Nicolato: «Non vedo l'ora di tornare in campo. Convocherò più giocatori»

Il CT azzurro ha parlato sul sito ufficiale della FIGC in vista dell'amichevole contro la Slovenia e della gara di qualificazione contro la Svezia
16.07.2020 21:00 di Alessandro Paoli Twitter:    Vedi letture
Fonte: figc.it
© Getty Images
© Getty Images

Paolo Nicolato, CT dell'Italia Under 21, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sul sito ufficiale della Federazione Italiana Giuoco Calcio (figc.it) in vista dell'amichevole internazionale contro i pari categoria della Slovenia, in programma giovedì 3 settembre 2020 alle ore 17:30 presso lo Stadio "Guido Teghil" di Lignano Sabbiadoro (UD), e della 6ª giornata della fase di qualificazione alla fase finale della UEFA European Under-21 Championship Hungary-Slovenia 2021 contro i pari categoria della Svezia, in programma martedì 8 settembre 2020 alle ore 18:00 presso la Guldfågeln Arena di Kalmar (Svezia):

«Non vedo l’ora di tornare in campo - dichiara il Commissario Tecnico azzurro - in 30 anni di carriera non mi era mai capitato di stare quasi un anno fermo. Vista anche l’incognita legata alle condizioni fisiche convocherò più giocatori rispetto al solito, l’amichevole con la Slovenia servirà per valutare quei ragazzi che non ho ancora avuto modo di vedere e che possono darci una mano ad ampliare la rosa. Le tante gare ravvicinate in campionato hanno permesso ad alcuni giovani di mettersi in mostra, li stiamo seguendo tutti con la massima attenzione».

«Il nostro obiettivo è duplice - prosegue Nicolato - qualificarci all’Europeo e fornire più giocatori possibili alla Nazionale maggiore, cosa che per ora ci sta riuscendo bene».