PAGELLE FRANCIA U21 vs ITALIA U21 1-1 - Capone provvidenziale. Positivo Montipò

29.05.2018 23:30 di Alessandro Paoli Twitter:   articolo letto 1346 volte
© Getty Images
© Getty Images

MONTIPÒ, voto 6,5 -  Effettua una serie d'interventi degni di nota risultando incolpevole in occasione del gol subito.

CALABRIA, voto 6 - Controlla diligentemente la corsia di destra sfornando un paio di cross interessanti (dal 61' ADJAPONG, voto 6 - Subentra a Calabria giocando disciplinatamente lungo la fascia destra).

MANCINI, voto 6,5 - Capeggia la difesa azzurra impostando coscientemente dalle retrovie.

LUPERTO, voto 5,5 - Gioca al fianco di Mancini patendo, diverse volte, il numero 9 francese Dembèlé.

DIMARCO, voto 6 - Percorre l'out mancino cercando, senza troppo coraggio, la via del gol (dal 61' PEZZELLA, voto 6 - Sostituisce Dimarco svolgendo, in maniera diligente, entrambe le fasi di gioco).

VALZANIA, voto 5,5 - Interpreta timidamente il ruolo di mezzala inseguendo, per lo più, i centrocampisti avversari. 

LOCATELLI, voto 6 - Gestisce numerosi palloni non prendendosi praticolari responsabilità in fase d'impostazione (dal 90'+2 PESSINA, sv - Prende il posto di Locatelli non riuscendo, per questioni di tempo, a farsi valutare).

MURGIA, voto 6,5 - Conferisce dinamismo alla mediana azzurra rendendosi protagonista di un paio di giocate interessanti.

VERDE, voto 5 - Fatica vistosamente a saltare l'uomo offrendo una prestazione decisamente sterile (dal 46' SCAMACCA, voto 6,5 - Subentra a Verde sfiorando, un paio di volte, la rete personale).

BONAZZOLI, voto 6 - Riceve pochissimi rifornimenti sfiorando, nel finale di primo tempo, il gol (dal 76' BRIGNOLA, sv - Sostituisce Bonazzoli non avendo né tempo né modo di farsi valutare adeguatamente).

PARIGINI, voto 6,5 - Corre lungo la fascia di competenza creando diversi grattacapi alla retroguardia francese (dal 76' CAPONE C., voto 7 - Prende il posto di Parigini realizzando, grazie alla sua classe, la rete del definitivo 1-1).

All. DI BIAGIO, voto 6,5 - Pareggia contro una buonissima Francia chiudendo positivamente l'annata degli Azzurrini.