AMICHEVOLE - Slovacchia U21 vs Italia U21 3-0

Ha seguito l'evento per Tutto Nazionali, in diretta su Rai 2, il Direttore ALESSANDRO PAOLI
06.09.2018 18:10 di Alessandro Paoli Twitter:   articolo letto 2229 volte
© Alessandro Paoli
© Alessandro Paoli

Nell'amichevole internazionale odierna, l'Italia Under 21 del CT Luigi Di Biagio perde per 3-0 contro la Slovacchia Under 21 del selezionatore Adrián Guľa.










 

TABELLINO

Amichevole internazionale

Giovedì 6 Settembre 2018 - ore 18:30

MOL Aréna di Dunajská Streda (Slovacchia)

Slovacchia U21 vs Italia U21 3-0

SLOVACCHIA U21 (4-3-3) : Grief (46' Jakubech); Kadlec (46' Šulek), Vavro (C) (85' Križan), Hancko, Sipľak; Herc (79' Lesniak), Dimun (46' Káčer), Fábry (62' Bénes [C]); Jirka (46' Špalek), Mráz (62' Vestenický), Haraslín (62' Košťál).
A disp.: Rodák (GK), Laczkó, Urblík, Boženík.
All.: Guľa.

ITALIA U21 (4-3-3) : Audero; Calabria (68' Adjapong), Mancini, Romagna, Pezzella (79' Dimarco); Valzania (46' Cassata), Mandragora (C), Locatelli (68' Murgia); Parigini (58' Orsolini), Cutrone (79' Cerri), Bonazzoli (58' Vido).
A disp.: Montipò (GK), Scuffet (GK), Luperto, Depaoli, Favilli, Marchizza, Pessina.
All.: Di Biagio.

 

Arbitro: Ferenc Karakó (Ungheria).
Assistente 1: Dušan Hrčka (Slovacchia).
Assistente 2: Mário Roszbeck (Slovacchia).
Quarto Ufficiale: Gabriel Michlian (Slovacchia).

Marcatori: 9' Haraslín (Slovacchia U21), 50' Haraslín (Italia U21), 57' Mráz (Slovacchia U21).

Ammoniti: 38' Mancini (Italia U21), 40' Cutrone (Italia U21), 70' Káčer (Slovacchia U21), 74' Špalek (Slovacchia U21), 82' Adjapong (Italia U21), 84' Mandragora (Italia U21). 
Espulsi: -

Note: recupero 2'pt,3'st. Calci d'angolo: 1-5. Temperatura: 24°C (Soleggiato).

Spettatori:

CRONACA LIVE DELLA PARTITA

PRIMO TEMPO

0' - Calcio d'inizio: batterà la Slovacchia.

5' - Fase di studio tra le due squadre.

7' - Parigini, dopo essersi accentrato dalla fascia sinistra, calcia a rete. Il destro del numero 11 azzurro, scagliato dai pressi del vertice sinistro dell'area di rigore slovacca, termina alto sopra la traversa centralmente.

9' - GOOOOOOOOOOL SLOVACCHIA!!! Haraslín, ottimamente servito in area di rigore avversaria dal sinistro rasoterra filtrante di Fábry, controlla il pallone, prende la mira e, di sinistro, calcia a rete. La violenta conclusione rasoterra del numero 17 slovacco, scagliata dai pressi del vertice sinistro dell'area piccola azzurra, trafigge, sotto le gambe, l'estremo difensore avversario, Audero, trafiggendolo nell'angolino basso alla sinistra della porta azzurra.

15' - Cutrone, servito in area di rigore avversaria dal lancio dalle retrovie di Locatelli, controlla in corsa con il petto, mette a terra e, dai pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore slovacca, calcia a rete. L'interno sinistro a mezz'altezza del numero 20 azzurro è bloccato dall'estremo difensore avversario, Grief, posizionato centralmente.

20'Haraslín, dopo essersi accentrato dalla fascia sinistra, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione rasoterra del numero 17 slovacco, scagliato dai pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore azzurra, è bloccato a terra dall'estremo difensore avversario, Audero, distesosi sulla sua destra nei pressi dell'angolino basso alla sinistra della porta azzurra.

21' - Calabria, dal lato corto destro dell'area piccola avversaria, serve un preciso rasoterra al centro, con il destro, per Bonazzoli che, posizionato nei pressi del dischetto del calcio di rigore slovacco, calcia a rete di prima intenzione. Il piatto destro del numero 7 azzurro, eseguito svirgolando, assume i crismi di un debole pallonetto che termina alto sopra la traversa centralmente.

23' - Bonazzoli, ottimamente servito in area di rigore avversaria dal destro rasoterra filtrante di Parigini, calcia a rete, di prima intenzione, dai pressi del vertice destro dell'area piccola slovacca. Il destro rasoterra ad incrociare del numero 7 azzurro è murato dall'intervento in scivolata di Vavro.

27' - Inizia una nuova fase di studio tra le due squadre.

31' - Sugli sviluppi di un corner dalla destra per gli Azzurrini respinto dalla retroguardia slovacca, il pallone arriva all'accorrente Mandragora che, più o meno dai 25m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il sinistro del numero 10 azzurro termina abbondantemente alto a lato alla sinistra della porta slovacca.

36' - Ennesima fase di studio tra le due squadre con la Slovacchia decisamente più propositiva dell'Italia al momento.

