25m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il destro di controbalzo del numero 10 giapponese è deviato in calcio d'angolo dalla sinistra.

33' - Koki Saito, dopo aver sfruttato un mancato stop di petto di Bettella a centro area, calcia a rete, di prima intenzione, con il destro. La conclusione rasoterra ad incrociare del numero 9 giapponese non trova lo specchio della porta azzurra senza uscire dal terreno di gioco.

35' - Gori, ottimamente servito nei pressi del vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, calcia a rete di prima intenzione. Il sinistro a mezz'altezza del numero 16 azzurro, eseguito in controbalzo, è bloccato, in due tempi, dal numero 1 giapponese, Wakahara, posizionato a copertura del prima palo.

38' - Gori, dopo aver recuperato palla sulla trequarti avversaria, porta palla e, dai 25m in posizione centrale, calcia a rete. Il sinistro del numero 16 azzurro termina abbondantemente alto sopra la traversa centralmente.

40' - Sugli sviluppi di una corta respinta della retroguardia azzurra, il pallone arriva a Ito che, dai pressi del vertice destro dell'area di rigore avversaria, calcia a rete di prima intenzione. Il destro al volo del numero 7 giapponese è tolto dall'angolino basso alla destra della porta azzurra dall'ottimo intervento in tuffo dell'estremo difensore avversario, Carnesecchi, che devia il pallone in calcio d'angolo dalla destra.

42' - Ito, dopo aver ricevuto palla sui 25m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete di prima intenzione. Il destro a mezz'altezza ad incrociare del numero 7 giapponese è deviato sopra la traversa da Bettella, posizionato a centro area.

45' - L'arbitro, l'algerino Mustapha Ghorbal, assegna due (2) minuti di recupero.

45'+2 - Termina il primo tempo. Italia e Giappone vanno a riposo all'intervallo sul risultato parziale di 0-0.

SECONDO TEMPO

46' - Primo cambio Italia all'intervallo: esce Bettella, entra Gabbia.

46' - Inizia la ripresa: batterà l'Italia.

50' - Fase di studio tra le due squadre.

51'Sugawara, dopo aver ricevuto palla nei pressi del vertice destro dell'area di rigore avversaria da Mitsuki Saito, controlla, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione rasoterra del numero 5 giapponese è bloccato a terra dall'estremo difensore azzurro, Carnesecchi, distesosi sulla sua destra.

53' - Ammonito Mikuni nel Giappone per un contrasto aereo falloso ai danni di Olivieri a centrocampo.

55' - Calcio di punizione dai 25m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore giapponese calciato, con il sinistro, da Colpani. La conclusione a mezz'altezza a giro del numero 8 azzurro è deviata in calcio d'angolo dalla sinistra dalla barriera giapponese.

59' - Ammonito Frattesi nell'Italia per un fallo ai danni di Koki Saito nei pressi del vertice destro dell'area di rigore azzurra.

60' - Calcio di punizione dai pressi del vertice destro dell'area di rigore azzurra calciato, con il mancino, da Higashi. La conclusione a giro del numero 2 giapponese è deviata in calcio d'angolo dalla destra dal colpo di testa in elevazione di Olivieri, posizionato in barriera.

63' - Yamada, dai pressi del lato corto sinistro dell'area di rigore avversaria, si accentra e, di destro, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza a giro del numero 16 giapponese è murata da un difensore azzurro prima che il pallone arrivi all'accorrente Ito, il quale, dai 20m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite, calcia a rete. Il destro a mezz'altezza del numero 7 giapponese è respinto da un difensore avversario, posizionato a centro area.

65' - Olivieri, ottimamenter servito sul filo del fuorigioco dal lancio filtrante di Frattesi, controlla a seguire, entra in area di rigore avversaria e, dai pressi del vertice sinistro dell'area piccola giapponese, calcia a rete. Il piatto sinistro rasoterra del numero 18 azzurro è deviato in calcio d'angolo dalla sinistra dall'estremo difensore avversario, Wakahara, posizionato a copertura del primo palo.

70' - Gori, dopo aver ricevuto palla spalle alla porta sui 25m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria da Alberico, controlla a seguire accentrandosi e, di sinistro, calcia a rete. La violenta conclusione del numero 16 azzurro termina alta a lato allla sinistra della porta giapponese.

71' - Secondo cambio Italia: esce Colpani, entra Esposito.

78' - Secondo cambio Giappone: esce Koki Saito, entra Toichi Suzuki.

83' - Alberico, dopo aver ricevuto palla sui 20m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria da Olivieri, controlla, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza ad incrociare del numero 19 azzurro è murata da un difensore giapponese prima che il pallone arrivi a Frattesi, il quale, dai 20m in posizione centrale, calcia a rete di prima intenzione. Il destro al volo del numero 7 azzurro termina abbondantemente alto a lato alla destra della porta avversaria.

86' - Terzo ed ultimo cambio Giappone: esce Nishikawa, entra Hara.

89' - Terzo ed ultimo cambio Italia: esce Gori, entra Pinamonti.

89' - Calcio d'angolo dalla sinistra calciato, con il mancino, da Higashi per Yamada che, posizionato a centro area, calcia a rete. Il destro al volo del numero 16 giapponese è respinto da un attento Tripaldelli, posizionato al centro dell'area piccola azzurra.

90' - L'arbitro, l'algerino Mustapha Ghorbal, assegna tre (3) minuti di recupero.

90'+3 - Termina a Bydgoszcz (Polonia). L'Italia pareggia per 0-0 contro il Giappone nella 3ª giornata del Gruppo B della fase a gironi della fase finale della FIFA U-20 World Cup Poland 2019.