AMICHEVOLE - Italia U21 vs Spagna U21 1-2

Ha seguito l'evento per Tutto Nazionali, in diretta da Roma (RM), il Direttore ALESSANDRO PAOLI
 di Alessandro Paoli Twitter:   articolo letto 3609 volte
© Alessandro Paoli
© Alessandro Paoli

Nell'amichevole internazionale odierna l'Italia Under 21 del CT Luigi Di Biagio perde per 2-1 contro la Spagna Under 21 del selezionatore Albert Celades López.





TABELLINO

Amichevole internazionale

Lunedì 27 Marzo 2017 - ore 20:45

Stadio Olimpico di Roma (RM)

Italia U21 vs Spagna U21 1-2

ITALIA U21 (4-3-3) : Scuffet; Ferrari, Biraschi, Mandragora (57' Calabria), Masina (85' Barreca); Benassi (C) (72' Grassi), Cataldi (57' Locatelli), Pellegrini Lo. (85' Verre); Berardi (90+2' Ricci F.), Cerri (57' Favilli), Chiesa (72' Di Francesco).
A disp.: Gollini (GK), Murru, Garritano, Audero (GK).
All.: Di Biagio.
 

SPAGNA U21 (4-3-3) : Pau Ló​pez; Bellerín, Yeray Álvarez (54' Diego González), Jorge Meré, Jonny Castro; Denis Suárez, Marcos Llorente, Saú​l Ñ​í​guez (C); Marco Asensio (86' Álvaro Odriozola), Borja Mayoral (72' Dani Ceballos), Iñaki Williams (86' Mikel Oyarzabal).
A disp.: Antonio Sivera (GK), Gayá, Mikel Merino, Víctor Camarasa.
All.: Albert Celades.
 

Arbitro: Ginaluca Rocchi (Italia).
Assistente 1: Giulio Dobosz (Italia).
Assistente 2: Alfonso Marrazzo (Italia).
Quarto Ufficiale: Maurizio Mariani (Italia).

Marcatori: 34' Saú​l Ñ​í​guez (Spagna U21), 37' Borja Mayoral (Spagna U21), 71' Pellegrini Lo. (Italia U21).

Ammoniti: 42' Ferrari (Italia U21), 70' Jonny Castro (Spagna U21), 75' Berardi (Italia U21).
Espulsi: nessuno.

Note: recupero 0'pt,4'st. Calci d'angolo: 3-6. Temperatura: 11°C (Sereno).

Spettatori: 12.000.

CRONACA LIVE DELLA PARTITA

PRIMO TEMPO

0' - Calcio d'inizio: batterà l'Italia.

5' - Bella iniziativa personale da parte di Bellerín che, dal lato corto destro dell'area piccola avversaria, serve un preciso rasoterra al centro con il destro per i propri compagni. Il suggerimento rasoterra del numero 2 spagnolo è respinto dalla buona chiusura difensiva di Ferrari, posizionato al centro della propria area piccola, prima che il pallone arrivi a Borja Mayoral, il quale, di prima intenzione, conclude a rete. Il colpo di testa del numero 9 spagnolo è murato da un difensore azzurro.

6'Iñaki Williams, dopo essersi accentrato dalla fascia sinistra, serve un preciso destro rasoterra, dai pressi del vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, per il taglio di Borja Mayoral che, dal vertice sinistro dell'area piccola azzurra, calcia a rete di prima intenzione. Il mancino rasoterra ad incrociare del numero 9 spagnolo è respinto, con i piedi, dall'ottima uscita dell'estremo difensore azzurro Scuffet.

7' - Sugli sviluppi di una scivolata di Yeray Álvarez​, diventato un lancio con il destro, il pallone arriva a Borja Mayoral che, dai pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria, calcia a rete. Il sinistro di controblazo del numero 9 spagnolo è letteralmente tolto dall'angolino basso alla sinistra della porta avversaria, quindi messo in corner dalla sinistra, dall'ottimo intervento con la mano destra da parte dell'estremo difensore azzurro Scuffet.

9' - Berardi, splendidamente servito in area di rigore avversaria dal destro millimetrico di Cataldi, calcia a rete di prima intenzione. Il sinistro a giro di controbalzo del numero 10 azzurro, scagliato dal dischetto del calcio di rigore avversaria, è smanacciato sopra la traversa, quindi in corner dalla sinistra, dall'estremo difensore spagnolo Pau Ló​pez.

