Bollini: «Molto contento di ricominciare. Importante recuperare condizione»

Il CT dell'Italia Under 20 ha parlato in vista del raduno in programma dal 30 agosto al 5 settembre presso il CPO di Tirrenia (PI)
27.08.2020 20:45 di Alessandro Paoli Twitter:    Vedi letture
Fonte: figc.it
© Getty Images
© foto di TuttoNazionali.com
© Getty Images

Alberto Bollini, Commissario Tecnico dell'Italia Under 20, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sul sito ufficiale della Federazione Italiana Giuoco Calcio (figc.it) in vista del raduno in programma da domenica 30 agosto a sabato 5 settembre presso il Centro di Preparazione Olimpica di Tirrenia (PI):

«Sono molto contento di ricominciare - dichiara il CT azzurro -. È passato molto tempo (Italia U19 vs Svizzera U19 0-0, 12 febbraio 2020, ndr), in particolare per chi come me è abituato all'attività di campo. In questo periodo i contatti con lo staff e con i ragazzi non si sono mai interrotti grazie all'ausilio di internet».

«Questo raduno - prosegue Bollini - è molto importante per cominciare a valutare le condizioni fisico-mentali e le capacità di gioco individuali e collettive: alcuni ragazzi sono fermi da circa sette mesi e, data l'importanza dell'appuntamento con l'Europeo (fase élite della UEFA European Under-19 Championship Northern Ireland 2020, ndr), sarà importante recuperare condizione ed affiatamento».

«Le tre nazionali che affronteremo nell'élite ruond (Islande, Norvegia e Slovenia, ndr) non hanno smesso di giocare - conclude il Commissario Tecnico dell'Under 20 - e, a settembre, quando sarà tempo delle convocazioni finali, sarà fondamentale che i ragazzi abbiano recuperato un minutaggio di gioco che permetta loro di affrontare alla pari avversari agguerriti».