AMICHEVOLE - Serbia U21 vs Italia U21 0-1

Ha seguito l'evento per Tutto Nazionali, in diretta su Rai 2, il Direttore ALESSANDRO PAOLI
 di Alessandro Paoli Twitter:   articolo letto 1252 volte
© Alessandro Paoli
© Alessandro Paoli

Nell'amichevole internazionale odierna, l'Italia Under 21 del CT Alberigo Evani vince per 1-0 contro la Serbia Under 21 del selezionatore Goran Djorović.










 

TABELLINO

Amichevole internazionale

Martedì 27 Marzo 2018 - ore 18:30

Karađorđe Stadium di Novi Sad (Serbia)

Serbia U21 vs Italia U21 0-1

SERBIA U21 (4-3-3) : Manojlović (46' Nikolić); Gajić (85' Stevanović), Milenković (46' Ćelasan), Jovanović (C) (29' Račić), Bogosavac; Lukić (85' Denić), Mašović, Pantić (75' Adžić); Zlatanović (75' Mićin), Jović (61' Šaponjić), Radonjić.
A disp.: Mesarović, Ostojić.
All.: Djorović.
 

ITALIA U21 (4-5-1) : Audero (86' Scuffet); Dickmann (80' Adjapong), Mancini (46' Romagna), Varnier (80' Capradossi), Dimarco (65' Pezzella); Verde (46' Depaoli), Valzania (80' Pessina), Mandragora (C) (86' Murgia), Barella (65' Edera), Parigini (46 Cerri [C]); Vido (65' Palombi).
A disp.: Meret (GK).
All.: Evani.

 

Arbitro: Srđan Jovanović (Serbia).
Assistente 1: Uroš Stojkovic (Serbia).
Assistente 2: Milan Mihajlović (Serbia).
Quarto Ufficiale: Nemanja Gajdobranski (Serbia).

Marcatori: 51' Vido (Italia U21).

Ammoniti: 16' Dickmann (Italia U21), 33' Zlatanović (Serbia U21), 39' Mancini (Italia U21), 78' Depaoli (Italia U21), 89' Cerri (Italia U21), 90'+2 Šaponjić (Serbia U21).
Espulsi: nessuno.

Note: recupero 2'pt,4'st. Calci d'angolo: 4-3. Temperatura: 7°C (Parzialmente nuvoloso).

Spettatori: nd.

CRONACA LIVE DELLA PARTITA

PRIMO TEMPO

0' - Calcio d'inizio: batterà la Serbia.

5' - Fase di studio tra le due squadre.

9' - Calcio di punizione dai pressi del vertice sinistro dell'area di rigore azzurra calciato con il destro da Radonjić. Il destro a mezz'altezza del numero 7 serbo è deviato in corner dalla sinistra dal colpo di testa di Mandragora posizionato nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola azzurra.

15' - Parigini, dopo essersi accentrato dai pressi del vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il destro del numero 11 azzurro termina ampiamente alto a lato alla destra della porta serba.

16' - Ammonito Dickmann nella Serbia per un fallo lungo la fascia destra ai danni di Radonjić.

17' - Sugli sviluppi di una corta respinta della retroguardia azzurra, il pallone arriva all'accorrente Pantić che, dai 20m in posizione centrale, calcia a rete di prima intenzione. Il sinistro rasoterra del numero 8 serbo termina di poco a lato alla destra della porta avversaria.

20' - Sugli sviluppi di una corta respinta della retroguardia serba, il pallone arriva all'accorrente Mandragora che, posizionato sui 20m in posizione centrale, controlla con il petto eludendo il diretto marcatore con un pallonetto e, di destro, calcia a rete. La conclusione di controbalzo del numero 10 azzurro termina di poco alta sopra la traversa centralmente.

25' - Barella, ottimamente servito in area di rigore avversaria dal lancio mancino di Mandragora, manca l'aggancio con il pallone prima di entrarne in possesso e, di destro, calciare a rete. La conclusione del numero 8 azzurro, scagliata dal lato corto sinistro dell'area piccola serba, attraversa tutto lo specchio della porta avversaria prima di essere allontanata dalla difesa serba.

29' - Primo cambio Serbia: esce Jovanović per infortunio, entra Račić.

30'Radonjić, dopo essersi accentrato dal vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, serve un preciso sinistra rasoterra all'indietro per l'accorrente Pantić che, dai 20m in posizione centrale, calcia a rete di prima intenzione. Il violento destro rasoterra del numero 8 serbo è bloccato a terra, in due tempi, dall'ottima parata bassa dell'estremo difensore azzurro, Audero, posizionato centralmente.

