AMICHEVOLE - Italia U16 vs Germania U16 0-0

Ha seguito l'evento per Tutto Nazionali, in diretta da Roma (RM), il Direttore ALESSANDRO PAOLI
25.03.2019 11:50 di Alessandro Paoli Twitter:    Vedi letture
© Alessandro Paoli
© Alessandro Paoli

Nell'amichevole internazionale odierna, la seconda ed ultima in programma in tre giorni, l'Italia Under 16 del CT Daniele Zoratto pareggia per 0-0 la Germania Under 16 del selezionatore Christian Wück.









 

TABELLINO

Amichevole internazionale

Lunedì 25 Marzo 2019 - ore 12:00

Stadio "Tre Fontane" di Roma (RM)

Italia U16 vs Germania U16 0-0

ITALIA U16 (4-3-1-2) : Gerardi; Zanotti, Moraschi, Cepele (72' Citi), Mulazzi (41' Ceresoli); Casadei (63' Miretti), Casolari, Scandurra (41' Pisapia); Zuccon (22' Peschetola); Marinacci (63' Gnonto), Magazzù (C) (72' De Nipoti [C]).
A disp.: Zacchi (GK), Fontanarosa, Maugeri.
All.: Zoratto.


 

GERMANIA U16 (4-2-3-1) : Lord; Atty, Rosenfelder, Denk (C), Lässig (72' Schröder); Allgaier (72' Reinelt), Kurt (55' Rhein); Asante (41' Krahn), Knappe (55' Semic), Suchanek (41' Sieb); Barata (72' Wirtz).
A disp.: Schulze (GK).
All.: Wück.
 

Arbitro: Mattia Ubaldi (Italia).
Assistente 1: Alessandro Rastelli (Italia).
Assistente 2: Giorgio Ermanno Minafra (Italia).
Quarto Ufficiale: Fabrizio Pacella (Italia).

Marcatori:

Ammoniti:
Espulsi:

Note: recupero 2'pt,0'st. Calci d'angolo: 5-8. Temperatura: 18°C (Soleggiato).

Spettatori: -

CRONACA LIVE DELLA PARTITA

PRIMO TEMPO

0' - Calcio d'inizio: batterà la Germania.

5' - Fase di studio tra le due squadre.

10' - Mulazzi si accascia a terra lungo la fascia sinistra all'altezza della trequarti avversaria. L'arbitro, l'italiano Mattia Ubaldi, interrompe il gioco per consentire ai medici azzurri di entrare in campo e sincerarsi delle condizioni del numero 2 dell'Italia.

13' - Mulazzi, accompagnato dai medici azzurri, si porta a bordo campo mentre l'arbitro, l'italiano Mattia Ubaldi, fa riprendere regolarmente il gioco.

14' - Atty, dal lato corto destro dell'area di rigore avversaria, serve un preciso rasoterra al centro, con il destro, per l'accorrente Kurt che, dai pressi del vertice sinistro dell'area piccola azzurra, calcia a rete di prima intenzione. Il piatto sinistro ad incrociare del numero 7 tedesco termina alto sopra il sette alla destra della porta avversaria.

15' - Mulazzi, dopo aver ricevuto l'autorizzazione del direttore di gara, rientra regolarmente in campo ristabilendo la parità numerica tra le due squadre.

18' - Sugli sviluppi di un calcio d'angolo dalla destra calciato, con il destro, da Zuccon respinto dalla retroguardia tedesca, il pallone arriva sui piedi di Scandurra che, dai 20m in posizione centrale, serve un lob filtrante di controbalzo, con il destro, per Magazzù che, posizionato nei pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria, effettua una sponda aerea di prima intenzione, con un colpo di testa in elevazione, per Cepele, il quale, dal limite dell'area piccola tedesca in posizione centrale, controlla e, di sinistro, calcia a rete. La conclusione ravvicinata del numero 15 azzurro è miracolosamente deviata in calcio d'angolo dalla destra dall'intervento dell'estremo difensore avversario, Lord, posizionato centralmente.

22' - Primo cambio Italia: esce Zuccon per infortunio, entra Peschetola.

23' - Asante, dopo aver ricevuto palla spalle alla porta nei pressi del dischetto del calcio di rigore avversario, controlla, si gira e, di destro, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza del numero 11 tedesco è deviata in calcio d'angolo dalla destra da un difensore azzurro.

24' - Atty, dall'intersezione del lato corto destro dell'area di rigore avversaria con la linea di fondo, crossa al centro, con il destro, per Asante che, posizionato a limite dell'area piccola azzurra all'altezza del secondo palo, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 11 tedesco termina di poco a lato del sette alla sinistra della porta avversaria.

29' - Nuova fase di studio tra le due squadre.

31' - Calcio d'angolo dalla sinistra calciato, con il destro, da Knappe per Asante che, posizionato al centro dell'area piccola avversaria, calcia a rete di prima intenzione. Il debole sinistro di controbalzo del numero 11 tedesco è respinto dall'estremo difensore azzurro, Gerardi, posizionato centralmente.

34' - Sugli sviluppi di un calcio d'angolo dalla sinistra per la Germania battuto corto, il pallone arriva a Knappe che, dai pressi del vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, controlla, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La violenta conclusione a giro del numero 18 tedesco assume i crismi dell'assist per Denk che, posizionato nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola azzurra, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 14 tedesco termina di poco a lato del sette alla sinistra della porta avversaria.

40' - L'arbitro, l'italiano Mattia Ubaldi, assegna due (2) minuti di recupero.

