AMICHEVOLE - Italia U21 vs Inghilterra U21 1-2

Ha seguito l'evento per Tutto Nazionali, in diretta su Rai 2, il Direttore ALESSANDRO PAOLI
15.11.2018 17:35 di Alessandro Paoli Twitter:   articolo letto 6023 volte
© Alessandro Paoli
© Alessandro Paoli

Nell'amichevole internazionale odierna, l'Italia Under 21 del CT Luigi Di Biagio perde per 2-1 contro l'Inghilterra Under 21 del selezionatore Adrian Neil "Aidy" Boothroyd.



 

TABELLINO

Amichevole internazionale

Giovedì 15 Novembre 2018 - ore 18:30

Stadio "Paolo Mazza" di Ferrara (FE)

Italia U21 vs Inghilterra U21 1-2

ITALIA U21 (4-3-3) : Audero; Adjapong (21' Calabresi), Bastoni (63' Bonifazi), Romagna, Pezzella [C]; Castrovilli (63' Valzania), Mandragora (C) (90'+1 Verde), Zaniolo (81' Pessina); Parigini (63' La Gumina), Cutrone, Kean (81' Orsolini).
A disp.: Plizzari (GK), Calabria, Mancini, Depaoli, Vido, Locatelli, Scuffet (GK), Murgia.
All.: Di Biagio.

 

INGHILTERRA U21 (4-2-3-1) : Henderson; Walker-Peters, Tomori, Clarke-Salter (4' Kelly), Dasilva; Davies (68' Dowell), Cook (C), Foden; Gray (63' Nelson), Solanke (63' Calvert-Lewin), Sessegnon (68' Abraham).
A disp.: Gunn (GK), Konsa, Lookman, Woodman.
All.: Boothroyd.

 

Arbitro: Vitalii Romanov (Ucraina).
Assistente 1: Viktor Matyash (Ucraina).
Assistente 2: Oleksandr Zhukov (Ucraina).
Quarto Ufficiale: Daniele Chiffi (Italia).

Marcatori: 8' Solanke (Inghilterra U21), 42' Kean (Italia U21), 52' Solanke (Inghilterra U21).

Ammoniti: 22' Solanke (Inghilterra U21), 38' Davies (Inghilterra U21), 90'+2 Abraham (Inghilterra U21).
Espulsi: -

Note: recupero 0'pt,0'st. Calci d'angolo: 9-4. Temperatura: 11°C (Prevalentemente nuvoloso).

Spettatori: nd.

CRONACA LIVE DELLA PARTITA

PRIMO TEMPO

0' - Calcio d'inizio: batterà l'Italia.

1' - Castrovilli, dopo aver ricevuto palla nei pressi del lato corto destro dell'area piccola avversaria, controlla e, di destro, serve un preciso rasoterra al centro per Zaniolo che, inseritosi nei pressi del vertice destro dell'area piccola inglese, calcia a rete di prima intenzione. Il piatto sinistro del numero 24 azzurro termina clamorosamente alto sopra la traversa centralmente.

3' - Castrovilli, dal lato corto destro dell'area di rigore avversaria, serve un preciso rasoterra al centro, con il destro, per l'accorrente Zaniolo che, inseritosi centralmente, controlla, prende la mira e, di sinistro, calcia a rete. Il piatto sinistro rasoterra del numero 24 azzurro, scagliato dai pressi del dischetto del calcio di rigore inglese, è respinto dall'ottima parata a terra del numero 1 avversario, Henderson, posizionato centralmente.

4' - Primo cambio Inghilterra: esce Clarke-Salter per infortunio, entra Kelly.

8' - GOOOOOOOOOOL INGHILTERRA!!! Sessegnon, dai pressi dell'intersezione del lato corto sinistro dell'area di rigore avversaria con la linea di fondo, crossa al centro, con il mancino, per Solanke che, posizionato nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola azzurra, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 9 inglese, eseguito in mezzo a Bastoni e Romagna, trafigge il numero 1 azzurro, Audero, sulla sinistra portando in vantaggio l'Inghilterra.

13' - Corner dalla sinistra calciato, con il destro, da Parigini per Cutrone che, posizionato nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in tuffo del numero 9 azzurro termina alto a lato alla destra della porta inglese.

21' - Primo cambio Italia: esce Adjapong, entra Calabresi.

22' - Ammonito Solanke nell'Inghilterra per un brutto fallo ai danni di Calabresi lungo la fascia sinistra.

