UEFA UNDER-19 CHAMPIONSHIP - Italia U19 vs Polonia U19 4-3

Ha seguito l'evento per Tutto Nazionali, in diretta su Rai Sport, il Direttore ALESSANDRO PAOLI
24.03.2018 14:30 di Alessandro Paoli Twitter:   articolo letto 2687 volte
© Alessandro Paoli
© Alessandro Paoli

Nella 2ª giornata del Gruppo 3 della fase élite della UEFA European Under-19 Championship Finland 2018 l'Italia Under 19 del CT Paolo Nicolato vince per 4-3 contro la Polonia Under 19 del selezionatore Dariusz Dźwigała.
In virtù di tale risultato gli Azzurrini conquistano la qualificazione alla fase finale della manifestazione in programma dal 16 al 29 luglio in Finlandia.



 

UEFA EUROPEAN UNDER-19 CHAMPIONSHIP FINLAND 2018

FASE ELITE

GRUPPO 3

1ª GIORNATA (Mercoledì 21 Marzo 2018)
Ore 12:00 - Repubblica Ceca U19 vs Polonia U19 0-0
Ore 15:30 - Grecia U19 vs Italia U19 0-2

2ª GIORNATA (Sabato 24 Marzo 2018)
Ore 12:00 - Repubblica Ceca U19 vs Grecia U19 2-3
Ore 15:30 - Italia U19 vs Polonia U19 4-3

CLASSIFICA
1° - Italia - 6 punti - PG: 2 - V: 2 - P: 0 - S: 0 - GF: 5 - GS: 3 - DR: +2
2° - Grecia U19 - 3 punti - PG: 2 - V: 1 - P: 0 - S: 1 - GF: 3 - GS: 4 - DR: -1
3° - Polonia U19 - 1 punto - PG: 2 - V: 0 - P: 1 - S: 1 - GF: 3 - GS: 4 - DR: -1
4° - Repubblica Ceca U19 - 1 punto - PG: 2 - V: 0 - P: 1 - S: 1 - GF: 2 - GS: 3 - DR: -1

PG: partite giocate - V: vittorie - P: pareggi - S: sconfitte - GF: gol fatti - GS: gol subiti - DR: differenza reti

TABELLINO

UEFA European Under-19 Championship Finland 2018 - Fase Elite - Gruppo 3 - 2ª Giornata

Sabato 24 Marzo 2018 - ore 15:30

Stadio Comunale "Guido Teghil" di Lignano Sabbiadoro (UD)

Italia U19 vs Polonia U19 4-3

ITALIA U19 (4-3-1-2) : Plizzari; Candela, Bettella, Bastoni, Tripaldelli; Frattesi, Marcucci (74' Tonali), Melegoni (C); Zaniolo (87' Buongiorno); Scamacca, Pinamonti (80' Brignola).
A disp.: Cerofolini (GK), Gabbia, Capone C., Bellanova, Del Prato, Mallamo.
All.: Nicolato.


 

POLONIA U19 (4-2-3-1) : Majecki; Szota (C), Walukiewicz, Chrzanowski, Puchacz; Grym, Kanach; Łyszczarz (84' Moder), Kopacz, Drawz (68' Kwietniewski); Strózik (76' Bergier).
A disp.: Bułka (GK), Bednarczyk, Repka, Makowski, Skóraś, Grabowski.
All.: Dźwigała.

 

Arbitro: Radu Petrescu (Romania).
Assistente 1: Mircea Grigoriu (Romania).
Assistente 2: Nick Hopton (Inghilterra).
Quarto Ufficiale: Paul Tierney (Inghilterra).

Marcatori: 17' Kopacz (Polonia U19), 38' rig. Scamacca (Italia U19), 41' Walukiewicz (Polonia U19), 50' Scamacca (Italia U19), 58' Kopacz (Polonia U19), 65' Scamacca (Italia U19), 83' Bettella (Italia U19).

Ammoniti: 29' Kopacz (Polonia U19), 54' Drawz (Polonia U19), 86' Puchacz (Polonia U19), 90'+2 Frattesi (Italia U19).
Espulsi: nessuno.

Note: recupero 2'pt,4'st. Calci d'angolo: 8-6. Temperatura: 12°C (Parzialmente nuvoloso).

Spettatori: nd.

CRONACA LIVE DELLA PARTITA

PRIMO TEMPO

0' - Calcio d'inizio: batterà l'Italia.

5' - Scamacca, dopo aver recuperato palla sulla trequarti avversaria, punta la porta e, giunto nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore polacca, calcia a rete. Il destro rasoterra ad incrociare del numero 11 azzurro è tolto dall'angolino basso alla sinistra della porta avversaria dall'ottimo intervento in tuffo dell'estremo difensore polacco, Majecki, che concede un corner dalla destra agli Azzurrini.

6' - Corner dalla sinistra calciato con il destro da Melegoni per Scamacca che, posizionato nei pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 11 azzurro termina alto sopra la traversa centralmente.

6' - Pinamonti, dopo aver ricevuto palla da Melegoni nei pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, controlla e, di destro, calcia a rete. Il rasoterra del numero 9 azzurro è deviato in corner dalla sinistra da un difensore polacco.

