Verratti: «Puntiamo sul collettivo. Buffon? Una persona fantastica»

 di Alessandro Paoli Twitter:   articolo letto 74 volte
Fonte: Rai Sport/FIGC.it
© Getty Images
© Getty Images

Marco Verratti, centrocampista classe '92 del Paris Saint-Germain FC, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Rai Sport, come riporta il sito ufficiale della FIGC (figc.it), durante il ritiro della Nazionale A del CT Giampiero Ventura presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano (FI):

«Il valore aggiunto di questa Nazionale è che rispetta ogni avversaria - afferma l'Azzurro -, ogni partita la prepara al massimo e penso che questo sia importante. Rispetto alle nazionali del passato forse non abbiamo grandissime individualità, ma tutti insieme puntiamo sul collettivo e l'organizzazione che abbiamo noi non tutte possono vantarla».

Su Gianluigi Buffon (Juventus FC): «Sicuramente ognuno di noi può migliorare. Può migliorare Buffon che ha fatto vent'anni di carriera, figuriamoci un giovane o uno con cinque-sei anni a buoni livelli. Tutti possiamo migliorare, è il nostro obiettivo. Non c'è bisogno di dire quanto Buffon sia importante per questa Nazionale, lo è ancora di più fuori dal rettangolo di gioco. È una persona fantastica, sa sempre trovare le parole giuste al momento giusto. È uno di quei giocatori che difficilmente riavremo in futuro nella Nazionale e nel calcio in generale».