Barella: «Noi giovani dobbiamo migliorare. Polonia? È forte in ogni reparto»

04.09.2018 15:30 di Alessandro Paoli Twitter:   articolo letto 130 volte
Fonte: figc.it
© Getty Images
© Getty Images

Nicolò Barella, centrocampista classe '97 del Cagliari Calcio, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni, come riporta il sito ufficiale della Federazione Italiana Giuoco Calcio (figc.it), durante la conferenza stampa odierna svoltasi quest'oggi, martedì 4 settembre, alle ore 13:30 presso l'Aula Magna del Centro Tecnico Federale di Coverciano (FI):

«Quest’estate ho seguito le partite dell’Under 19 all’Europeo - dichiara l'Azzurro - e ho visto tanti buoni giocatori. Ci sono ragazzi di qualità, già pronti a fare il salto. Noi giovani dobbiamo cercare di migliorare, alzare il livello».

Sulle due ammonizioni rimediate nelle prime tre giornate della Serie A TIM 2018/2019: «Sono fatto così entro in campo e do tutto, se c’è da mettere la gamba non la tiro indietro. Ho iniziato il campionato con due cartellini gialli in tre partite, so che devo migliorare sotto questo aspetto».

Sulla sua scelta di rimanere a Cagliari: «Non sono un leader del Cagliari ma un ragazzo che è riuscito ad emergere. Cerco sempre di dare una mano ai compagni in una squadra di buoni giocatori».

Sulla sua posizione in campo: «Mi sento una mezzala, in alcune occasioni mi sono adattato per aiutare la squadra da trequartista e mediano».

Sulla Polonia: «È forte in ogni reparto, dovremo essere bravi e attenti nell’affrontarli».