AMICHEVOLE - Italia U18 vs Ungheria U18 1-0

Ha seguito l'evento per Tutto Nazionali, in diretta da Abano Terme (PD), il Direttore ALESSANDRO PAOLI
18.04.2018 14:10 di Alessandro Paoli Twitter:    Vedi letture
© Alessandro Paoli
© Alessandro Paoli

Nell'amichevole internazionale odierna, l'Italia Under 18 del CT Daniele Franceschini vince per 1-0 contro l'Ungheria Under 18 del selezionatore Frigyes Tuboly.










 

TABELLINO

Amichevole internazionale

Mercoledì 18 Aprile 2018 - ore 15:00

Stadio Comunale di Abano Terme (PD)

Italia U18 vs Ungheria U18 1-0

ITALIA U18 (4-3-3) : Carnesecchi (69' Daga); Piccardo, Bellodi (43' Matteucci), Anzolin (C), Corrado (69' Campeol); Gavioli, Rizzo Pinna (46' Pezzella), Biancu (46' Nicolussi Caviglia); Peli (46' Merola), Babbi (58' Vignato), Rauti (69' Stoppa).
A disp.: Portanova.
All.: Franceschini.

 

UNGHERIA U18 (4-3-3) : Hutvagner; Kovács, Mocsi (C), Horgosi, Nagy (21' Terbe); Csonka, Bokros (62' Winkler); Szereto (62' Horvath), Kiss (46' Torvund), Csoboth (62' Szendrei); Timári (62' Szánthó).
A disp.: Laky (GK), Opvaszky, Terbe, Temesvári.
All.: Tuboly.

Arbitro: Marco Cecchin (Italia).
Assistente 1: Stefano Franco (Italia).
Assistente 2: Simone De Nardi (Italia).
Quarto Ufficiale: Carlo Rinaldi (Italia).

Marcatori: 68' Vignato (Italia U18).

Ammoniti: 84' Mocsi (Ungheria U18).
Espulsi: nessuno.

Note: recupero 1'pt,3'st. Calci d'angolo: 7-7. Temperatura: 24°C (Soleggiato).

Spettatori: 600 circa.

CRONACA LIVE DELLA PARTITA

PRIMO TEMPO

0' - Calcio d'inizio: batterà l'Ungheria.

4' - Percussione palla al piede, lungo la fascia sinistra, da parte di Rauti che, giunto nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria, calcia a rete. Il sinistro a mezz'altezza ad incrociare del numero 11 azzurro è respinto dall'ottimo intervento in tuffo dell'estremo difensore ungherese, Hutvagner, distesosi sulla sua sinistra.

7' - Calcio di punizione dalla fascia sinistra, più o meno all'altezza della trequarti azzurra, calciato con il destro da Szereto. Il suggerimento del numero 17 ungherese è respinto, con i pugni, dall'estremo difensore azzurro, Carnesecchi, uscito centralmente a limite della sua area piccola prima che il pallone arrivi sui piedi di Csonka, il quale, posizionato centralmente sui 25m, calcia a rete di prima intenzione. Il destro di controbalzo del numero 6 ungherese termina abbondantemente alto sopra la traversa centralmente.

15' - Sugli sviluppi di un calcio di punizione dai pressi della bandierina del calcio d'angolo sinistro, calciato con il destro da Kiss, si innesca un batti e ribatti in area di rigore azzurra prima che il pallone arrivi sui piedi di Bokros, il quale, dai pressi del dischetto del calcio di rigore avversaria, calcia a rete di prima intenzione. Il sinistro di controbalzo del numero 8 ungherse, eseguito cadendo in scivolata, termina abbondantemente alto sopra la traversa centralmente.

20' - Nagy, dopo un contrasto con un avversario lungo la fascia sinistra all'altezza della trequarti ungherese, rimane a terra costringendo l'arbitro, l'italiano Marco Cecchin, a far entrare in campo i medici dell'Ungheria, che lo scortano a bordo campo per fornigli le cure mediche del caso.

21' - Primo cambio Ungheria: esce Nagy per infortunio, entra Terbe.

26'Bokros, dai pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il destro del numero 8 ungherese termina di poco a lato alla sinistra della porta azzurra.

