FIFA U-20 WORLD CUP - Italia U20 vs Mali U20 4-2

L'Italia Under 20 vince 4-2 contro il Mali Under 20 nei quarti di finale della fase a eliminazione diretta della fase finale della #U20WC #Poland2019
07.06.2019 17:55 di Alessandro Paoli Twitter:    Vedi letture
© Alessandro Paoli
© Alessandro Paoli

Nei quarti di finale della fase a eliminazione diretta della fase finale della FIFA U-20 World Cup Poland 2019 l'Italia Under 20 del CT Paolo Nicolato vince per 4-2 contro il Mali Under 20 del selezionatore Mahamoutou Kane qualificandosi alle semifinali della manifestazione.

Segue l'evento per Tutto Nazionali, in diretta su Rai 2 + HD, il Direttore ALESSANDRO PAOLI

FIFA U-20 WORLD CUP POLAND 2019

FASE FINALE

FASE A ELIMINAZIONE DIRETTA

QUARTI DI FINALE
Venerdì 7 Giugno 2019
Q1) Ore 15:30 - Colombia U20 vs Ucraina U20 0-1
Q2) Ore 18:30 - Italia U20 vs Mali U20 4-2

Sabato 8 Giugno 2019
Q3) Ore 17:30 - USA U20 vs Ecuador U20, Gdynia Stadium di Gdynia (Polonia)
Q4) Ore 20:30 - Corea del Sud U20 vs Senegal U20, Bielsko-Biala Stadium di Bielsko-Biala (Polonia)

TABELLINO

FIFA U-20 World Cup Poland 2019 | Fase finale | Fase a eliminazione diretta | Quarti di finale

Venerdì 7 Giugno 2019 - ore 18:30

Tychy Stadium di Tychy (Polonia)

Italia U20 vs Mali U20 4-2

ITALIA U20 (3-5-2) : Plizzari; Gabbia, Delprato, Ranieri; Bellanova, Frattesi, Esposito (68' Bettella), Pellegrini, Tripaldelli; Scamacca, Pinamonti (C) (88' Olivieri).
A disp.: Candela, Buongiorno, Colpani, Capone, Carnesecchi (GK), Gori, Alberico, Loria (GK).
All.: Nicolato.



 

MALI U20 (4-4-2) : Koita Y.; Fofana (90'+1 Traore M.), Diaby, Kanoute (C), Konan; Camara, Dramé (85' Konte), Sissoko, Diakité; Koita S., Koné (70' Traore B.).
A disp.: Coulibaly A. (GK), Diarra D., Konate, Diarra M., Samake, N'Diaye, Coulibaly S. (GK).
All.: Kane.

 

Arbitro: Ismail Elfath (USA).
Assistente 1: Kyle Atkins (USA).
Assistente 2: Corey Parker (USA).
Quarto Ufficiale: Ahmed Al-Kaf (Oman).
VAR: Alan Kelly (Repubblica d'Irlanda).
AVAR 2: Ammar Al-Jeneibi (Emirati Arabi Uniti).

Marcatori: 12' aut. Koné (Mali U20), 38' Koita S. (Mali U20), 60' Pinamonti (Italia U21), 79' Camara (Mali U20), 83' rig. Pinamonti (Italia U20), 84' Frattesi (Italia U20).

Ammoniti: 18' Sissoko (Mali U20).
Espulsi: 21' Diakité (Mali U20).

Note: recupero 2'pt,4+2'st. Calci d'angolo: 9-4. Temperatura: 24°C (Parzialmente nuvoloso).

Spettatori: -

CRONACA LIVE DELLA PARTITA

PRIMO TEMPO

0' - Calcio d'inizio: batterà l'Italia.

5' - Koné, dopo aver ricevuto palla sui 25m in posizione centrale, controlla, prende la mira e, di sinistro, calcia a rete. La violenta conclusione rasoterra ad incrociare del numero 9 maliano è respinto dall'ottimo intervento in tuffo dell'estremo difensore azzurro, Plizzari, distesosi sulla sua sinistra.

6' - Calcio d'angolo dalla destra calciato, con il destro, da Dramé per Diaby che, posizionato a centro area, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 15 maliano, dopo aver rimbalzato a terra, termina a lato alla destra della porta azzurra.

12' - AUTORETE MALI!!! Calcio d'angolo dalla destra calciato, con il destro, da Esposito. Il suggerimento del numero 20 azzurro è deviato dal colpo di testa di Camara, posizionato nei pressi del lato corto destro dell'area di rigore maliana, prima che Koné, posizionato fronte alla propria porta a limite dell'area piccola, trafigga involontariamente, con un sinistro di controbalzo, il proprio estremo difensore, Youssouf Koita, sotto il sette alla sinistra portando in vantaggio gli Azzurrini.

14' - Bella iniziativa personale da parte di Sekou Koita che, dai pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza ad incrociare del numero 20 maliano è respinto dall'ottimo intervento in tuffo dell'estremo difensore azzurro, Plizzari, distesosi sulla sua sinistra.

