EUROPEAN QUALIFIERS - Italia vs Svezia 0-0

Ha seguito l'evento per Tutto Nazionali, in diretta su Rai 1 HD, il Direttore ALESSANDRO PAOLI
 di Alessandro Paoli Twitter:   articolo letto 14381 volte
© Alessandro Paoli
© Alessandro Paoli

Nel ritorno dei play-off del Round 2 delle European Qualifiers alla 2018 FIFA World Cup Russia™ l'Italia del CT Giampiero Ventura pareggia per 0-0 contro la Svezia del selezionatore Jan Andersson.

2018 FIFA WORLD CUP RUSSIA™

EUROPEAN QUALIFIERS

RUOND 2

PLAY-OFF

ANDATA
Giovedì 9 Novembre 2017
Irlanda del Nord vs Svizzera 0-1
Croazia vs Grecia 4-1

Venerdì 10 Novembre 2017
Svezia vs Italia 1-0

Sabato 11 Novembre 2017
Danimarca vs Repubblica d'Irlanda 0-0

RITORNO
Domenica 12 Novembre 2017
Svizzera vs Irlanda del Nord 0-0
Grecia vs Croazia 0-0

Lunedì 13 Novembre 2017
Ore 20:45 - Italia vs Svezia 0-0

Martedì 14 Novembre 2017
Ore 20:45 - Repubblica d'Irlanda vs Danimarca

TABELLINO

2018 FIFA World Cup Russia™ - European Qualifiers - Round 2 - Play-off - Ritorno

Lunedì 13 Novembre 2017 - ore 20:45

Stadio San Siro "Giuseppe Meazza" di Milano (MI)

Italia vs Svezia 0-0

ITALIA (3-5-2) : Buffon (C); Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva (76' Bernardeschi), Florenzi, Jorginho, Parolo, Darmian (63' El Shaarawy); Gabbiadini (63' Belotti), Immobile.
A disp.: Donnarumma (GK), Perin (GK), Rugani, Gagliardini, Insigne, Astori, De Rossi, Éder, Zappacosta.
All.: Ventura.


 

SVEZIA (4-4-2) : Olsen; Lustig, Lindelöf, Granqvist (C), Augustinsson; Claesson (71' Rohdén), Johansson (19' Svensson), Larsson S., Forsberg; Toivonen (54' Thelin), Berg.
A disp.: Johnsson (GK), Nordfeldt (GK), Olsson, Guidetti, Helander, Krafth, Jansson, Durmaz, Sema.
All.: Andersson J.


 

Arbitro: Antonio Mateu Lahoz (Spagna).
Assistente 1: Pau Cebrián Devís (Spagna).
Assistente 2: Roberto del Palomar (Spagna).
Quarto Ufficiale: Jesús Gil Manzano (Spagna).

Marcatori: nessuno.

Ammoniti: 9' Chiellini (Italia), 10' Johansson (Svezia), 22' Barzagli (Italia), 30' Forsberg (Svezia), 65' Lustig (Svezia), 69' Thelin (Svezia), 90+2' Bernardeschi (Italia), 90+2' Immobile (Italia), 90+3' Olsen (Svezia).
Espulsi: nessuno.

Note: recupero 3'pt,5'st. Calci d'angolo: 7-0. Temperatura: 4°C (Parzialmente nuvoloso).

Spettatori: nd.

CRONACA LIVE DELLA PARTITA

PRIMO TEMPO

0' - Calcio d'inizio: batterà l'Italia.

5' - Fase di studio tra le due squadre.

6' - Darmian, dall'intersezione sinistra del lato corto dell'area di rigore avversaria con la linea di fondo, crossa all'indietro con il mancino per l'accorrente Florenzi che, dai pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite, calcia a rete di prima intenzione. Il destro di controbalzo del numero 8 azzurro termina a lato alla sinistra della porta svedese.

9' - Ammonito Chiellini nell'Italia per un fallo da dietro ai danni di Berg a centrocampo.

