Spinazzola: «Siamo una Nazionale forte. Mi trovo meglio a sinistra»

Il difensore azzurro ha rilasciato le seguenti dichiarazioni durante la conferenza stampa svoltasi presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano (FI)
09.10.2019 17:45 di Alessandro Paoli Twitter:    Vedi letture
Fonte: figc.it
© Getty Images
© Getty Images

Leonardo Spinazzola, difensore classe '93 dell'AS Roma, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni, come riporta il sito ufficiale della Federazione Italiana Giuoco Calcio (figc.it), durante la conferenza stampa odierna dell'Italia (Nazionale A) del CT Roberto Mancini svoltasi quest'oggi, mercoledì 9 ottobre, alle ore 14:00 presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano (FI):

«Siamo una buonissima squadra - dichiara l'azzurro -, una Nazionale forte con difensori di primissima fascia che giocano nelle migliori squadre d’Italia e d’Europa. Tutti i ruoli sono coperti da due o più giocatori e per quanto riguarda un mio possibile impiego non so cosa deciderà il mister».

Sulla visita dell'Ospedale Pediatrico "Bambino Gesù" di Roma (RM): «Quando entro in questi reparti essendoci passato anche io sono felice di poter regalare un sorriso e dare una parola di conforto. I bambini hanno una forza che noi adulti non abbiamo, trasmettono sempre una grossa energia. Speriamo di portare loro un po’ di gioia».

Sul ruolo di difensore laterale sinistro: «Ho giocato sempre a sinistra e lì mi trovo molto meglio. Sono destro e se il mister mi vuole far giocare a destra lo faccio, ma non sono abituato a ricoprire quella zona. Comunque, se gioco più partite a destra non è che mi dimentico come si gioca a sinistra».

Sulla sua duttilità e facilità di corsa: «L'esterno alto l'ho fatto sei anni fa, ma preferisco essere schierato più basso perché ho molto più campo. Poi gioco dove vuole il mister, ho la fortuna o la sfortuna di saper ricoprire più ruoli».

Sulla "Maglia Verde" denominata Kit Rinascimento: «Noi dobbiamo pensare a giocare e rappresentare l’Italia il colore della maglia è indifferente».