AMICHEVOLE - Italia U17 vs Turchia U17 2-3

Nell'amichevole internazionale odierna, a seconda ed ultima delle due in programma in tre giorni, l'Italia Under 17 perde 3-2 contro la Turchia Under 17
24.02.2022 10:30 di Alessandro Paoli Twitter:    vedi letture
Italia U17 vs Turchia U17
Italia U17 vs Turchia U17
© foto di Getty Images

Nell'amichevole internazionale odierna, la seconda ed ultima delle due in programma in tre giorni, l'Italia Under 17 del CT Bernardo Corradi perde 3-2 contro la Turchia Under 17 del selezionatore Soykan Başar.

Ha seguito l'evento per TuttoNazionali.com, in diretta da Monteriggioni (SI), il Direttore ALESSANDRO PAOLI

TABELLINO

Amichevole internazionale

Giovedì 24 Febbraio 2023 - ore 11:30

Stadio Comunale "Stefano Lotti" di Poggibonsi (SI)

Italia U17 vs Turchia U17 2-3

ITALIA U17 (4-3-1-2) : Raimondi; De Zen, Serra (50' Comuzzo), Malaspina (68' Chiarodia [C]), Piantedosi (59' Milani, 88' Casali); Graziani (59' Troise), Lipani (C) (68' Ciammaglichella, 73' Parravicini), Oliva (46' Ripani); Quieto; Carboni (59' Vacca), Bolzan.
A disp.: Borriello (GK), Marconi.
All.: Corradi.


 

TURCHIA U17 (4-3-1-2) : Bayram (83' Dilmen); Yavuz (83' Kayar), Koyuncu (65' Ayhan), Kayalı (83' Rinal), Bengi; Arıkan (83' Ay), Yöntem (C), Bülbül (59' Yildirim); Acar (59' Gezek); Özdemir (83' Çekiç), Sönmez (65' Yılmaz).
A disp.: Şimşir (GK).
All.: Başar.
 

Arbitro: Simone Galipò (Italia).
Assistente 1: Federico Praiola (Italia).
Assistente 2: Tino Brunozzi (Italia).
Quarto Ufficiale: Samuele Andreano (Italia).

Marcatori: 8' Sönmez (Turchia U17), 76' Özdemir (Turchia  U17), 80' Bolzan (Italia U17), 90'+4 Ay (Turchia U17), 90'+5 Chiarodia (Italia U17).

Ammoniti: 33' Koyuncu (Turchia U17), 43' Yöntem (Turchia U17), 67' Kayalı (Turchia U17), 90'+6 Gezek (Turchia U17).
Espulsi: nessuno.

Note: recupero 2'pt, 6'st. Calci d'angolo: 6-5. Temperatura: 12°C (Soleggiato).

Spettatori: nd.

LIVE

PRIMO TEMPO

0' - Calcio d'inizio: batterà l'Italia.

4' - Bolzan, dai 20m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, di destro, calcia a rete. Il fendente del numero 9 azzurro è bloccato a terra da un attento Bayram, posizionato centralmente.

8' - GOOOOOOOOOOL TURCHIA!!! Malaspina, nel tentativo di liberare l'area di rigore azzurra, rinvia, con il mancino, colpendo involontariamente il vicino Sönmez, il quale, posizionato nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore azzurra, genera una traiettoria beffarda che trafigge l'estremo difensore italiano, Raimondi, sulla destra portando in vantaggio la Turchia.

10' - Arıkan, dai 25m in posizione centrale, si coordina e, di destro, calcia a rete. La violenta conclusione del numero 7 turco termina alta sopra la traversa centralmente.

15' - Graziani, servito dal retropassaggio rasoterra di Bolzan, si coordina e, di destro, calcia a rete. La conclusione rasoterra del numero 7 azzurro, scagliata dai 25m in posizione centrale, è bloccata a terra da un attento Bayram, posizionato centralmente.

21' - Sugli sviluppi di una corta respinta della retroguardia turca, il pallone arriva a Serra che, dai 30m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, si coordina e, di destro, calcia a rete. La conclusione del numero 5 azzurro termina abbondantemente alta sopra la traversa centralmente.

23' - Oliva, dai 30m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, si coordina e, di esterno destro, calcia a rete. La conclusione del numero 8 azzurro termina di poco alta sopra la traversa centralmente.

28' - L'Italia gestisce il possesso palla obbligando la Turchia ad abbassare il proprio baricentro.