40'+1 - Calcio d'angolo dalla sinistra calciato, con il mancino, da Peschetola per Moraschi che, posizionato nei pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria, calcia a rete. Il piatto destro al volo del numero 6 azzurro è respinto dalla retroguardia tedesca prima che il pallone arrivi all'accorrente Casolari, il quale, dai pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite, calcia a rete di prima intenzione. Il piatto destro a mezz'altezza del numero 4 azzurro è murato dalle maglie della difesa avversaria.

40'+2 - Peschetola, dal lato corto destro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il sinistro, per Magazzù che, posizionato a centro area, calcia a rete, di prima intenzione, spalle alla porta. Il destro in acrobazia del numero 9 azzurro termina ampiamente a lato alla sinistra della porta tedesca.

40'+2 - Termina il primo tempo. Italia e Germania vanno a riposo all'intervallo sul risultato parziale di 0-0.

SECONDO TEMPO

41' - Cambi da ambo le parti. Nell'Italia: escono Mulazzi e Scandurra, entrano Ceresoli e Pisapia. Nella Germania: escono Asante e Suchanek, entrano Krahn e Sieb.

41' - Inizia la ripresa: batterà l'Italia.

43' - Calcio di punizione dai 30m, più o meno all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore azzurra, calciato, con il destro, da Denk. La conclusione del numero 14 tedesco, dopo aver sorvolato la barriera, è bloccata a terra, in due tempi, dall'estremo difensore azzurro, Gerardi, posizionato centralmente.

48' - Fase di studio tra le due squadre

54' - Marinacci, ottimamente servito nei pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria dal passaggio filtrante di Peschetola, calcia a rete. Il piatto sinistro rasoterra del numero 20 azzurro è murato dall'ottima uscita dell'estremo difensore tedesco, Lord, attentissimo nella circostanza.

55' - Doppio cambio Germania: escono Kurt e Knappe, entrano Rhein e Semic.

59' - Percussione palla al piede, lungo la fascia sinistra, da parte di Magazzù che, giunto nei pressi dell'intersezione del lato corto sinistro dell'area di rigore tedesca con la linea di fondo, serve un preciso rasoterra all'indietro, con il mancino, per l'accorrente Pisapia, il quale, dai pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite, calcia a rete di prima intenzione. Il piatto destro a mezz'altezza del numero 17 azzurro è murato dalle maglie della retroguardia tedesca.

61' - Sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla fascia destra, più o meno all'altezza del vertice destro dell'area di rigore azzurra, calciato, con il sinistro, da Rhein si innesca un batti e ribatti nell'area piccola prima che Rosenfelder, posizionato nei pressi del secondo palo, calci a rete di prima intenzione. Il destro di controbalzo del numero 4 tedesco è miracolosamente deviato in calcio d'angolo dalla sinistra da un difensore azzurro.

62' - Batti e ribatti a limite dell'area azzurra prima che il pallone arrivi sui piedi di Barata che, dai 20m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite, calcia a rete di prima intenzione. Il destro a giro del numero 19 tedesco è tolto dal sette alla sinistra della porta avversaria, e deviato in calcio d'angolo dalla sinistra, dall'intervento dell'estremo difensore azzurro, Gerardi, attentissimo nella circostanza.

62' - Sieb, dopo aver ricevuto palla nei pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, controlla, si accentra e, di destro, calcia a rete. La conclusione del numero 9 tedesco termina alta a lato alla destra della porta azzurra.

63' - Doppio cambio Italia: escono Casadei e Marinacci, entrano Miretti e Gnonto.

69' - Sugli sviluppi di un cross proveniente dalla fascia sinistra, il pallone arriva a Pisapia che, inseritosi nei pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria, controlla e, di destro, calcia a rete. La conclusione del numero 17 azzurro è provvidenzialmente murata dall'ottima uscita bassa dell'estremo difensore tedesco, Lord, reattivissimo nella circostanza.

72' - Cambi da ambo le parti. Nell'Italia: escono Magazzù e Cepele, entrano De Nipoti e Citi. Nella Germania: escono Lässig, Allgaier e Barata, entrano Schröder, Reinelt e Wirtz.

75' - Calcio di punizione dai 25m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore tedesca calciato, con il destro, da Pisapia. La conclusione del numero 17 azzurro termina abbondantemente alta a lato alla destra della porta avversaria.

77' - Semic, ottimamente servito in area di rigore avversaria, controlla a seguire e, dai pressi del lato corto destro dell'area piccola azzurra, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza del numero 2 tedesco è respinta dall'estremo difensore avversario, Gerardi, posizionato a copertura del primo palo.

78' - Semic, dai pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il sinistro rasoterra del numero 2 tedesco termina di poco a lato alla destra della porta azzurra.

80' - PALO ITALIA!!! Pisapia, dai pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il destro rasoterra ad incrociare del numero 17 azzurro è deviato sulla base del palo alla sinistra dall'intervento in tuffo dell'estremo difensore tedesco, Lord, distesosi sulla sua sinistra.

80' - L'arbitro, l'italiano Mattia Ubaldi, assegna due (2) minuti di recupero.

80'+1 - Calcio di punizione dai pressi del vertice sinistro dell'area di rigore azzurra calciato, con il destro, da Rhein. La conclusione a giro del numero 8 tedesco, dopo aver sorvolato la barriera, termina di pochissimo alta sopra il sette alla sinistra della porta avversaria.

80'+2 - Termina a Roma (RM). Italia e Germania pareggiano per 0-0 nell'amichevole internazionale odierna, la seconda ed ultima in programma in tre giorni.