29' - Batti e ribatti in area di rigore ungherese prima che Peli, posizionato nei pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria, calci a rete di prima intenzione. Il destro rasoterra del numero 7 azzurro è deviato in corner dalla destra dalla parata a terra, un po' fortunosa, dell'estremo difensore avversario, Hutvagner, posizionato nei pressi dell'angolino basso alla destra della porta ungherese.

30' - Sugli sviluppi di un corner dalla destra per gli Azzurrini, calciato con il destro da Biancu, la retroguardia ungherese respinge in qualche modo servendo involontariamente l'accorrente Corrado che, dai 25m in posizione centrale, calcia a rete di prima intenzione. Il sinistro del numero 3 azzurro termina di poco alto sopra il sette alla destra della porta avversaria.

33' - Percussione palla al piede, lungo la fascia destra, da parte di Szereto che, dopo essere giunto nei pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria, calcia a rete. Il piatto destro rasoterra ad incrociare del numero 17 ungherese termina di poco a lato alla sinistra della porta azzurra.

41' - Bellodi, dopo un contrasto con un avversario, si accascia a terra a limite della sua area di rigore in posizione centrale costringendo l'arbitro, l'italiano Marco Cecchin, a far entrare i medici azzurri, i quali chiedono addirittura l'ausilio della barella per trasportare il numero 6 italiano fuori dal campo.

43' - Primo cambio Italia: esce Bellodi per infortunio, entra Matteucci.

44' - Calcio di punizione dai 25m, più o meno all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore azzurra, calciato con il destro da Csonka. La conclusione rasoterra del numero 6 ungherese, dopo aver superato la barriera sulla sinistra, è bloccata a terra dall'estremo difensore azzurro, Carnesecchi, posizionato nei pressi dell'angolino basso alla sinistra della porta avversaria.

45' - L'arbitro, l'italiano Marco Cecchin, assegna un minuto di recupero.

45'+1 - Termina il primo tempo. Italia ed Ungheria vanno a riposo all'intervallo sul risultato parziale di 0-0.

SECONDO TEMPO

46' - Cambi da ambo le parti.  Nell'Italia: escono Rizzo Pinna, Biancu e Peli, entrano Pezzella, Nicolussi Caviglia e Merola. Nell'Ungheria: esce Kiss, entra Torvund.

46' - Inizia la ripresa: batterà l'Italia.

52' - Corrado, dai pressi dell'intersezione del lato corto sinistro dell'area di rigore avversaria con la linea di fondo, serve un preciso rasoterra all'indietro per l'accorrente Merola che, sfruttando un velo di Rauti, calcia a rete di prima intenzione. Il sinistro del numero 19 azzurro, scagliato dai pressi del dischetto del calcio di rigore ungherese, termina abbondantemente alto sopra la traversa centralmente.

57' - Piccardo, dal lato corto destro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro con il destro per Babbi che, posizionato all'altezza del dischetto del calcio di rigore ungherese, cicca clamorosamente la conclusione a rete con il piatto destro al volo.

58' - Quarto cambio Italia: esce Babbi, entra Vignato.

62' - Quadruplo cambio Ungheria: escono BokrosTimári, Csoboth e Szereto, entrano Winkler, Szánthó, Szendrei e Horvath.

68' - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Vignato, dopo essersi accentrato dalla fascia sinistra, calcia a rete. Il violento destro rasoterra del numero 18 azzurro, scagliato dai 25m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, trafigge l'estremo difensore ungherese, Hutvagner, nell'angolino basso alla sinistra della porta avversaria.

69' - Triplo cambio Italia: escono Carnesecchi, Corrado e Rauti, entrano Daga, Campeol e Stoppa.

82' - TRAVERSA UNGHERIA!!! Torvund, dai pressi del vertice destro dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il violento destro ad incrociare del numero 19 ungherse si stampa sulla parte alta della traversa centralmente prima di uscire alto.

84' - Ammonito Mocsi nell'Ungheria per un fallo ai danni di un avversario lungo la fascia sinistra all'altezza del vertice della sua area di rigore.

87' - Corner dalla sinistra calciato con il sinistro da Horvath per Szendrei che, posizionato a centro area, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 16 ungherese è deviato sopra la traversa dall'estremo difensore azzurro, Daga, posizionato centralmente.

90' - L'arbitro, l'italiano Marco Cecchin, assegna tre minuti di recupero.

90'+3 - Termina ad Abano Terme (PD). L'Italia vince per 1-0 contro l'Ungheria nell'amichevole internazionale odierna.