38' - Ammonito Mancini nell'Italia per un fallo da dietro a centrocampo ai danni di Haraslín.

39' - Herc, dopo essersi accentrato dalla fascia destra, calcia a rete. Il sinistro rasoterra ad incrociare del numero 24 slovacco, scagliato dai 20m in posizione centrale, termina a lato alla destra della porta azzurra.

40' - Ammonito Cutrone nell'Italia per un tackle falloso a centrocampo ai danni di Hancko.

43' - Pezzella, dai 30m più o meno all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, di sinistro, calcia a rete. La conclusione del numero 3 azzurro termina alto a lato alla sinistra della porta slovacca.

45'Jirka, dai pressi del vertice destro dell'area di rigore avversaria, controlla, prende la mira e, di sinistro, crossa al centro per Mráz che, inseritosi centralmente a limite dell'area piccola azzurra, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in corsa e in elevazione del numero 11 slovacco termina debolmente alto sopra la traversa centralmente.

45' - L'arbitro, l'ungherese Ferenc Karakó, assegna due minuti di recupero.

45'+2 - Termina il primo tempo. L'Italia è sotto per 1-0 contro la Slovacchia all'intervallo.

SECONDO TEMPO

46' - Cambi da ambo le parti. Nell'Italia: esce Valzania, entra Cassata. Nella Slovacchia: escono GriefKadlec, Dimun e Jirka, entrano JakubechŠulekKáčer e Špalek.

46' - Inizia la ripresa: batterà l'Italia.

50' - GOOOOOOOOOOL SLOVACCHIA!!! Haraslín, dopo essersi accentrato dal lato corto sinistro dell'area di rigore avversaria, ubriaca il diretto marcatore, Cassata, con una serie di doppi passi e, di destro, calcia a rete. La violenta conclusione a mezz'altezza a giro del numero 17 slovacco, scagliato dai pressi del vertice sinistro dell'area piccola azzurra, trafigge l'estremo difensore avversario, Audero, sul secondo palo consentendo ai padroni di casa di raddoppiare.

53' - Špalek, dal lato corto destro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il destro, per Haraslín che, posizionato nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola azzurra, controlla e, di destro, calcia a rete. Il destro rasoterra del numero 17 slovacco è respinto dall'ottima chiusura difensiva di Calabria.

57' - GOOOOOOOOOOL SLOVACCHIA!!! Mráz, ottimamente servito in area di rigore avversaria dal sinistro rasoterra filtrante di Fábry, controlla a seguire, punta Romagna e, dai pressi del vertice sinistro dell'area piccola azzurra, calcia a rete. Il piatto sinistro rasoterra del numero 11 slovacco trafigge l'estremo difensore avversario, Audero, nell'angolino basso alla sinistra della porta azzurra.

58' - Doppio cambio Italia: escono Bonazzoli e Parigini, entrano Orsolini e Vido.

62' - Triplo cambio Slovacchia: escono MrázHaraslín e Fábry, entrano VestenickýKošťál e Bénes.

63' - PALO ITALIA!!! Sugli sviluppi di un cross proveniente dalla fascia sinistra, il pallone arriva a Vido che, posizionato nei pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria, controlla con il petto e, in qualche modo, serve involontariamente l'accorrente Orsolini che, dai pressi del dischetto del calcio di rigore slovacco, calcia a rete. Il violento sinistro di controbalzo del numero 16 azzurro si stampa sulla base del palo alla sinistra della porta avversaria.

68' - Doppio cambio Italia: escono Calabria e Locatelli, entrano Adjapong e Murgia.

70' - Ammonito Káčer nella Slovacchia per ostacolato l'esecuzione di calcio di punizione in favore degli Azzurrini nei pressi del vertice sinistro della propria area di rigore.

72'Špalek, dal lato corto destro dell'area di rigore avversaria, serve un preciso rasoterra al centro, con il destro, per Vestenický che, posizionato nei pressi del vertice destro dell'area piccola azzurra, calcia a rete di prima intenzione. Il piatto sinistro rasoterra del numero 9 slovacco è comodamente bloccato a terra dall'estremo difensore avversario, Audero, posizionato centralmente.

74' - Ammonito Špalek nella Slovacchia per un tackle falloso a centrocampo ai danni di Mandragora.

79' - Cambi da ambo le parti. Nell'Italia: escono Pezzella e Cutrone, entrano Dimarco e Cerri. Nella Slovacchia: esce Herc, entra Lesniak.

82' - Ammonito Adjapong nell'Italia per un fallo a palla lontana a centrocampo ai danni di un avversario.

84' - Ammonito Mandragora nell'Italia per un fallo a centrocampo ai danni di 

85' - Undicesimo cambio Slovacchia: esce Vavro, entra Križan.

88' - Calcio di punizione dalla fascia sinistra, più o meno nei pressi del vertice sinistro dell'area di rigore azzurra, calciato, con il sinistro, da Bénes per Vestenický che, posizionato nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 9 slovacco termina di poco alto sopra la traversa centralmente.

90' - L'arbitro, l'ungherese Ferenc Karakó, assegna tre minuti di recupero.

90'+3 - Termina a Dunajská Streda (Slovacchia). L'Italia perde per 3-0 contro la Slovacchia nell'amichevole internazionale odierna.