Mancini: «L'Austria è un'ottima squadra. Non dovremo sbagliare nulla»

Il CT della Nazionale A ha parlato durante la conferenza stampa alla vigilia degli ottavi di finale di UEFA EURO 2020™ contro l'Austria
25.06.2021 21:00 di Alessandro Paoli Twitter:    vedi letture
Fonte: figc.it
© Getty Images
© Getty Images
© foto di TuttoNazionali.com

Roberto Mancini, Commissario Tecnico dell'Italia (Nazionale A), ha rilasciato le seguenti dichiarazioni, come riporta il sito ufficiale della Federazione Italiana Giuoco Calcio (figc.it), durante la conferenza stampa svoltasi quest'oggi, venerdì 25 giugno, alle ore 19:15 presso la sala stampa del Wembley Stadium di Londra (Inghilterra) alla vigilia della gara unica degli ottavi di finale della fase a eliminazione diretta della fase finale di UEFA EURO 2020™, che vedrà gli Azzurri affrontare l'Austria nella giornata di domani, sabato 26 giugno, alle ore 21:00 presso il medesimo stadio:

«L’Austria è un’ottima squadra - dichiara il CT azzurro - è molto aggressiva e ha giocatori validi tecnicamente e fisicamente. Non è facile affrontarla, ti fa giocare male perché pressa bene. Sappiamo che dovremo fare una grande partita per vincere e che non dovremo sbagliare nulla».

Sulla formazione titolare: «Siamo tranquilli possiamo contare su giocatori bravi e chiunque scenderà in campo farà quello che abbiamo fatto fino ad oggi».

Sul Wembley Stadium di Londra (Inghilterra) che fu scenario della finale della Coppa dei Campioni 1992 (FC Barcelona vs UC Sampdoria 1-0 dts, 20 maggio 1992), il quale vide Roberto Mancini protagonista come calciatore blucerchiato: «Era uno degli stadi più belli del mondo allora e lo è anche adesso. È un tempio del calcio, bisogna rispettarlo e giocare bene. Vorremmo tornarci, ma per farlo dobbiamo vincere le prossime due partite».