23' - Sugli sviluppi di un lancio proveniente dalle retrovie, il pallone arriva a Parigini che, posizionato spalle alla porta nei pressi del vertice dell'area di rigore inglese, effettua una sponda aerea, con un colpo di testa, per l'accorrente Cutrone che, più o meno dalla medesima posizione del compagno, calcia a rete di prima intenzione. Il destro di controbalzo del numero 9 azzurro termina abbondantemente alto sopra la traversa centralmente.

28' - Splendida percussione palla al piede da parte di Zaniolo che, dopo essersi liberato di un paio di avversari, si accentra e, dai pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore inglese, calcia a rete. Il violento sinistro del numero 24 azzurro è respinto in corner dalla destra dall'estremo difensore avversario, Henderson, posizionato centralmente.

36' - Percussione palla al piede, lungo la fascia destra, da parte di Gray che, giunto nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il sinistro a mezz'altezza del numero 7 inglese è bloccato dall'estremo difensore azzurro, Audero, posizionato centralmente.

38' - Ammonito Davies nell'Inghilterra per un tackle falloso lungo la fascia destra ai danni di Zaniolo.

39' - Romagna, dai 35m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il destro del numero 19 azzurro termina altissimo sopra la traversa centralmente.

42' - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Parigini, dalla fascia destra all'altezza del vertice dell'area di rigore avversaria, cross al centro, con il destro, per Kean che, inseritosi nei pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 20 azzurro trafigge l'estremo difensore inglese, Hendersen, sotto il sette alla sinistra consentendo agli Azzurrini di pareggiare.

43' - Gray, dopo essersi accentrato dai pressi del vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il destro a giro del numero 7 inglese termina alto sopra la traversa centralmente.

45' - Corner dalla destra calciato, con il destro, da Castrovilli per Kean che, posizionato centralmente a limite dell'area piccola avversaria, conclude a rete. Il colpo di testa del numero 20 azzurro, dopo aver rimbalzato a terra, è bloccato dal numero 1 inglese, Hendersen, posizionato centralmente.

45' - L'arbitro, l'ucraino Vitalii Romanov, assegna tre minuti di recupero.

45'+1 - TRAVERSA INGHILTERRA!!! Cook, dopo aver ricevuto palla sui 25m in posizione centrale, controlla, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La violenta conclusione del numero 4 inglese, dopo una provvidenziale deviata di Audero, si stampa sulla traversa centralmente.

45'+2 - Mandragora, dopo aver ricevuto palla sui 25m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, controlla, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. La violenta conclusione del numero 10 azzurro è miracolosamente tolta dal sette alla sinistra della porta avversaria dall'ottimo intervento in tuffo dell'estremo difensore inglese, Hendersen, che concede un corner dalla sinistra agli Azzurrini.

45'+3 - Sugli sviluppi di un corner dalla sinistra per gli Azzurrini battuto corto, il pallone arriva a Pezzella che, dai 25m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, controlla, prende la mira e, di sinistro, calcia a rete. Il mancino del numero 3 azzurro termina alto a lato alla sinistra della porta inglese.

45'+3 - Termina il primo tempo. Italia ed Inghilterra vanno a riposo all'intervallo sul risultato parziale di 1-1.

SECONDO TEMPO

46' - Inizia la ripresa: batterà l'Inghilterra.

50' - Fase di studio tra le due squadre.

52' - GOOOOOOOOOOL INGHILTERRA!!! Dasilva, dal lato corto sinistro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il sinistro, per Solanke che, posizionato centralmente a limite dell'area piccola azzurra, conclude a rete di prima intenzione. Il piatto destro al volo del numero 9 inglese, eseguito approfittando di uno scivolone di Bastoni, trafigge l'estremo difensore avversario, Audero, nell'angolino basso alla sinistra riportando l'Inghilterra in vantaggio.

55' - Cutrone, ottimamente servito nei pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria da Kean, calcia a rete di prima intenzione. Il piatto destro rasoterra ad incrociare del numero 9 azzurro è bloccato a terra dall'estremo difensore inglese, Hendersen, posizionato centralmente.

56' - Tentativo dalla distanza da parte di Cook. Il destro del numero 4 inglese, scagliato dai 25m in posizione centrale, termina alto a lato alla destra della porta azzurra.

58' - Batti e ribatti in area piccola azzurra prima che Sessegnon, dopo un contrasto con Pezzella, calci a rete. Il sinistro rasoterra del numero 11 inglese, eseguito da terra a limite dell'area piccola avversaria, termina clamorosamente a lato alla destra della porta azzurra.

