­čôŁ PAGELLE ITALIA vs LIECHTENSTEIN 5-0 - Manita azzurra. Brillano Immobile ed Insigne

 di Tutto Nazionali Redazione Twitter:   articolo letto 440 volte
© Getty Images
© Getty Images

BUFFON, voto 6 - Mai minacciato dai tiri nello specchio, sbriga con precisione l'ordinaria amministrazione. In pantofole.

DARMIAN, voto 6 - Appare sin da subito poco intraprendente, limitandosi ad accompagnare l'azione in maniera scolastica.

BARZAGLI, voto 6 - Troppo facile per lui tenere a bada gli attaccanti avversari. Non deve mai ricorrere alle maniere brusche.

CHIELLINI, voto 6 - Chiamato spesso ad impostare non mostra un piede finissimo ma sta sul pezzo fino alla fine.

SPINAZZOLA, voto 6,5 - Spinge generosamente per novanta minuti lungo l'out sinistro. Promosso con riserva in attesa di prove più dure.

CANDREVA, voto 6 - L'arbitro gli annulla il capolavoro dell'1-0 in avvio di partita, lui si stizzisce e attacca spingendo a testa bassa ma risultando impreciso nella definizione (dal 59' BERNARDESCHI, voto 7 - Entra con la ferma intenzione di imprimere il suo marchio sulla partita e calcia in porta da tutte le posizioni finchè non trova l'angolo giusto).

PELLEGRINI, voto 6,5 - Si gioca l'esordio come un veterano, senza tradire emozioni, solido e pratico come la situazione richiede.

DE ROSSI, voto 6 - Muove il pallone rapidamente evitando di portare palla per non ritardare l'azione. Essenziale.

INSIGNE L., voto 7,5 - La schioda lui con un diagonale di pregevole tecnica e precisione e continua regalando l'assist del 2-0 ed altre mirabili giocate.

BELOTTI, voto 7 - Carica come un toro la retroguardia ospite, non sembra la sua serata ma chiude con un gol e un assist. Dirompente (dal 75' GABBIADINI, voto 6,5 - Spinge in rete il cross radente di Spinazzola realizzando il 5-0 degli Azzurri).

IMMOBILE, voto 7,5 - La schioda lui con un diagonale di pregevole tecnica e precisione e continua regalando l'assist del 2-0 ed altre mirabili giocate (dal 67' ÉDER, voto 6,5 - entra per fare gol, attacca sempre la porta e realizza. Missione compiuta).

All. VENTURA, voto 6,5 - La direzione arbitrale gli scombina i piani annullando il repentino vantaggio di Candreva, ma la sua Italia ha un senso. Chiude la stagione sapendo di aver fatto un buon lavoro.