18' - Ammonito Sissoko nel Mali per un fallo a centrocampo ai danni di Esposito.

21' - ESPULSO MALI!!! Tackle falloso di Diakité ai danni di Pellegrini a centrocampo. L'arbitro, lo statunitense Ismail Elfath, estrae direttamente il cartellino rosso nei confronti del numero 6 maliano.

26' - Fase di studio tra le due squadre.

29' - Percussione palla al piede da parte di Sissoko che, dai 20m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il destro a mezz'altezza del numero 14 maliano termina a lato alla sinistra della porta azzurra.

30' - Frattesi, dopo essersi accentrato dalla destra, calcia a rete. Il sinistro a mezz'altezza del numero 7 azzurro, scagliato dai 20m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore maliana, termina di poco a lato alla sinistra della porta avversaria.

33' - Sugli sviluppi di un calcio d'angolo dalla destra calciato, con il destro, da Esposito respinto dalla retroguardia maliana, il pallone arriva a Frattesi che, dai 20m in posizione centrale, calcia a rete di prima intenzione. Il destro al volo del numero 7 azzurro termina di poco alto a lato alla sinistra della porta avversaria.

35' - Percussione palla al piede da parte di Pinamonti che, giunto nei pressi del lato corto sinistro dell'area piccola avversaria, calcia a rete. Il destro a mezz'altezza a giro del numero 9 azzurro è respinto dall'estremo difensore maliano, Youssouf Koita, posizionato a copertura del primo palo.

38' - GOOOOOOOOOOL MALI!!! Koné, dopo aver ricevuto palla nei pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, controlla e, con il tacco sinistro, serve un filtrante a Sekou Koita, il quale, posizionato a centro area, controlla a seguire e, di sinistro, calcia a rete. La violenta conclusione rasoterra ad incrociare del numero 20 maliano trafigge l'estremo difensore azzurro, Plizzari, nell'angolino basso alla destra consentendo al Mali di pareggiare.

39' - Tripaldelli, dalla fascia sinistra all'altezza del vertice dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il mancino, per Scamacca che, posizionato a centro area, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 11 azzurro termina a lato alla destra della porta maliana.

41' - Bellanova, dalla fascia destra all'altezza del vertice dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il destro, per Pellegrini che, dai pressi del vertice sinistro dell'area piccola maliana, controlla, prende la mira e, di sinistro, calcia a rete. La violanta conclusione rasoterra del numero 17 azzurro è tolta dall'angolino basso alla sinistra della porta avversaria dall'estremo difensore avversario, Youssouf Koita, reattivissimo nella circostanza.

43' - Koné, ottimamente servito nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria dal rasoterra filtrante di Sekou Koita, calcia a rete. Il destro rasoterra ad incrociare del numero 9 maliano è respinto dall'ottimo intervento in tuffo dell'estremo difensore azzurro, Plizzari, distesosi sulla sua destra.

44' - Scamacca, dopo essersi accentrato dalla sinistra, calcia a rete. Il destro a mezz'altezza del numero 11 azzurro, scagliato dai pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'areadi rigore avversaria, è deviata in calcio d'angolo dalla destra da un difensore maliano.

44' - Calcio d'angolo dalla destra calciato, con il destro, da Esposito per Gabbia che, posizionato a centro area, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 4 azzurro termina alto a lato alla sinistra della porta maliana.

45' - L'arbitro, lo statunitense Ismail Elfath, assegna due (2) minuti di recupero.

45'+2 - Termina il primo tempo. Italia e Mali vanno a riposo all'intervallo sul risultato parziale di 1-1.

SECONDO TEMPO

46' - Inizia la ripresa: batterà il Mali.

47' - Calcio di punizione dai 35m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore azzurra calciato, con il mancino, da Sekou Koita. La conclusione del numero 20 maliano, dopo aver sorvolato la barriera, termina a lato alla sinistra della porta avversaria.

51' - Sugli sviluppi di una corta respinta della retroguardia maliana, il pallone arriva a Pellegrini che, dai pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area dell'area di rigore avversaria, controlla e, di sinistro, calcia a rete. La conclusione ad incrociare del numero 17 azzurro è respinto a centro area da un difensore del Mali.

55' - Calcio d'angolo dalla destra calciato, con il destro, da Esposito per Scamacca che, posizionato spalle alla porta nei pressi del vertice destro dell'area piccola maliana, calcia a rete di prima intenzione. Il destro in rovesciata del numero 11 azzurro termina abbondantemente alto a lato alla destra della porta avversaria.

57' - Bellanova, dal lato corto destro dell'area di rigore avversaria, serve un preciso rasoterra al centro, con il destro, per Pinamonti che, dai pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite, calcia a rete di prima intenzione. L'interno destro del numero 9 azzurro termina alto sopra la traversa centralmente.

60' - Calcio di punizione dai pressi del vertice sinistro dell'area di rigore maliana calciato, con il destro, da Scamacca. La conclusione a mezz'altezza del numero 11 azzurro si infrange addosso alla barriera.

60' - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Delprato, dai 25m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il destro a mezz'altezza del numero 15 azzurro è deviato da un difensore maliano assumendo i crismi di un assist per Pinamonti che, dai pressi del lato corto destro dell'area di rigore avversaria, calcia a rete di prima intenzione. Il piatto destro rasoterra del numero 9 azzurro trafigge l'estremo difensore maliano, Youssouf Koita, sul primo palo portando in vantaggio gli Azzurrini.

65' - Sugli sviluppi di una corta respinta della retroguardia azzurra, il pallone arriva a Dramé che, dai 20m in posizione centrale, calcia a rete. Il destro del numero 7 maliano termina alto sopra la traversa centralmente.

68' - Primo cambio Italia: esce Esposito, entra Bettella.

69' - Ranieri, dai 20m all'altezza del vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il mancino, per Scamacca che, posizionato nei pressi del vertice destro dell'area piccola maliana, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa del numero 11 azzurro termina alto sopra la traversa centralmente.

70' - Primo cambio Mali: esce Koné, entra Boubacar Traore.

71' - Sugli sviluppi di una corta respinta difensiva di Fofana, il pallone arriva all'accorrente Pellegrini che, dai 20m in posizione centrale, calcia a rete di prima intenzione. Il violento sinistro rasoterra del numero 17 azzurro è respinto, con i piedi, dall'estremo difensore maliano, Youssouf Koita, posizionato centralmente.

72' - Tripaldelli, dal lato corto sinistro dell'area di rigore avversaria, serve un preciso rasoterra al centro, con il mancino, per Pinamonti che, posizionato all'altezza del dischetto del calcio di rigore maliano, calcia a rete di prima intenzione. L'interno sinistro di controbalzo del numero 9 azzurro è miracolosamente alzato sopra la traversa, quindi in calcio d'angolo, dall'estremo difensore maliano, Youssouf Koita, posizionato centralmente.

73' - Calcio d'angolo dalla sinistra calciato, con il mancino, da Pellegrini per Scamacca che, posizionato a centro area, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 11 azzurro termina a lato alla destra della porta maliana.

79' - GOOOOOOOOOOL MALI!!! Boubacar Traore approfitta di una goffa scivolata di Bettella nei pressi del vertice destro dell'area di rigore azzurra e, dai pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria, serve un preciso rasoterra al centro, con il destro, per Camara che, da due passi, realizza il tap in vincente con il destro consentendo al Mali di pareggiare.

80' - RIGORE ITALIA!!! Youssouf Koita stende Pinamonti nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola maliana. L'arbitro, lo statunitense Ismail Elfath, non ha dubbi e decreta il calcio di rigore in favore degli Azzurrini.

83' - Dal dischetto si presenta Pinamonti... GOOOOOOOOOL ITALIA!!! Il destro ad incrociare del numero 9 azzurro trafigge, sotto il sette alla sinistra, l'estremo difensore maliano, Youssouf Koita, rimasto fermo centralmente nella circostanza.

84' - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Bellanova, dai 25m all'altezza del vertice destro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il destro, per Frattesi che, posizionato centralmente, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione ad incrociare del numero 7 azzurro trafigge l'estremo difensore maliano, Youssouf Koita, sulla destra portando gli Azzurrini sul 4-2.

85' - Secondo cambio Mali: esce Dramé, entra Konte.

88' - Secondo cambio Italia: esce Pinamonti, entra Olivieri.

90' - L'arbitro, lo statunitense Ismail Elfath, assegna quattro (4) minuti di recupero.

90'+1 - Terzo ed ultimo cambio Mali: esce Fofana, entra Mamadou Traore.

90'+3 - Tentativo dalla distanza da parte di Diaby. La conclusione del numero 15 maliano termina abbondantemente alta sopra la traversa centralmente.

90'+4 - Boubacar Traore, dai pressi del vertice destro dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il destro rasoterra ad incrociare del numero 18 maliano è bloccato a terra dall'ottimo intervento in tuffo dell'estremo difensore azzurro, Plizzari, distesosi sulla sua destra.

90'+4+1 - RIGORE MALI!!! Bellanova stende Sekou Koita in area di rigore azzurra nei pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite. L'arbitro, lo statunitense Ismail Elfath, non ha dubbi e decreta il calcio di rigore in favore del Mali.

90'+4+1 - Dal dischetto si presenta Sekou Koita...PARATO!!! Il sinistro rasoterra ad incrociare del numero 20 maliano è tolto dall'angolino basso alla destra dall'ottimo intervento in parata bassa dell'estremo difensore azzurro, Plizzari, che devia il pallone in calcio d'angolo dalla destra.

90'+4+2 - Termina a Tychy (Polonia). L'Italia vince per 4-2 contro il Mali nei quarti di finale della fase a eliminazione diretta della fase finale della FIFA U-20 World Cup Poland 2019 qualificandosi alle semifinali della manifestazione.