FIGC e Lete rinnovano l'accordo di partnership fino al 2022

La FIGC ed Acqua Lete hanno ufficializzato un accordo quadriennale durante la conferenza stampa della Nazionale A del CT Roberto Mancini a Coverciano (FI)
03.06.2019 14:30 di Alessandro Paoli Twitter:    Vedi letture
Fonte: figc.it
© Getty Images
© Getty Images

La Federazione Italiana Giuoco Calcio, tramite il proprio sito ufficiale (figc.it), ha reso noto che la Federazione ed Acqua Lete hanno ufficializzato un accordo di partnership quadriennale nella giornata di oggi, lunedì 3 giugno, durante la conferenza stampa dell'Italia (Nazionale A) del CT Roberto Mancini svoltasi presso l'Aula Magna del Centro Tecnico Federale di Coverciano (FI). L'azienda sarà così nuovamente Premium Partner di le Nazionali azzurre fino al termine del 2022.

«La conferma di questa partnership - dichiara Gabriele Gravina (Presidente FIGC) - ci rende orgogliosi, perché sarà ancora al nostro fianco una delle eccellenze del nostro Paese. Vogliamo consolidare questo rapporto attraverso la quotidianità del nostro legame. Sono particolarmente soddisfatto di poter ampliare lo spettro della collaborazione a programmi di responsabilità sociale, per i quali siamo molto sensibili. Il nostro è un progetto dall’entusiasmo contagioso, che abbraccia tutte le Nazionali e che coinvolge milioni di tifosi. Vogliamo costruire percorsi valoriali che coinvolgano sempre più i nostri partner».

«Siamo fieri - dichiara Nicola Arnone (Presidente di Lete S.p.A.) - di poter proseguire il percorso già intrapreso con la Figc di condivisione di valori e progetti. Nel prossimo quadriennio, oltre a garantire la migliore idratazione ai campioni di tutte le squadre nazionali con la nostra acqua minerale particolarmente adatta al recupero muscolare degli atleti, attiveremo progetti di responsabilità sociale avvicinando il mondo del calcio, soprattutto quello giovanile, all’educazione alimentare e ambientale. Creare occasioni di incontro, informazione e coinvolgimento su temi rilevanti a noi molto cari, come la corretta alimentazione e l’educazione ambientale, attraverso la testimonianza di campioni in erba e talenti affermati, sarà uno dei principali obiettivi dei prossimi quattro anni di Lete con FIGC».