11' - Rimessa laterale lungo la fascia sinistra, più o meno all'altezza del vertice dell'area di rigore polacca, effettuata da Tripaldelli, il quale pesca Scamacca che, posizionato nei pressi del dischetto del calcio di rigore avversario, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa del numero 11 azzurro, dopo aver rimbalzato a terra, è tolto dall'angolino basso alla destra della porta avversaria dall'ottimo intervento in tuffo dell'estremo difensore polacco, Majecki, distesosi sulla sua sinistra.

15' - Candela, posizionato sui 25m all'altezza del vertice destro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro con il destro per Frattesi che, posizionato nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 7 azzurro, dopo aver rimbalzato a terra, termina ampiamente a lato alla sinistra della porta polacca.

17' - GOOOOOOOOOOL POLONIA!!! Puchacz, dopo essersi accentrato dal lato corto sinistro dell'area di rigore avversaria lasciando sul posto un paio di avversari, serve un preciso sinistro rasoterra al centro. Il suggerimento del numero 3 polacco è intercettato da Bettella, posizionato nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola azzurra, il quale serve involontariamente Kopacz che, inseritosi nei pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite, calcia a rete di prima intenzione. Il sinistro a giro del numero 9 polacco, disturbato al momento dell'esecuzione dal compagno Grym, trafigge l'estremo difensore azzurro, Plizzari, sotto il sette alla destra della porta avversaria.

22' - Puchacz, dopo aver addomesticato un lancio dalle retrovie nei pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, conclude a rete dai pressi del vertice sinistro dell'area piccola azzurra. Il sinistro rasoterra ad incrociare del numero 3 polacco è deviato in corner dalla sinistra dall'ottima uscita bassa dell'estremo difensore avversario Plizzari.

23' - Corner dalla sinistra calciato con il destro da Łyszczarz per Kanach che, posizionato nei pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa del numero 13 polacco, dopo aver rimbalzato a terra, termina a lato alla destra della porta azzurro.

29' - Ammonito Kopacz nella Polonia per un tackle da dietro falloso ai danni di Tripaldelli lungo la fascia sinistra all'altezza della trequarti azzurra.

31' - Sugli sviluppi di un corner dalla destra calciato con il destro da Melegoni, il pallone, dopo aver rimbalzato in area di rigore avversaria, arriva sui piedi di Zaniolo che, posizionato nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola polacca, serve, con un tocco d'esterno sinistro in controbalzo, Scamacca che, dai pressi del lato sinistro dell'area piccola avversaria, calcia debolmente a lato alla sinistra della porta polacca.

33' - Corner dalla destra calciato con il destro da Melegoni per Scamacca che, posizionato nei pressi del dischetto del calcio di rigore avversario, conclude a rete di prima intenzione. Il destro in mezza rovesciata del numero 11 azzurro assume i crismi di un pallonetto che termina ampiamente a lato alla sinistra della porta polacca senza neanche uscire dal campo.

37' - RIGORE ITALIA!!! Sugli sviluppi di tiro di Scamacca deviato da un difensore polacco, Szota carica con la spalla destra Zaniolo nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola polacca scaraventandolo addoso al portiere polacco Majecki. L'arbitro, il rumeno Radu Petrescu, non ha dubbi e decreta il calcio di rigore per gli Azzurrini.

38' - Dal dischetto si presenta Scamacca... GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Il violentissimo destro ad incrociare del numero 9 azzurro trafigge l'estremo difensore polacco, Majecki, nell'angolino basso sinistro della porta avversaria.

40' - Calcio di punizione dai 25m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore azzurra calciato con il destro da Łyszczarz. La conclusione a giro del numero 19 polacco sorvola la barriera prima di essere respinto in corner dalla sinistra dall'ottimo intervento in tuffo dell'estremo difensore azzurro, Plizzari, distesosi sulla sua destra.

41' - GOOOOOOOOOOL POLONIA!!! Corner dalla sinistra calciato con il destro da Łyszczarz per Walukiewicz che, posizionato nei pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione ad incrociare del numero 20 polacco è un morbido pallonetto che trafigge l'estremo difensore azzurra, Plizzari, centralmente.

45' - L'arbitro, il rumeno Radu Petrescu, assegna 2 minuti di recupero.

45'+1 - GOL ANNULLATO ITALIA!!! Calcio di punizione dalla fascia sinistra, più o meno all'altezza della trequarti polacca, calciato con il destro da Melegoni per Bastoni che, inseritosi nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria, conclude a rete. Il colpo di testa in elevazione del numero 6 azzurro, dopo aver rimbalzato a terra, trafigge l'estremo difensore polacco, Majecki, nell'angolino basso alla sinistra della porta avversaria prima che l'arbitro, il rumeno Radu Petrescu, su segnalazione dell'assistente, Mircea Grigoriu, annulli tutto per un posizione di fuorigioco di Bastoni, che le immagini TV dicono non esserci.

45'+2 - Termina il primo tempo. L'Italia è sotto per 2-1 contro la Polonia all'intervallo.

