Bettella: «I portoghesi sono molti forti. Dovremo metterci testa»

28.07.2018 17:05 di Alessandro Paoli Twitter:   articolo letto 255 volte
Fonte: figc.it
© Getty Images
© Getty Images

Davide Bettella, difensore classe 2000 dell'Atalanta BC, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni, come riporta il sito ufficiale della Federazione Italiana Giuoco Calcio (figc.it), durante la conferenza stampa odierna svoltasi presso l'Hietalahti Stadium di Vaasa (Finlandia) alla vigilia della finale della fase a eliminazione diretta della fase finale della UEFA European Under-19 Championship Finland 2018, che vedrà gli Azzurrini affrontare i pari categoria del Portogallo nella giornata di domani, domenica 29 luglio, alle ore 18:30 presso l'OmaSP Stadium di Seinajok (Finladia):

«I portoghesi sono molto forti, hanno velocità e buona tecnica individuale, capaci di cambi di passo improvvisi - dichiara l'Azzurrino -. In particolare, oltre a Trincão, mi ha colpito Quina (autore del secondo gol contro l’Italia, ndr) ma a parte le individualità, il loro gioco collettivo è ben organizzato: li abbiamo battuti ma domani sarà un’altra storia. Dovremo mettere testa ma soprattutto tanto cuore per dare intensità al nostro gioco e metterli in difficoltà come abbiamo fatto nell’ultimo match».