Russo: «Dobbiamo giocarcela fino in fondo»

15.05.2018 20:00 di Alessandro Paoli Twitter:   articolo letto 732 volte
Fonte: figc.it
© Getty Images
© Getty Images

Alessandro Russo, portiere classe 2001 del Genoa CFC, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sul sito ufficiale della Federazione Italiana Giuoco Calcio (figc.it) a due giorni dalle semifinali della fase a eliminazione diretta della UEFA European Under-17 Championship England 2018, che vedrà l'Italia Under 17 del CT Carmine Nunziata affrontare i pari categoria del Belgio nella giornata di giovedì 17 maggio alle ore 14:00 presso il Rotherham United Stadium di Rotherham (Inghilterra):

«Ci sarà bisogno di tutto quello che abbiamo fatto finora - dichiara l'Azzurrino -, mettere in campo la forza del gruppo: non abbiamo niente da perdere e dobbiamo giocarcela fino in fondo, perché abbiamo raggiunto qualcosa di bello e non dobbiamo farcelo sfuggire».

Sul suo club di appartenenza: «Nel Genoa ho trovato l’ambiente e le persone giuste, tra le quali il preparatore Gianfranco Gagliardi, e riesco, nonostante gli impegni, a continuare con profitto i miei studi (sta un anno avanti e frequenta il liceo scientifico, ndr) che ho intenzione di concludere per capire quale Università frequentare. Una scelta che mi ha ripagato di tutti i sacrifici».

Su Mattia Perin (Genoa CFC): «Nonostante gli infortuni che ha avuto, ha sempre avuto la capacità di risalire la china usando la sua forza mentale, un attributo necessario per chi fa il portiere. È un giocatore dotato di forte personalità che si fa sentire molto durante gli allenamenti, sempre disponibile a dare una mano».