Sirigu: «Fa piacere restare ancora imbattuti e non subire gol»

Il portiere azzurro commenta la vittoria per 3-0 contro la Grecia nella 3ª giornata del Gruppo J del Round 1 delle European Qualifiers a UEFA Euro 2020
08.06.2019 23:30 di Alessandro Paoli Twitter:    Vedi letture
Fonte: uefa.com
© Getty Images
© Getty Images

Salvatore Sirigu, portiere classe '87 del Torino FC, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni, come riporta il sito ufficiale della Union of European Football Associations (uefa.com), al termine della 3ª giornata del Gruppo J del Round 1 delle European Qualifiers a UEFA Euro 2020, che ha visto l'Italia (Nazionale A) del CT Roberto Mancini vincere per 3-0 contro la Grecia (Grecia vs Italia 0-3, 8 giugno 2019) presso lo Stadio Olimpico "Spyros Louīs" di Amarousio (Grecia):

«Fa piacere restare ancora imbattuti e non subire gol - dichiara l'Azzurro -, se si tratta di un record per la porta inviolata sono felice di condividerlo con Donnarumma (AC Milan, ndr), che è stato protagonista nelle prime partite. Il portiere nel calcio moderno deve cercare di partecipare all’azione di gioco anche con i piedi, quindi diventa anche un fattore in fase di costruzione, questo ti permette anche di restare concentrato se non subisci troppi tiri. Il caldo un po’ ha pesato per entrambe le squadre, ma nella ripresa siamo riusciti a controllare il pallone».