10' - Sugli sviluppi di un corner dalla sinistra calciato con il destro da Cataldi, la retroguardia spagnola respinge in qualche modo servendo l'accorrente Mandragora che, dai pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete di prima intenzione. Il mancino di controbalzo del numero 26 azzurro è deviato in corner dalla sinistra da un difensore spagnolo.

11' - Cerri, dopo aver recuperato palla sulla trequarti avversaria, punta, con una serie di doppi passi, Yeray Álvarez​ prima di calciare a rete dai pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore spagnola. Il destro del numero 9 azzurro termina abbondantemente alto a lato alla destra della porta avversaria.

17' - Benassi, dai pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, crossa al centro con il destro per l'accorrente Chiesa che, dopo aver tagliato ottimamente alle spalle di Bellerín, conclude a rete di prima intenzione dal vertice sinistro dell'area piccola spagnola. Il colpo di testa in corsa del numero 19 azzurro termina di pochissimo a lato alla destra della porta avversaria.

29' Marco Asensio, dal lato corto sinistro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro con il mancino per Borja Mayoral che, inseritosi centralmente nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola azzurra, manca clamorosamente il tap in vincente con il piatto destro.

34' - GOOOOOOOOOOL SPAGNA!!! Iñaki Williams, dall'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, serve un preciso rasoterra con il destro a Bellerín che, dal vertice destro dell'area piccola azzurra, controlla il pallone e, di destro, serve a sua volta un preciso rasoterra all'indietro all'accorrente Denis Suárez, il quale, dai pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria, calcia a rete di prima intenzione. Il destro rasoterra ad incrociare del numero 10 spagnolo è respinto dall'ottima parata a terra di Scuffet prima che Saú​l Ñ​í​guez, posizionato all'altezza del dischetto del calcio di rigore avversario, calcia a rete di prima intenzione. Il mancino di controbalzo del numero 8 spagnolo, dopo aver rimbalzato a terra trafigge centralmente l'estremo difensore azzurro Scuffet.

36' - Denis Suárez, dai 25m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il mancino a mezz'altezza del numero 10 spagnolo è letteralmente tolto dall'angolino basso alla destra della porta avversaria dall'ottimo intervento in tuffo di Scuffet, che concede un corner dalla destra agli spagnoli.

37' - GOOOOOOOOOOL SPAGNA!!! Sugli sviluppi di un corner dalla destra per le Furie Rosse, Chiesa, posizionato sul lato corto destro della propria area piccola, colpisce il pallone di testa prolungandolo alle sue spalle e servendo involontariamente Borja Mayoral che, inseritosi centralmente, trafigge, con un rapace colpo di testa, l'estremo difensore azzurro, Scuffet, da due passi.

42' - Ammonito Ferrari nell'Italia per un fallo ai danni di Saú​l Ñ​í​guez sulla fascia destra all'altezza della trequarti azzurra.

44' - Sugli sviluppi di un cross basso dalla destra, la difesa azzurra respinge servendo involontariamente l'accorrente Saúl Ñ​í​guez che, dopo aver controllato il pallone, calcia a rete dai pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria. Il sinistro a mezz'altezza a giro del numero 8 spagnolo è tolto dal sette alla sinistra della porta avversaria dall'ottimo intervento in tuffo dell'estremo difensore azzurro Scuffet, che concede un corner dalla sinistra agli spagnoli.

45' - Termina il primo tempo. L'Italia è sotto per 2-0 contro la Spagna all'intervallo.

SECONDO TEMPO

46' - Inizia la ripresa: batterà la Spagna.

46' - TRAVERSA ITALIA!!! Lorenzo Pellegrini, dopo una serie di finte ai danni di Bellerín, crossa al centro con il mancino dal lato corto sinistro dell'area di rigore spagnola. Il suggerimento del numero 6 azzurro è raccolto da Benassi che, dal vertice destro dell'area piccola avversaria, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa del numero 15 azzurro è respinto da un difensore spagnolo prima che lo stesso Benassi, dalla medesima posizione, calci a rete nuovamente di prima intenzione. Il piatto sinistro al volo del numero 15 azzurro si stampa centralmente sulla traversa.

47' - Sugli sviluppi della traversa colpita da Benassi, il pallone arriva a Berardi che, dai pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, ubrica di finte il diretto marcato e, di sinistro, calcia a rete. La conclusione a giro del numero 10 azzurro termina di poco alta a lato alla sinistra della porta spagnola.

48' - Calcio di punizione dai 30m, più o meno all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore spagnola, calciato con il destro da Cataldi. La conclusione a mezz'altezza del numero 5 azzurro è bloccata a terra, nei pressi dell'angolino basso alla destra della porta avversaria, dall'intervento dell'estremo difensore spagnolo Pau López.