33' - Ammonito Zlatanović nella Serbia per un pestone a centrocampo ai danni di Mandragora.

39' - Ammonito Mancini nell'Italia per una vistosa trattenuta lungo la fascia destra, più o meno all'altezza della linea di centrocampo, ai danni di Lukić.

41' - Parigini, dopo essersi accentrato dal vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il destro rasoterra del numero 11 azzurro, scagliato dai 20m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, termina di poco a lato alla sinistra della porta serba.

42'Jović, dai 25m in posizione centrale, calcia a rete. Il sinistro rasoterra del numero 9 serbo è bloccato a terra dall'estremo difensore azzurro, Audero, posizionato centralmente.

45' - L'arbitro, il serbo Srđan Jovanović, assegna due minuti di recupero.

45'+2 - Vido, dopo aver ricevuto palla da Parigini nei pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, si accentra e, di destro, calcia a rete. Il destro a mezz'altezza del numero 18 azzurro è deviato in corner dalla destra da un difensore serbo.

45'+2 - Termina il primo tempo. Italia e Serbia vanno a riposo all'intervallo sul risultato parziale di 0-0.

SECONDO TEMPO

46' - Cambi da ambo le parti. Nell'Italia: escono Mancini, Verde e Parigini, entrano Romagna, Depaoli e Cerri. Nella Serbia: escono Manojlović e Milenković, entrano NikolićĆelasan.

46' - Inizia la ripresa: batterà l'Italia.

47' - Sugli sviluppi di una corta respinta della retroguardia serba, il pallone arriva all'accorrente Barella che, dal limite dell'area di rigore avversa in posizine centrale, calcia a rete. Il destro rasoterra del numero 8 azzurro è murato dalla maglie della retroguardia serba.

51' - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Depaoli, dal lato corto destro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro con il destro. Il suggerimento del numero 14 azzurro è respinto dalla retroguardia serba prima che Vido, posizionato nei pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore serba, controlli e, di destro, calci a rete. La conclusione rasoterra del numero 18 azzurro trafigge l'estremo difensore serbo, Nikolić, nell'angolino baso alla sinistra della porta avversaria.

55' - Calcio di punizione dai 25m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore azzurra calciato con il destro da Pantić. La conclusione a giro del numero 8 serbo è deviata in corner dalla sinistra dalla barriera.

60' - Cerri, dai 25m in posizione centrale, calcia a rete. Il destro del numero 9 azzurro termina abbondantemente alto sopra la traversa centralmente.

61' - Terzo cambio Serbia: esce Jović, entra Šaponjić.

64'Lukić, dal lato corto destro dell'area di rigore avversaria, serve un preciso rasoterra al centro, con il destro, per l'accorrente Šaponjić che, inseritosi nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite, calcia a rete di prima intenzione. Il piatto destro in corsa ad incrociare del numero 11 serbo termina di poco a lato alla sinistra della porta azzurra.

65' - Triplo cambio Italia: escono Dimarco, Barella e Vido, entrano Pezzella, Edera e Palombi.

75' - Doppio cambio Serbia: escono Pantić e Zlatanović, entrano Adžić e Mićin.

78' - Ammonito Depaoli nell'Italia per un tackle falloso nei pressi del lato corto sinistro dell'area di rigore azzurra ai danni di Lukić.

80' - Triplo cambio Italia: escono Dickmann, Varnier e Valzania, entrano Adjapong, Capradossi e Pessina.

85' - Doppio cambio Serbia: escono Gajić e Lukić, entrano StevanovićDenić.

86' - Doppio cambio Italia: escono Audero e Mandragora, entrano Scuffet e Murgia.

89' - Ammonito Cerri nell'Italia per proteste nei confronti del direttore di gara, il serbo Srđan Jovanović.

90' - Calcio di punizione dai 20m, più o meno nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore azzurra, calciato con il destro da Radonjić. La conclusione rasoterra ad incrociare del numero 7 serbo, dopo aver superato la barriera sulla sinistra, termina a lato alla sinistra della porta avversaria.

90' - L'arbitro, il serbo Srđan Jovanović, assegna quattro minuti di recupero.

90'+2 - Ammonito Šaponjić nella Serbia per un fallo lungo la fascia sinistra all'altezza della trequarti azzurra ai danni di Adjapong.

90'+4 - Termina a Novi Sad (Serbia). L'Italia vince per 1-0 contro la Serbia nell'amichevole internazionale odierna.