10' - Ammonito Johansson nella Svezia per un'entrata in gamba tesa ai danni di Parolo nei pressi del limite dell'area di rigore azzurra centralmente.

14' - Darmian, dopo essersi accentrato dai pressi del vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il destro rasoterra del numero 4 azzurro, scagliato dai 20m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite, termina debolmente a lato alla sinistra della porta svedese.

16' - Immobile, ottimamente servito in area di rigore dal destro rasoterra filtrante di Jorginho, calcia a rete di prima intenzione. Il piatto destro a mezz'altezza del numero 11 azzurro, scagliato dal lato corto destro dell'area piccola svedese, termina sull'esterno della rete sul primo palo.

17' - Johansson appoggia male il ginocchio sinistro in mezzo al campo prima di accasciarsi a terra obbligando il direttore di gara, lo spagnolo Antonio Mateu Lahoz, rendendo necessario l'ingresso in campo della barella.

19' - Primo cambio Svezia: esce Johansson per infortunio, entra Svensson.

22' - Ammonito Barzagli nell'Italia per un sgambetto da dietro ai danni di Forsberg lungo la fascia destra all'altezza del centrocampo.

23' - Berg, posizionato spalle alla porta nei pressi del vertice destro dell'area di rigore avversaria, effettua una sponda all'indietro, di testa, per l'accorrente Claesson che, più o meno dalla medesima posizione, calcia a rete di prima intenzione. Il destro rasoterra del numero 17 svedese è bloccato a terra dall'estremo difensore azzurro, Buffon, nei pressi dell'angolino basso alla destra della porta avversaria.

27' - Immobile, ottimamente servito in area di rigore avversaria dal lob filtrante di Jorginho, serve un preciso rasoterra all'indietro con il sinistro. Il suggerimento del numero 11 azzurro, dopo aver attraversato tutto lo specchio della porta avversaria, arriva sui piedi dell'accorrente Candreva che, di prima intenzione, calcia a rete. Il destro del numero 6 azzurro, scagliato dai pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria, termina di pochissimo alto sopra la traversa.

28' - Bonucci, dopo un contrasto con Augustinsson a centrocampo, rimane a terra toccandosi il ginocchio destro e rendendo necessario il momentaneo ingresso in campo dei medici azzurri.

30' - Ammonito Forsberg nella Svezia per proteste nei confronti del direttore di gara, lo spagnolo Antonio Mateu Lahoz, in occasione di un tocco di mano in area di rigore azzurra commesso da Barzagli e non ritenuto falloso.

40' - Immobile, splendidamente servito in area di rigore dal filtrante rasoterra effettuato con il destro da Jorginho, controlla il pallone e, dai pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria, calcia a rete. Il destro rasoterra in diagonale del numero 11 azzurro, dopo essere stato smorzato passando sotto le gambe dell'estremo difensore svedese Olsen, è provvidenzialmente allontanato, a due passi dalla linea di porta, dal destro del numero 4 avversario Grandqvist.

41' - Immobile, dopo essersi accentrato dal vertice sinistro dell'area di rigore svedese, si accentra servendo involontariamente Parolo che, dai pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limita, calcia a rete di prima intenzione. Il violento sinistro in corsa del numero 18 azzurro termina di poco alto sopra il sette alla sinistra della porta svedese.

42' - Darmian, dal lato corto sinistro dell'area piccola avversaria, serve un preciso sinistro rasoterra all'indietro per l'accorrente Parolo che, dai pressi del vertice sinistro dell'area piccola svedese, viene miracolosamente anticipato dal sinistro in scivolata di Lindelöf.

44' - Calcio di punizione dai 30m, più o meno all'alteza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore svedese, calciato con il sinistro da Gabbiadini per Bonucci che, posizionato centralmente, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 19 azzurro termina di poco alto sopra il sette alla destra della porta svedese.