SECONDO TEMPO

46' - Inizia la ripresa: batterà la Polonia.

49' - Melegoni, dalla fascia sinistra all'altezza della trequarti avversaria, crossa al centro con il destro per Scamacca che, posizionato nei pressi del dischetto del calcio di rigore polacco, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 11 azzurro termina alto sopra la traversa centralmente.

50' - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Melegoni, posizionato nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria, serve un passaggio al volo, con il sinistro, a Scamacca che, posizionato centralmente a limite dell'area piccola polacca, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 11 azzurro, dopo aver rimbalzato a terra, trafigge l'estremo difensore avversario, Majecki, nell'angolino basso alla destra della porta polacca.

54' - Ammonito Drawz nella Polonia per un tackle da dietro falloso ai danni di Tripaldelli lungo la fascia sinistra all'altezza della trequarti polacca.

56' - Scamacca, dal lato corto destro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro con il destro. Il suggerimento del numero 11 azzurro è respinto dal colpo di testa in elevazione di Drawz, posizionato nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola polacca, prima che Melegoni addomestichi la sfera e, spalle alla porta nei pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite, calcia a rete. Il destro a giro del numero 8 azzurro termina alto a lato alla destra della porta polacca.

58' - GOOOOOOOOOOL POLONIA!!! Sugli sviluppi di un errato disimpegno difensivo della retroguardia azzurra, il pallone è riconquistato da Grym che, dai pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, serve un preciso destro rasoterra al centro per l'accorrente Kopacz che, dai pressi del dischetto del calcio di rigore azzurro, calcia a rete di prima intenzione. Il pallonetto del numero 9 polacco trafigge centralmente l'estremo difensore avversario, Plizzari, consentendo ai polacchi di riportarsi in vantaggio.

59' - TRAVERSA ITALIA!!! Candela, posizionato sui 25m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, in controbalzo con il destro, pescando Pinamonti che, posizionato nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria, calcia a rete di prima intenzione. Il piatto destro al volo del numero 9 azzurro si stampa sulla traversa a pochi centimetri dal sette alla destra della porta polacca.

63' - Percussione palla al piede da parte di Strózik che, giunto nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il destro rasoterra ad incrociare del numero 17 polacco, dopo essere stato deviato da Bettella, è bloccato dall'estremo difensore azzurro, Plizzari, nei pressi dell'angolino basso alla sinistra della porta avversaria.

65' - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Scamacca, servito in area di rigore avversaria dal colpo di testa in elevazione di Pinamonti posizione sui 20m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite, calcia a rete di prima intenzione. L'esterno destro al volo del numero 11 azzurro, eseguito dai pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria in mezzo a due avversari, trafigge l'estremo difensore polacco, Majecki, nell'angolino basso alla destra della porta avversaria.

68' - Primo cambio Polonia: esce Drawz, entra Kwietniewski.

69' - Pinamonti, dai pressi del vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. La conclusione del numero 9 azzurro termina alta a lato alla sinistra della porta polacca.

74' - Primo cambio Italia: esce Marcucci, entra Tonali.

75' - Rimessa laterale lungo la fascia sinistra, più o meno all'altezza del vertice sinistro dell'area di rigore polacca, effettuata da Tripaldelli. Il suggerimento del numero 3 azzurro, dopo un liscio in mezza rovesciata con il destro di Scamacca posizionato nei pressi del dischetto del calcio di rigore avversario, arriva a Frattesi che, spalle alla porta nei pressi del vertice destro dell'area piccola polacca, controlla e, di sinistro, calcia a rete. La conclusione del numero 7 azzurro termina abbondantemente alta sopra la traversa centralmente.

76' - Secondo cambio Polonia: esce Strózik, entra Bergier.

80' - Secondo cambio Italia: esce Pinamonti, entra Brignola.

84' - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Corner dalla sinistra calciato con il destro da Melegoni per Bettella che, inseritosi nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa del numero 13 azzurro trafigge l'estremo difensore polacco, Majecki, sotto il sette alla sinistra della porta avversaria portando in vantaggio gli Azzurrini.

84' - Terzo ed ultimo cambio Polonia: esce Łyszczarz, entra Moder.

86' - Ammonito Puchacz nella Polonia per una simulazione nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola azzurra.

87' - Terzo ed ultimo cambio Italia: esce Zaniolo, entra Buongiorno.

90' - Sugli sviluppi di un lancio dalle retrovie, il pallone arriva a Bergier che, posizionato nei pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 23 polacco, dopo aver rimbalzato a terra, termina comodamente tra le braccia dell'estremo difensore azzurro Plizzari.

90' - L'arbitro, il rumeno Radu Petrescu, assegna quattro minuti di recupero.

90'+2 - Ammonito Frattesi nell'Italia per proteste.

90'+4 - Termina a Lignano Sabbiadoro (UD). L'Italia vince per 4-3 contro la Polonia nella 2ª giornata del Gruppo 3 della fase élite della UEFA European Under-19 Championship Finland 2018. In virtù di tale risultato gli Azzurrini conquistano la qualificazione alla fase finale della manifestazione in programma dal 16 al 29 luglio in Finlandia.