EUROPEAN QUALIFIERS - Liechtenstein vs Italia 0-5

L'Italia vince per 5-0 contro il Liechtenstein nella 8ª giornata del Gruppo J del Round 1 delle European Qualifiers a UEFA Euro 2020
15.10.2019 19:30 di Alessandro Paoli Twitter:    Vedi letture
© Alessandro Paoli
© Alessandro Paoli

Nell'8ª giornata del Gruppo J del Round 1 delle European Qualifiers a UEFA Euro 2020 l'Italia del CT Roberto Mancini affronta il Liechtenstein del selezionatore Helgi Kolviðsson.

Segue l'evento per TuttoNazionali.com, in diretta su Rai 2, il Direttore ALESSANDRO PAOLI

UEFA EURO 2020

EUROPEAN QUALIFIERS

ROUND 1

GRUPPO J

1ª GIORNATA (Sabato 23 Marzo 2019)
Ore 20:45 - Liechtenstein vs Grecia 0-2
Ore 20:45 - Italia vs Finlandia 2-0
Ore 20:45 - Bosnia ed Erzegovina vs Armenia 2-1

2ª GIORNATA (Martedì 26 Marzo 2019)
Ore 18:00 - Armenia vs Finlandia 0-2
Ore 20:45 - Italia vs Liechtenstein 6-0
Ore 20:45 - Bosnia ed Erzegovina vs Grecia 2-2

3ª GIORNATA (Sabato 8 Giugno 2019)
Ore 18:00 - Finlandia vs Bosnia ed Erzegovina 2-0
Ore 18:00 - Armenia vs Liechtenstein 3-0
Ore 20:45 - Grecia vs Italia 0-3

4ª GIORNATA (Martedì 11 Giugno 2019)
Ore 20:45 - Liechtenstein vs Finlandia 0-2
Ore 20:45 - Italia vs Bosnia ed Erzegovina 2-1
Ore 20:45 - Grecia vs Armenia 2-3

5ª GIORNATA (Giovedì 5 Settembre 2019)
Ore 18:00 - Armenia vs Italia 1-1
Ore 20:45 - Finlandia vs Grecia 1-0
Ore 20:45 - Bosnia ed Erzegovina vs Liechtenstein 5-0

6ª GIORNATA (Domenica 8 Settembre 2019)
Ore 15:00 - Armenia vs Bosnia ed Erzegovina 4-2
Ore 20:45 - Grecia vs Liechtenstein 1-1
Ore 20:45 - Finlandia vs Italia 1-2

7ª GIORNATA (Sabato 12 Ottobre 2019)
Ore 18:00 - Bosnia ed Erzegovina vs Finlandia 4-1
Ore 20:45 - Liecthtenstein vs Armenia 1-1
Ore 20:45 - Italia vs Grecia 2-0

8ª GIORNATA (Martedì 15 Ottobre 2019)
Ore 18:00 - Finlandia vs Armenia 3-0
Ore 20:45 - Liechtenstein vs Italia 0-5
Ore 20:45 - Grecia vs Bosnia ed Erzegovina 2-1 (LIVE)

CLASSIFICA
1° - Italia - 24 punti - PG: 8 - V: 8 - P: 0 - S: 0 - GF: 25 - GS: 3 - DR: 22
2° - Finlandia - 15 punti - PG: 8 - V: 5 - P: 0 - S: 3 - GF: 12 - GS: 8 - DR: 4
3° - Armenia - 10 punti - PG: 8 - V: 3 - P: 1 - S: 4 - GF: 13 - GS: 15 - DR: -2
4° - Bosnia ed Erzegovina - 10 punti - PG: 8 - V: 3 - P: 1 - S: 3 - GF: 17 - GS: 14 - DR: 3
5° - Grecia - 8 punti - PG: 8 - V: 2 - P: 2 - S: 4 - GF: 9 - GS: 13 - DR: -4
6° - Liechtenstein - 2 punti - PG: 8 - V: 0 - P: 2 - S: 6 - GF: 2 - GS: 25 - DR: -23

PG: partite giocate - V: vittorie - P: pareggi - S: sconfitte - GF: gol fatti - GS: gol subiti - DR: differenza reti