54' - Primo cambio Spagna: esce Yeray Álvarez per infortunio, entra Diego González.

55' - Benassi, dai 25m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il destro a mezz'altezza ad incrociare del numero 15 azzurro è bloccato centralmente dall'estremo difensore spagnolo Pau López.

56' - PALO SPAGNA!!! Bellerín, dal lato corto destro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro con il destro. Il suggerimento del numero 2 spagnolo è sporcato da un difensore azzurro prima di rimbalzare a terra e finire a Marco Asensio, il quale, spalle alla porta all'altezza del dischetto del calcio di rigore azzurro, controlla il pallone e, di sinistro, calcia a rete in girata. La conclusione di controbalzo del numero 7 spagnolo sui stampa a mezz'altezza sul palo alla sinistra della porta avversaria.

57' - Triplo cambio Italia: escono Mandragora, Cataldi e Cerri, entrano Calabria, Locatelli e Favilli.

58'Saú​l Ñ​í​guez, ottimamente servito in area di rigore avversaria, calcia a rete dai pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore azzurra. Il mancino a mezz'altezza ad incrociare del numero 8 spagnolo termina sull'esterno della rete sul primo palo.

59' - Corner dalla destra calciato con il destro da Denis Suárez per Saú​l Ñ​í​guez che, inseritosi nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola azzurra, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 8 spagnolo termina alto sopra la traversa.

65' - Sugli sviluppi di un cross basso dalla destra, il pallone arriva a Chiesa che, dopo un mezzo liscio con il destro di Bellerín, si accentra e, dall'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversara, calcia a rete. Il destro a giro rasoterra del numero 19 azzurro è bloccato a terra, nei pressi dell'angolino basso alla destra della porta avversaria, dall'ottimo intervento in parata bassa dell'estremo difensore spagnolo Pau López.

68'Bellerín, dal vertice destro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro con il destro per il taglio di Iñaki Williams che, dal vertice sinistro dell'area piccola azzurra, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in corsa del numero 11 spagnolo termina di pochissimo a lato alla sinistra della porta azzurra.

70' - Ammonito Jonny Castro nella Spagna per un fallo lungo la fascia sinistra all'altezza della propria trequarti ai danni di Berardi.

71' - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Berardi, dal lato corto destro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro con il destro per l'accorrente Lorenzo Pellegrini che, inseritosi centralmente a limite dell'area piccola spagnola, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 6 azzurro trafigge l'estremo difensore spagnolo, Pau López, sotto il sette alla destra della porta avversaria.

72' - Cambi da ambo le parti. Nell'Italia: escono Benassi e Chiesa, entrano Grassi e Di Francesco. Nella Spagna: esce Borja Mayoral, entra Dani Ceballos.

75' - Ammonito Berardi nell'Italia per un tackle falloso a centrocampo ai danni di Denis Suárez.

80' - Bella triangolazione nei pressi del vertice sinistro dell'area di rigore spagnola tra Lorenzo Pellegrini e Di Francesco con quest'ultimo che, dal vertice destro dell'area piccola avversaria, calcia a rete di prima intenzione. Il tentativo rasoterra ad incrociare con il destro del numero 14 azzurro, eseguito in scivolata, è respinto dall'ottima parata bassa dell'estremo difensore spagnolo Pau López.

82' - Tentativo dalla distanza da parte di Grassi. Il destro a mezz'altezza del numero 8 azzurro è bloccato centralmente dall'estremo difensore spagnolo Pau López.

85' - Doppio cambio Italia: escono Masina e Lorenzo Pellegrini, entrano Barreca e Verre.

86' - Favilli, dai 20m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il destro a mezz'altezza ad incrociare del numero 17 azzurro termina ampiamente a lato alla sinistra della porta spagnola.

86' - Doppio cambio Spagna: escono Marco Asensio e Iñaki Williams, entrano Álvaro Odriozola e Mikel Oyarzabal.

87' - Di Francesco, dopo essersi accentrato dal vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, calcia a rete dall'intersezione sinistra della lunetta con il limite. Il destro rasoterra ad incrociare del numero 14 azzurro è deviato in corner dalla destra da un difensore spagnolo.

90+2' - Ottavo cambio Italia: esce Berardi per presunti guai fisici, entra Federico Ricci.

90+4' - Termina a Roma (RM). L'Italia perde per 2-1 contro la Spagna nell'amichevole internazionale odierna.