32' - Calcio d'angolo dalla sinistra calciato, con il destro, da Yöntem per Kayalı che, posizionato nei pressi del primo palo, conclude a rete. Il colpo di tacco al volo del numero 5 turco, eseguito con il destro, è respinto da un reattivissimo Raimondi, posizionato a copertura del primo palo.

33' - Ammonito Koyuncu nella Turchia per un fallo ai danni di un avversario a centrocampo.

38' - Carboni, dopo essersi accentrato dai pressi del vertice destro dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. La conclusione rasoterra del numero 11 azzurro, scagliata dai pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite, è murata dall'intervento in scivolata di un attentissimo Koyuncu.

38' - Sugli sviluppi della conclusione precedente, il pallone arriva al vicino Bolzan che, dai 20m in posizione centrale, si coordina e, di destro, calcia a rete. La conclusione di controbalzo ad incrociare del numero 9 azzurro termina d'un soffio a lato alla sinistra.

40'Sönmez, servito nei pressi del vertice destro dell'area di rigore avversaria, si coordina e, di destro, calcia a rete. La conclusione rasoterra ad incrociare del numero 11 turco è respinta, con i piedi, da un attento Raimondi, posizionato a copertura del primo palo.

43' - Ammonito Yöntem nella Turchia per un fallo a centrocampo ai danni di Graziani.

44' - De Zen, servito nei pressi del lato corto destro dell'area di rigore avversaria dal cambio gioco di Malaspina, effettua una sponda aerea al volo, con il destro in elevazione, per l'accorrente Lipani, il quale, inseritosi nei pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite, controlla e, di destro, calcia a rete. La volée del numero 4 azzurro è bloccata da un attento Bayram, posizionato centralmente.

45' - Serra, dopo un contrasto con un avversario a limite dell'area di rigore azzurra, rimane a terra rendendo necessario l'ingresso sul terreno di gioco dei medici dell'Italia, che lo accompagnano a bordo campo.

45' - L'arbitro, l'italiano Simone Galipò, assegna due (2) minuti di recupero.

45'+1 - Serra, dopo aver ricevuto le cure mediche del caso a bordo campo, rientra sul terreno di gioco.

45'+2 - Calcio di punizione dai pressi dell'intersezione del lato corto sinistro dell'area di rigore turca con la linea di fondo calciato, con il destro, da Bolzan. La conclusione a giro del numero 9 azzurro, dopo aver colpito la barriera, termina ampiamente a lato alla destra senza neanche uscire dal campo.

45'+2 - Termina il primo tempo. L'Italia è sotto 1-0 contro la Turchia all'intervallo.

SECONDO TEMPO

46' - Primo cambio Italia all'intervallo: esce Oliva, entra Ripani.

46' - Inizia la ripresa: batterà la Turchia.

46'Bülbül, dai 25m in posizione centrale, si coordina e, di destro, calcia a rete. La debole conclusione a mezz'altezza del numero 8 turco è bloccata da un attento Raimondi, posizionato centralmente.

49' - Serra si accascia a terra dolorante nei pressi dell'intersezione del lato corto sinistro dell'area di rigore azzurra con la linea di fondo rendendo necessario l'ingresso sul terreno di gioco dei medici dell'Italia, che fanno cenno alla panchina che occorre il cambio.

50' - Secondo cambio Italia: esce l'infortunato Serra, entra Comuzzo.

51' - Calcio d'angolo dalla sinistra calciato, con il destro, da Yöntem per Kayalı che, posizionato a centro area, conclude a rete. Il colpo di testa in elevazione del numero 5 turco termina alta sopra la traversa.

59' - Cambi da ambo le parti. Nell'Italia: escono Piantedosi, Graziani e Carboni, entrano Milani, Troise e Vacca. Nella Turchia: escono Bülbül ed Acar, entrano Yildirim e Gezek.

64' - Calcio d'angolo dalla destra calciato, con il destro, da Bolzan e respinto, a centro area, da un difendente turco prima che il pallone arrivi a Ripani, il quale, dai 25m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore turca, calcia a rete. Il destro a mezz'altezza ad incrociare del numero 23 azzurro termina di poco a lato alla destra.

65' - Doppio cambio Turchia: escono Koyuncu e Sönmez, entrano Yılmaz e Ayhan.

67' - Troise, dai pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia rete. Il destro rasoterra del numero 20 azzurro è bloccata a terra da un reattivo Bayram, distesosi sulla sua sinistra.

