Due Azzurrini ed un membro dello staff positivi ai test per il COVID-19

La FIGC ha reso noto che due calciatori ed un membro dello staff dell'Italia Under 21 sono risultati positivi ai test per il COVID-19 effettuati in Islanda
09.10.2020 10:45 di Alessandro Paoli Twitter:    Vedi letture
Fonte: figc.it
© Getty Images
© Getty Images

La Federazione Italiana Giuoco Calcio, tramite il proprio sito ufficiale (figc.it), ha reso noto che un membro dello staff e due calciatori appartenenti al "gruppo squadra" dell'Italia Under 21 del Commissario Tecnico Paolo Nicolato sono risultati positivi al tampone per il COVID-19 effettuato nella giornata di ieri, giovedì 8 ottobre, presso l'Aeroporto di Reykjavík (RKV) ed i cui risultati sono stati resi noti nella tarda serata del medesimo giorno.

Il membro dello staff ed un calciatore, entrambi positivi con bassa carica virale, hanno già effettuato un secondo tampone al fine di verificarne un'ulteriore positività mentre il calciatore sintomatico, attualmente, è sotto costante osservazione dello staff medico dell'Italia Under 21.

Tutta la delegazione azzurra arrivata nella giornata di ieri, giovedì 8 ottobre, a Reykjavík (RKV), dove quest'oggi, venerdì 9 ottobre, alle ore 15:30 locali (ore 17:30 italiane) dovrebbe affrontare l'Islanda presso il Víkingsvöllur di Reykjavík (Islanda) nella 7ª giornata del Gruppo 1 della fase di qualificazione alla fase finale della UEFA European Under-21 Championship Hungary-Slovenia 2021.

La Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC), insieme alla Union of European Football Assocations (UEFA) ed alle autorità locali, si è tempestivamente attivata per valutare tutte le misure da adottare. Nelle prossime ore, sono attese ulteriori comunicazioni in merito.