TABELLINO

UEFA Euro 2020 | European Qualifiers | Round 1 | Gruppo J | 8ª Giornata

Martedì 15 Ottobre 2019 - ore 20:45

Rheinpark Stadion di Vaduz (Liechtenstein)

Liechtenstein vs Italia 0-5

LIECHTENSTEIN (4-1-4-1) : Büchel B.; Rechsteiner, Kaufmann, Hofer, Göppel; Büchel M. [C]; Yildiz (83' Wolfinger S.), Polverino (C) (56' Frick N.), Hasler, Salanović; Gubser (63' Frick Y.).
A disp.: Majer C. (GK), Lo Russo (GK), Brändle, Malin, Kardesoglu, Sele, Meier, Eberle, Frommelt.
All.: Kolviðsson.


 

ITALIA (4-3-3) : Sirigu; Di Lorenzo, Mancini G., Romagnoli, Biraghi (88' Bonucci); Zaniolo (63' Tonali), Cristante, Verratti (C); Bernardeschi (72' El Shaarawy), Belotti, Grifo.
A disp.: Meret (GK), Gollini (GK), Izzo, Spinazzola, Jorginho, Insigne, Acerbi, Immobile, Barella.
All.: Mancini R.


 

Arbitro: Andris Treimanis (Lettonia).
Assistente 1: Haralds Gudermanis (Lettonia).
Assistente 2: Aleksejs Spasjonnikovs (Lettonia).
Quarto Ufficiale: Aleksandrs Golubevs (Lettonia).

Marcatori: 2' Bernardeschi (Italia), 70' Belotti (Italia), 77' Romagnoli (Italia), 82' El Shaarawy (Italia), 90'+2 Belotti (Italia).

Ammoniti: 3' Rechsteiner (Liechtenstein), 84' Tonali (Italia).
Espulsi: -

Note: recupero 2'pt, 3'st. Calci d'angolo: 5-13. Temperatura: 14°C (Pioggia).

Spettatori: -

CRONACA LIVE DELLA PARTITA

PRIMO TEMPO

0' - Calcio d'inizio: batterà il Liechtenstein.

1' - Salanović, servito nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria dal campo di gioco di Polverino, controlla, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. La conclusione rasoterra ad incrociare del numero 11 liechtensteiniano è respinta, con i piedi, dall'estremo difensore azzurro, Sirigu, posizionato centralmente prima che il pallone arrivi sui piedi dell'accorrente Göppel, il quale, più o meno dalla medesima posizione del compagno di squadra, calcia a rete di prima intenzione. Il sinistro rasoterra ad incrociare del numero 3 liechtensteiniano è deviata in calcio d'angolo dalla sinistra dall'intervento in scivolata da parte di Romagnoli.

2' - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Biraghi, dal lato corto sinistro dell'area di rigore avversaria, serve un preciso rasoterra al centro, con il mancino, per l'accorrente Bernardeschi che, inseritosi nei pressi del dischetto del calcio di rigore liechtensteiniano, calcia a rete di prima intenzione. Il piatto sinistro del numero 20 azzurro trafigge, sotto il sette alla sinistra, l'estremo difensore avversario, Benjamin Büchel, portando in vantaggio gli Azzurri.

3' - Ammonito Rechsteiner nel Liechtenstein per un fallo ai danni di Belotti lungo la fascia destra.

4' - Biraghi, dal lato corto sinistro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il mancino, per Bernardeschi che, posizionato a centro area, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 20 azzurro termina alto a lato alla destra della porta liechtensteiniano.

5' - Salanović, dai pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, si accentra e, con il destro, calcia a rete. La conclusione rasoterra del numero 11 liechtensteiniano è bloccata a terra dall'estremo difensore azzurro, Sirigu, posizionato centralmente.

10' - Fase di studio tra le due squadre.

14' - Calcio d'angolo dalla destra calciato, con il destro, da Verratti per l'accorrente Bernardeschi che, dai pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete di prima intenzione. Il mancino al volo ad incrociare del numero 20 azzurro, dopo aver rimbalzato a terra, è bloccato dall'estremo difensore liechtensteiniano, Benjamin Büchel, distesosi sulla sua sinistra.