67' - Ammonito Kayalı nella Turchia per un fallo ai danni di un avversario qualche metro fuori area all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore turca.

68' - Doppio cambio Italia: escono Malaspina e Lipani, entrano Chiarodia e Ciammaglichella.

68' - Calcio di punizione dai 20m, più o meno all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore turca, calciato, con il destro, da Bolzan. La conclusione a giro del numero 9 azzurro termina abbondantemente alta sopra la traversa centralmente.

71' Yöntem, dal lato corto destro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il destro, per Özdemir che, posizionato spalle alla porta nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola azzurra, si coordina e, di destro, calcia a rete. La conclusione in mezza rovesciata del numero 9 turco è respinta da un reattivissimo Raimondi, distesosi sulla sua sinistra.

72' - Ciammaglichella, dopo un contrasto con un avversario si tocca la spalla sinistra, rendendo necessario l'ingrssso sul terreno di gioco dei medici azzurri, che fanno cenno alla panchina che occorre il cambio.

73' - Ottavo cambio Italia: esce l'infortunato Ciammaglichella, entra Parravicini.

76' - GOOOOOOOOOOL TURCHIA!!! Percussione palla al piede da parte di Özdemir che, giunto nei pressi dell'intersezione del lato corto sinistro dell'area piccola avversaria con la linea di fondo, si accentra liberandosi della marcatura di Comuzzo e, di destro, calcia a rete. La violenta conclusione a mezz'altezza del numero 9 turco trafigge l'estremo difensore azzurro, Raimondi, sul primo palo consentendo alla Turchia di raddoppiare.

79' - Percussione palla al piede da parte di Quieto che, giunto nei pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il mancino del numero 10 azzurro termina di poco alto a lato del sette alla sinistra.

80' - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Percussione palla al piede, lungo la fascia sinistra, da parte di Milani che, giunto nei pressi dell'intersezione del lato corto dell'area di rigore avversaria con la linea di fondo, effettua un cross basso all'indietro, con il mancino, per Bolzan, il quale, posizionato nei pressi del dischetto, calcia a rete di prima intenzione. Il pallonetto ad incrociare del numero 9 azzurro trafigge l'estremo difensore turco, Bayram, sotto il sette alla destra consentendo agli Azzurrini di accorciare.

83' - Quintuplo cambio Turchia: escono Bayram, YavuzKayalıArıkan ed Özdemir, entrano DilmenKayar, Rinal, Ay e Çekiç.

84' - Percussione palla al piede, lungo la fascia sinistra, da parte di Milani che, giunto nei pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il destro rasoterra del numero 16 azzurro è respinto in calcio d'angolo dalla sinistra dall'estremo difensore turco, Dilmen, distesosi sulla sua destra.

85' - Milani si accascia a terra dolorante rendendo necessario l'ingresso sul terreno di gioco dei medici azzurri.

86' - Milani, dopo aver ricevuto le cure mediche del caso in campo, riprende la sua partita con il permesso del direttore di gara.

88' - Nono cambio Italia: esce l'infortunato Milani, entra Casali.

90' - L'arbitro, l'italiano Simone Galipò, assegna sei (6) minuti di recupero.

90'+4 - GOOOOOOOOOOL TURCHIA!!! Ay, approfittando di un errore in disimpegno da parte di Comuzzo, parte palla al piede e, giunto nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria, calcia a rete. Il mancino a mezz'altezza ad incrociare del numero 20 turco trafigge l'estremo difensore azzurro, Raimondi, nell'angolino basso alla destra.

90'+5 - Sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla destra calciato, con il mancino, da Quieto, il pallone arriva a Bolzan che, posizionato a centro area, conclude a rete. Il colpo di testa ravvicinato del numero 9 azzurro supera l'estremo difensore turco, Dilmen, prima di essere salvato, con un destro in spaccata sulla linea di porta, da un eroico Ayhan.

90'+5 - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Sugli sviluppi della conclusione precedente, il pallone arriva a Chiarodia che, dai pressi del dischetto, si coordina e, con il mancino, calcia a rete. La volée del numero 15 azzurro trafigge l'estremo difensore turco, Dilmen, sotto la traversa centralmente consentendo agli Azzurrini di accorciare nuovamente le distanze.

90'+6 - Ammonito Gezek nella Turchia per un fallo ai danni di un avversario a centrocampo.

90'+6 - Termina a Poggibonsi (SI). L'Italia perde 3-2 contro la Turchia nell'amichevole internazionale odierna, la seconda ed ultima in programma in tre giorni.