45' - Florenzi, dopo essersi accentrato dal lato corto sinistro dell'area di rigore avversaria, lascia sul posto Lustig e, dai pressi del vertice sinistro dell'area piccola svedese, calcia a rete. Il piatto destro rasoterra del numero 8 azzurro è respinto, con il piede sinistro, dall'estremo difensore avversario, Olsen, posizionato sul primo palo.

45' - L'arbitro, lo spagnolo Antonio Mateu Lahoz, assegna tre minuti di recupero.

45+3' - Termina il primo tempo. Italia e Svezia vanno a riposo all'intervallo sul risultato parziale di 0-0.

SECONDO TEMPO

46' - Inizia la ripresa: batterà la Svezia.

47' - Darmian, dopo aver ricevuto una ginocchiata su un costato da Lustig nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola svedese, obbliga il direttore di gara, lo spagnolo Antonio Mateu Lahoz, a fermare il gioco rendendo necessario il momentaneo ingresso in campo dei medici italiani, che scortano il numero 4 azzurro a bordo campo per fornirgli le cure mediche del caso.

48' - Darmian, con il permesso del direttore di gara Antonio Mateu Lahoz, rientra in campo dopo aver ricevuto le cure mediche del caso.

54' - Darmian, dal lato corto sinistro dell'area di rigore avversaria, effettua un cross a mezz'altezza all'indietro, con il sinistro, per l'accorrente Florenzi che, inseritosi nei pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite, calcia a rete di prima intenzione. Il destro al volo in acrobazia da parte del numero 8 azzurro termina, dopo aver rimbalzato a terra, di pochissimo a lato alla destra della porta svedese.

54' - Secondo cambio Svezia: esce Toivonen, entra Thelin.

58' - Immobile, dai pressi del lato corto destro dell'area di rigore avversaria, serve un preciso rasoterra all'indietro per l'accorrente Chiellini che, inseritosi nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite, calcia a rete di prima intenzione. Il piatto destro in corsa del numero 3 azzurro, smorzato da un difensore avversario, termina docilmente tra le braccia dell'estremo difensore svedese, Olsen, posizionato centralmente.

60' - Percussione palla al piede da parte di Thelin che, dopo essere entrato in area di rigore avversaria, punta nell'uno contro uno Bonucci prima di calciare a rete. Il debole destro rasoterra ad incrociare del numero 8 svedese è smorzato dal numero 19 azzurro prima di terminare tra le braccia dell'estremo difensore avversario, Buffon, nei pressi dell'angolino basso alla destra della porta azzurra.

61' - Tentativo dalla distanza da parte di Candreva che, dai pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il tentativo del numero 6 azzurro è deviato in corner dalla sinistra da un difensore svedese.

63' - Doppio cambio Italia: escono Darmian e Gabbiadini, entrano El Shaarawy e Belotti.

64' - Candreva, dalla fascia destra all'altezza del vertice dell'area di rigore avversaria, crossa al centro con il destro per Immobile che, inseritosi nei pressi del vertice destro dell'area piccola svedese, calcia a rete di prima intenzione. Il piatto sinistro rasoterra in corsa del numero 11 azzurro termina a lato alla destra della porta avversaria.

65' - Ammonito Lustig nella Svezia per un brutto fallo ai danni di El Shaarawy lungo la fascia destra all'altezza della trequarti svedese.

66' - TRAVERSA ITALIA!!! Florenzi, dal lato corto sinistra dell'area di rigore avversaria, crossa al centro con l'esterno del piede destro. Il suggerimento del numero 8 azzurro è deviato da un colpo di testa di Lustig, posizionato nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola azzurra, prima di colpire la parte alta della traversa vicino al sette alla destra e terminare in corner dalla destra per gli Azzurri.

69' - Ammonito Thelin nella Svezia per una manata, rifilata di spalle, ai danni di Bonucci a centrocampo.

71' - Terzo ed ultimo cambio Svezia: esce Claesson, entra Rohdén.

