Caputo: «Sono qui per giocarmi le mie carte fino alla fine»

L'attaccante azzurro ha parlato durante la conferenza stampa della Nazionale A svoltasi quest'oggi presso l'Auditorium del CTF di Coverciano (FI)
06.10.2020 17:40 di Alessandro Paoli Twitter:    Vedi letture
Fonte: figc.it
© Getty Images
© Getty Images

Francesco Caputo, attaccante classe '97 dell'US Sassuolo Calcio, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni, come riporta il sito ufficiale della Federazione Italiana Giuoco Calcio (figc.it), durante la conferenza stampa svoltasi quest'oggi, martedì 6 ottobre, alle ore 14:30 presso l'Auditorium del Centro Tecnico Federale di Coverciano (FI):

«So che davanti a me ci sono Immobile (SS Lazio, ndr) e Belotti (Torino FC, ndr) - dichiara il calciatore azzurro -. Il primo ha vinto la Scarpa d'Oro, il "Gallo" fa grandissimi campionati. Ma sono qui per giocarmi le mie carte fino alla fine».

Sul paragone con Salvatore "Totò" Schillaci: «È una cosa simpatica, che si riallaccia al passato. Mi godo ogni momento e spero di sfruttare questa opportunità al meglio».