­čÄÖ Calabria: ┬źSiamo usciti a testa alta. Questa squadra avrebbe meritato la finale┬╗

 di Alessandro Paoli Twitter:   articolo letto 179 volte
Fonte: FIGC.it
© Getty Images
© Getty Images

Davide Calabria, difensore classe '96 dell'AC Milan, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Rai Sport al termine della semifinale della fase finale della UEFA European Under-21 Championship Poland 2017, che ha visto l'Italia Under 21 del CT Luigi Di Biagio perdere per 3-1 contro i pari categoria della Spagna (­čôő Spagna U21 vs Italia U21 3-1, 27 giugno 2017):

«Abbiamo fatto tutti un'ottima partita, dal primo all'ultimo - afferma l'Azzurrino -. Sapevamo che la Spagna è una squadra in forma con dei giocatori fortissimi, ma lo siamo stati anche noi. Penso che abbiamo tenuto botta finché non c'è stata l'espulsione (rimediata da Roberto Gagliardini [FC Internazionale] per doppio giallo al 58', ndr), un episodio a nostro sfavore che ci ha un attimo disuniti, ma, ciò nonostante, siamo riusciti a trovare il gol».

«Giocare ogni due, tre giorni - prosegue Calabria - ti lascia un po' di stanchezza addosso. Quando siamo calati fisicamente è uscita fuori la loro tecnica. Siamo usciti a testa alta e parzialmente contenti perché avremmo voluto giocarci la finale. Visti i calciatori di cui è composta questa rosa, forse, lo avremmo anche meritato. Ci dispiace per i tifosi, sia quelli che erano qui che per quelli che erano a casa».

Sul calciomercato: «Il mercato non ci ha minimamente distratto. Eravamo in ritiro e pensavamo unicamente a fare bene, come abbiamo fatto pur se non siamo riusciti ad arrivare in finale».