PAGELLE ITALIA U21 vs SLOVENIA U21 4-1 - Chiesa e Cutrone sugli scudi. In evidenza Favilli ed Orsolini

 di Alessandro Paoli Twitter:   articolo letto 2414 volte
© Getty Images
© Getty Images

AUDERO, voto 5,5 - Macchia una prestazione, altrimenti sufficiente, generando maldestramente la rete slovena (dal 70' MONTIPÒ, voto 6 - Subentra allo sfortunato Audero svolgendo diligentemente le proprie mansioni).

CALABRIA, voto 6,5 - Corre lungo la fascia destra servendo a Chiesa l'assist del 3-0 azzurro (dal 46' ADJAPONG, voto 6 - Sostituisce Calabria all'intervallo propiziando involontariamente il 4-1 azzurro).

ROMAGNA, voto 6 - Gioca diligentemente in fase difensiva non commettendo grosse sbavature (dal 54' BONIFAZI, voto 5,5 - Prende il posto di Romagna rendendosi, suo malgrado, protagonista di diverse incertezze).

MANDRAGORA, voto 6 - Capeggia la formazione azzurra svolgendo disciplinatamente più ruoli.

PEZZELLA, voto 6,5 - Percorre regolamente la corsia di sinistra rendendosi pericoloso, più volte, in fase offensiva (dall'80' CALABRESI, sv - Entra in campo nel finale non avendo né tempo né modo di farsi valutare adeguatamente).

LOCATELLI, voto 6,5 - Serve puntalmente l'assist dell'1-0 azzurro compensando a diversi errori in fase d'impostazione (dall'80' PALOMBI, sv - Subentra a Locatelli non avendo, per questioni di tempo, occasione di farsi apprezzare).

BARELLA, voto 6 - Dona dinamismo ed interdizione alla mediana azzurra non rubando particolarmente l'occhio (dal 46' MURGIA, voto 6,5 - Sostituisce Barella cercando, e non trovando, la meritata rete personale).

VERDE, voto 6,5 - Conferisce vivacità alla manovra offensiva azzurra confezionando, da corner, l'assist per il raddoppio (dal 70' ORSOLINI, voto 7 - Regala ulteriore vivacità all'attacco di Di Biagio segnando, con caparbietà, il 4-1 azzurro).

CUTRONE, voto 7,5 - Combatte lungo l'intero fronte d'attacco azzurro siglando, dopo una pregevole giocata, la rete del vantaggio (dal 54' VIDO, voto 6 - Cerca la rete personale peccando, qualche volta, di egoismo).

FAVILLI, voto 7 - Lavora costantemente per la squadra firmando, sugli sviluppi di un corner, il raddoppio azzurro (dal 70' CERRI, voto 5,5 - Prende il posto di Favilli faticando a rendersi pericolo).

CHIESA, voto 7,5 - Punta incessantemente l'uomo apponendo la propria firma sul 3-0 azzurro (dal 54' PARIGINI, voto 6 - Affonda puntualmente lungo la fascia di competenza facendo ammonire un paio di avversari).

All. DI BIAGIO, voto 7 - Schiera un'Italia tatticamente convicente sconfiggendo una modesta Slovenia.