PAGELLE ARMENIA U21 vs ITALIA U21 0-1 - Scamacca decisivo

L'Italia Under 21 vince per 1-0 contro l'Armenia Under 21 nella fase di qualificazione alla fase finale della #U21EURO #HungarySlovenia2021
14.10.2019 22:30 di Alessandro Paoli Twitter:    Vedi letture
© Getty Images
© Getty Images

CARNESECCHI, voto 6 - Conserva la propria porta inviolata venendo aiutato, nel finale, anche dalla traversa.

ADJAPONG, voto 6 - Corre lungo la fascia destra badando, per lo più, ad attaccare.

BASTONI, voto 6 - Guida coscienziosamente la retroguardia azzurra non commettendo grosse sbavature in fase difensiva.

RANIERI, voto 6,5 - Gioca diligentemente al fianco di Bastoni sfiorando, nel primo tempo, la rete personale.

PELLEGRINI, voto 6,5 - Percorre regolarmente la corsia di sinistra rendendosi protagonista di diversi cross degni di nota (dal 75' SALA, voto 6 - Subentra a Pellegrini posizionandosi disciplinatamente lungo l'out mancino).

FRATTESI, voto 5,5 - Interpreta timidamente il ruolo di mezzala non creando grossi pericoli alla retroguardia armena (dal 64' MAGGIORE, voto 6 - Sostituisce Frattesi donando energie fresche alla mediana azzurra).

LOCATELLI, voto 6 - Distribuisce ordinatamente il gioco in mezzo al campo non prendendosi grosse resaponsabilità in fase offensiva.

ZANELLATO, voto 5,5 - Ricopre il ruolo di intermedio di centrocampo disputando una prestazione piuttosto anonima (dall'86' CARRARO, sv - Prende il posto di Zanellato non avendo né tempo né modo di farsi valutare adeguatamente).

SOTTIL, voto 7 - Regala un paio di strappi dei suoi recapitando a Scamacca l'assist decisivo (dall'86' BETTELLA, sv - Subentra a Sottil rimpinguando le maglie della difesa di Nicolato).

CUTRONE, voto 6,5 - Cerca incessantemente la via del gol sfiorandola, diverse volte, nella ripresa.

SCAMACCA, voto 7,5 - Svaria lungo il fronte d'attacco realizzando, con un colpo di testa, la rete del definitivo 1-0 azzurro (dal 75' PINAMONTI, voto 6 - Sostituisce Scamacca cercando, nel tempo a sua disposizione, il gol).

All. NICOLATO, voto 6,5 - Propone un'Italia piuttosto accorta sotto l'aspetto difensivo centrando, di misura, la seconda vittoria nel girone.