74' - Conclusione dalla distanza da parte di Candreva. Il destro a mezz'altezza ad incrociare del numero 6 azzurro, scagliato dai 30m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, è bloccato centralmente dall'estremo difensore svedese Olsen.

76' - Terzo ed ultimo cambio Italia: esce Candreva, entra Bernardeschi.

77' - Bella discesa lungo la fascia sinistra da parte di Chiellini che, dal lato corto dell'area di rigore avversaria, crossa al centro con il sinistro. Il suggerimento del numero 3 azzurro è respinto dal colpo di testa a centro area di Svensson, il quale serve involontariamente Florenzi che, dai pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite, controlla e, di destro, calcia a rete. La conclusione del numero 8 azzurro termina abbondantemente alto sopra la traversa centralmente.

80' - Sugli sviluppi di una corta respinta aerea della retroguardia azzurra, il pallone arriva a Berg che, dai pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete di prima intenzione. Il sinistro al volo del numero 9 svedese termina abbondantemente alto sopra la traversa centralmente.

83' - Florenzi, dai 25m all'altezza del vertice destro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro con il destro per Parolo che, posizionato a centro area, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa del numero 18 azzurro è maldestramente tolto dall'angolino basso alla sinistra della porta svedese dal numero 1 avversario, Olsen, distesosi sulla sua destra.

86' - Belotti, dopo essersi accentrato dalla fascia destra, calcia a rete dai 20m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria. Il sinistro rasoterra del numero 9 azzurro termina a lato alla sinistra della porta svedese.

87' - Sugli sviluppi di un cross dalla destra, il pallone arriva ad Immobile che, dal lato corto destro dell'area piccola avversaria, effettua un sponda all'indietro di testa per El Shaarawy che, dai pressi del vertice sinistro dell'area di rigore svedese, calcia a rete di prima intenzione. Il destro al volo a mezz'altezza del numero 22 azzurro è respinto dall'estremo difensore avversario, Olsen, posizionato nei pressi del palo alla sinistra della porta svedese.

88' - Florenzi, dall'intersezione destra del lato corto dell'area di rigore avversaria con la linea di fondo, crossa al centro con il destro per Parolo che, inseritosi centralmente a limite dell'area piccola svedese, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 18 azzurro termina di pochissimo a lato alla sinistra della porta avversaria.

90' - L'arbitro, lo spagnolo Antonio Mateu Lahoz, assegna cinque minuti di recupero.

90+2' - Ammonito Bernardeschi nell'Italia per un fallo a limite dell'area di rigore svedese ai danni di Sebastian Larsson.

90+2' - Ammonito Immobile nell'Italia per proteste nei confronti del direttore di gara, lo spagnolo Antonio Mateu Lahoz, dopo un calcio di punizione assegnato alla Svezia per un fallo di Bernardeschi ai danni di Sebastian Larsson.

90+3' - Sugli sviluppi di un corner dalla sinistra per gli Azzurri, la retroguardia svedese respinge servendo in qualche modo Jorginho che, dai 25m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete di prima intenzione. Il destro di controbalzo del numero 7 azzurro termina di pochissimo a mezz'altezza a lato alla sinistra della porta avversaria.

90+3' - Ammonito Olsen nella Svezia per essere rimasto a terra dopo un intervento in tuffo ritardando l'esecuzione della rimessa dal fondo.

90+5' - Sugli sviluppi di un corner dalla destra calciato con il destro da Florenzi, la retroguardia svedese respinge in qualche modo servendo l'accorrente Bernardeschi che, posizionato nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, controlla con il petto e, di sinistro, calcia a rete. Il sinistro al volo del numero 20 è murato dalla maglia della difesa svedese.

90+5' - Termina a Milano (MI). L'Italia pareggia per 0-0 contro la Svezia nel ritorno dei play-off del Round 2 delle European Qualifiers alla 2018 FIFA World Cup Russia™.