15' - Sugli sviluppi di un calcio d'angolo dalla sinistra per il Liechtenstein respinto dalla retroguardia azzurra, il pallone arriva sui piedi dell'accorrente Göppel che, dai 25m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il destro del numero 3 liechtensteiniano termina alto a lato alla destra della porta azzurra.

21' - Zaniolo, dopo essersi accentrato dai pressi del vertice destro dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza a giro del numero 16 azzurro è bloccata a terra dall'estremo difensore liechtensteiniano, Benjamin Büchel, posizionato centralmente.

23' - Hasler, più o meno da centrocampo, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione velleitaria del numero 18 lichtensteiniano termina abbondantemente a lato alla sinistra della porta azzurra.

29' - Percussione palla al piede da parte di Zaniolo che, giunto sui 25m in posizione centrale, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. La conclusione del numero 16 azzurro termina abbondantemente alta sopra la traversa centralmente.

30' - Belotti, servito nei pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria dal lancio filtrante di Bernardeschi, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione di controbalzo del numero 9 azzurro è murata dall'intervento difensivo di Hasler.

37' - Göppel, dal lato corto sinistro dell'area di rigore avversaria, serve un preciso rasoterra al centro, con il mancino, per Gubser che, inseritosi nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola azzurra, calcia a rete di prima intenzione. Il mancino in scivolata del numero 17 del Liechtenstein è deviato in calcio d'angolo dalla sinistra dalla chiusura difensiva di Romagnoli.

40' - Calcio di punizione dai 25m, più o meno all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore liechtensteiniana, calciato, con il mancino, da Bernardeschi. La conclusione a mezz'altezza a giro del numero 20 azzurro, dopo aver superato la barriera sulla sinistra, è bloccata dall'estremo difensore avversario, Benjamin Büchel, posizionato centralmente.

42' - Salanović, dai 25m in posizione centrale, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza ad incrociare del numero 11 liechtensteiniano è deviata in calciod'angolo dalla sinistra dall'intervento dell'estremo difensore azzurro, Sirigu, distesosi sulla sua destra.

45' - L'arbitro, il lettone Andris Treimanis, assegna due (2) minuti di recupero.

45'+1 - Sirigu, dopo aver ricevuto palla nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola azzurra, rinvia, di prima intenzione, con il destro generando un pericoloso rimpallo con Yildiz prima di neutralizzare il pericolo bloccando il pallone in parata bassa.

45'+2 - Termina il primo tempo. L'Italia conduce per 1-0 contro il Liechtenstein all'intervallo.

SECONDO TEMPO

46' - Inizia la ripresa: batterà l'Italia.

50' - Belotti, dopo aver ricevuto palla nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria da Cristante, controlla a seguire, prende la mira e, con il destro, calcia a rete. La conclusione del numero 9 azzurro termina alta a lato alla destra della porta liechtensteiniana.

52' - Belotti, servito nei pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria dal rasoterra filtrante di Di Lorenzo, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione del numero 9 azzurro termina sull'esterno della rete sul primo palo.

54' - Calcio d'angolo dalla sinistra calciato, con il destro, da Verratti per Gianluca Mancini che, posizionato a centro area, prolunga, con un colpo di testa in elevazione, per Zaniolo, il quale, dai pressi del vertice destro dell'area piccola liechtensteiniana, controlla, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza a giro del numero 16 azzurro è murata dall'intervento difensivo di Yildiz.

56' - Primo cambio Liechtenstein: esce Polverino, entra Noah Frick.

59' - Calcio d'angolo dalla sinistra calciato, con il mancino, da Bernardeschi per Cristante che, inseritosi nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 4 azzurro attraversa tutto lo specchio della porta del Liechtenstein senza uscire.

59' - Biraghi, dai 30m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. Il fendente del numero 3 azzurro è tolto dall'angolino basso alla destra della porta liechtensteiniana dall'estremo difensore avversario, Benjamin Büchel, che devia il pallone in corner dalla destra.