63' - Cambi da ambo le parti. Nell'Italia: escono Castrovilli, Bastoni e Parigini, entrano Valzania, Bonifazi e La Gumina. Nell'Inghilterra: escono Gray e Solanke, entrano Nelson e Calvert-Lewin.

65' - Calcio di punizione dai 20m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore inglese calciato, con il sinistro, da Mandragora. La conclusione a mezz'altezza del numero 10 azzurro è respinto dalla barriera prima che il pallone torni sui piedi dello stesso Mandragora che, di sinistro, calcia a rete di prima intenzione. La conclusione del numero 10 azzurro, scagliata più o meno dalla medesima posizione precedente, è tolta dall'angolino baso alla destra della porta avversaria dall'ottimo intervento in tuffo dell'estremo difensore inglese, Hendersen, distesosi sulla sua sinistra.

66' - Kean, ottimamenter servito nei pressi del lato corto destro dell'area piccola avversaria da Mandragora, serve un preciso rasoterra al centro, con il destro, per La Gumina che, inseritosi centralmente, manca il tap in vincente con il mancino in scivolata da due passi.

68' - Doppio cambio Inghilterra: escono Davies e Sessegnon, entrano Dowell ed Abraham.

73' - Abraham, dopo essersi accentrato dai pressi del vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il violento destro a mezz'altezza del numero 23 inglese è deviato in corner dalla sinistra da un difensore azzurro.

76' - Nelson, dai pressi del vertice destro dell'area di rigore avversaria, serve un preciso rasoterra al centro, con il destro, per l'accorrente Abraham che, dal limite dell'area di rigore azzurra, calcia a rete di prima intenzione. Il violento destro del numero 23 inglese è tolto da sotto la traversa dall'ottimo intervento con la mano di richiamo da parte del numero 1 azzurro, Audero, posizionato centralmente.

77' - Percussione palla al piede da parte di Foden che, giunto nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria, calcia a rete. Il sinistro rasoterra del numero 10 inglese è bloccato a terra dall'estremo difensore azzurro, Audero, posizionato centralmente.

80' - Calvert-Lewin, posizionato nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, serve un preciso rasoterra al centro, con il destro, per l'accorrente Nelson che, dai 25m in posizione centrale, calcia a rete di prima intenzione. Il destro a mezz'altezza a giro ad incrociare del numero 20 inglese termina a lato alla sinistra della porta azzurra.

81' - Doppio cambio Italia: escono Kean e Zaniolo, entrano Orsolini e Pessina.

83' - Corner dalla sinistra battuto corto, con il destro, da Nelson per Foden che, posizionato nei pressi del vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, serve di prima intenzione, con l'esterno del piede sinistro, l'accorrente Cook che, dai 25m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite, controlla, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione rasoterra del numero 4 inglese, dopo essere stato deviato da un difensore azzurro, è bloccato a terra dall'estremo difensore avversario, Audero, distesosi sulla sua destra.

85' - Orsolini, dai 20m all'altezza del vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, controlla, prende la mira e, di sinistro, calcia a rete. Il mancino rasoterra ad incrociare del numero 16 azzurro assume i crismi di un assist per Cutrone che, inseritosi centralmente, calcia a rete, di prima intenzione, dal limite dell'area piccola inglese. Il piatto destro a mezz'altezza del numero 9 azzurro è miracolosamente respinto, con il corpo, dall'estremo difensore avversario, Hendersen, posizionato centralmente.

90' - L'arbitro, l'ucraino Vitalii Romanov, assegna cinque minuti di recupero.

90'+1 - Settimo cambio Italia: esce Mandragora per infortunio, entra Verde.

90'+2 - Ammonito Abraham nell'Inghilterra per un tackle falloso ai danni di Verde lungo la fascia sinistra.

90'+3 - Calcio di punizione dai pressi del vertice destro dell'area di rigore inglese calciato, con il mancino, da Verde. La violenta conclusione a giro del numero 7 azzurro, dopo aver sorvolato la barriera, è respinto, con i pugni, dall'estremo difensore inglese, Hendersen, posizionato centralmente.

90'+3 - Verde, dopo aver ricevuto palla nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, controlla, prende la mira e, di sinistro, calcia a rete. La conclusione del numero 7 azzurro termina abbondantemente alta sopra la traversa centralmente.

90'+5 - Termina a Sassuolo (RE). L'Italia perde per 2-1 contro l'Inghilterra nell'amichevole internazionale odierna.