63' - Cambi da ambo le parti. Nell'Italia: esce Zaniolo, entra El Shaarawy. Nel Liechtenstein: esce Gubser, entra Yanik Frick.

65' - Salanović, dopo essersi accentrato dalla fascia sinistra, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete dai pressi dell'intersezione sinistra con la lunetta. La conclusione a mezz'altezza a giro del numero 11 liechtensteiniano è deviata in calcio d'angolo dalla destra dall'intervento dell'estremo difensore azzurro, Sirigu, distesosi sulla sua sinistra.

68' - Cristante, dai 25m in posizione centrale, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza del numero 4 azzurro è deviato in calcio d'angolo dalla sinistra.

69' - Bernardeschi, dai pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, si accentra e, con il mancino, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza a giro del numero 20 azzurro è deviata in calcio d'angolo dalla sinistra da parte di un difensore liechtensteiniano.

70' - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Calcio d'angolo dalla destra calciato, con il destro, da Grifo per Belotti che, posizionato nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione ad incrociare del numero 9 azzurro trafigge l'estremo difensore liechtensteiniano, Benjamin Büchel, sulla destra consentendo agli Azzurri di raddoppiare.

72' - Sugli sviluppi di un calcio d'angolo dalla destra per gli Azzurri respinto dalla retroguardia del Liechtenstein, il pallone arriva sui piedi dell'accorrente El Shaarawy che, dai pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, controlla, prende la mira e, con il destro, calcia a rete. La conclusione del numero 22 azzurro termina abbondantemente alta sopra la traversa centralmente.

73' - Secondo cambio Italia: esce Bernardeschi, entra Tonali.

77' - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! El Shaarawy, dai 25m all'altezza del vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, di destro, crossa al centro per Romagnoli che, inseritosi centralmente a limite dell'area piccola azzurra, conclude a rete. Il colpo di testa in elevazione del numero 13 azzurro trafigge, sulla sinistra, l'estremo difensore liechtensteiniano, Benjamin Büchel, che, pur intuendo, non riesce a neutralizzare.

79' - Batti e ribatti in area di rigore liechtensteiniana prima che El Shaarawy, posizionato a centro area, calci a rete di prima intenzione. L'esterno destro di controbalzo del numero 22 azzurro è deviato in calcio d'angolo dalla destra dall'estremo difensore avversario, Benjamin Büchel, distesosi sulla sua sinistra.

82' - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Cristante, dopo aver ricevuto palla nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, controlla, prende la mira e, con il destro, serve un preciso rasoterra filtrante per El Shaarawy che, inseritosi nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola liechtensteiniana, calcia a rete di prima intenzione. L'esterno destro a mezz'altezza del numero 22 azzurro trafigge l'estremo difensore avversario, Benjamin Büchel, sulla sinistra portando gli Azzurri sul 4-0.

83' - Terzo ed ultimo cambio Liechtenstein: esce Yildiz, entra Sandro Wolfinger.

84' - Ammonito Tonali nell'Italia per una gomitata a palla lontana ai danni di Hasler a centrocampo.

87' - Grifo, dai pressi del vertice destro dell'area di rigore avversaria, serve un preciso rasoterra al centro, con il destro, per El Shaarawy che, posizionato a centro area, controlla e, di destro, calcia a rete. La conclusione del numero 22 azzurro, eseguito in controbalzo, è bloccata dall'estremo difensore liechtensteiniano, Benjamin Büchel, posizionato centralmente.

88' - Terzo ed ultimo cambio Italia: esce Biraghi, entra Bonucci.

90' - L'arbitro, il lettone Andris Treimanis, assegna tre (3) minuti di recupero.

90'+2 - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Di Lorenzo, dal lato corto destro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il destro, per Belotti che, inseritosi nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola liechtensteiniana, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa ad incrociare del numero 9 azzurro, eseguito in tuffo, trafigge l'estremo difensore avversario, Benjamin Büchel, consentendo agli Azzurri di portarsi sul 5-0.

90'+3 - Termina a Vaduz (Liechtenstein). L'Italia vince per 5-0 contro il Liechtenstein nella 8ª giornata del Gruppo J del Round 1 delle European Qualifiers a UEFA Euro 2020.