UEFA UNDER-21 CHAMPIONSHIP - Italia U21 vs Lussemburgo U21 3-0

Nella 1ª giornata del Gruppo F della fase di qualificazione alla fase finale della UEFA Under-21 Championship l'Italia U21 vince 3-0 contro il Lussemburgo U21
03.09.2021 17:00 di Alessandro Paoli Twitter:    vedi letture
Italia U21 vs Lussemburgo U21
Italia U21 vs Lussemburgo U21
© foto di Alessandro Paoli

Nella 1ª giornata del Gruppo F della fase di qualificazione alla fase finale della UEFA European Under-21 Championship Romania-Georgia 2023 l'Italia Under 21 del CT Paolo Nicolato vince 3-0 contro il Lussemburgo Under 21 del selezionaore Manuel Cardoni.

Ha seguito l'evento per TuttoNazionali.com, in diretta televisiva su Rai 2 HD, il Direttore ALESSANDRO PAOLI

TABELLINO

UEFA European Under-21 Championship Romania-Georgia 2023 | Fase di qualificazione | Gruppo F | 1ª Giornata

Venerdì 3 Settembre 2021 - ore 17:30

Stadio Comunale "Carlo Castellani" di Empoli (FI)

Italia U21 vs Lussemburgo U21 3-0

ITALIA U21 (4-3-3) : Carnesecchi; Bellanova (87' Ferrarini), Carboni, Pirola, Udogie; Ricci, Tonali (C), Rovella (76' Fagioli); Colombo, Piccoli (46' Yeboah), Cancellieri.
A disp.: Plizzari (GK), Calafiori, Brescianini, Papetti, Cambiaso, Salcedo.
All.: Nicolato.



 

LUSSEMBURGO U21 (4-4-2) : Fox; Bernardy, Olesen (C), D'Anzico, Schmit; Latic, Medina (76' Monteiro De Oliveira), Ikene, Osmanovic; Curci, Bernard.
A disp.: Martin (GK), Sacras, Kuete, Sinner, Baiverlin, Erkus, Turping, Klisurica.
All.: Cardoni.

 

Arbitro: Peter Kralović (Slovacchia).
Assistente 1: Milan Štrbo (Slovacchia).
Assistente 2: Erik Weiss (Slovacchia).
Quarto Ufficiale: Peter Ziemba (Slovacchia).

Marcatori: 7' Pirola (Italia U21), 12' aut. Olesen (Lussemburgo U21), 50' Cancellieri (Italia U21).

Ammoniti: 13' Curci (Lussemburgo U21), 53' Ikene (Lussemburgo U21).
Espulsi: nessuno.

Note: recupero 0'pt, 0'st. Calci d'angolo: 3-2. Temperatura: 32°C (Soleggiato).

Spettatori: nd.

LIVE

PRIMO TEMPO

0' - Calcio d'inizio: batterà l'Italia.

3' - Fase di studio tra le due squadre.

5'Curci, partito sul filo del fuorigioco, parte palla al piede e, dopo aver resistito al ritorno difensivo di Pirola, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. La conclusione rasoterra del numero 9 lussemburghese, scagliato dai pressi del vertice sinistro dell'area piccola azzurra, è murato dall'uscita bassa di un attento Carnesecchi.

7' - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Calcio di punizione dai 25m all'altezza del vertice sinistro dell'area di rigore lussemburghese calciato, con il destro, da Tonali per Pirola che, inseritosi a centro area. conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa del numero 5 azzurro trafigge Fox sulla sinistra portando in vantaggio gli Azzurrini.

12' - AUTOGOL LUSSEMBURGO!!! Calcio di punizione dalla fascia sinistra all'altezza del vertice sinistro dell'area di rigore lussemburghese calciato, con il destro, da Tonali. Il suggerimento a mezz'altezza del numero 8 azzurro è intercettato a limite dell'area piccola avversaria all'altezza del primo palo da Olesen che, di destro, trafigge involontariamente il proprio portiere, Fox, nell'angolino basso alla sinistra consentendo agli Azzurrini di raddoppiare.

13' - Ammonito Curci nel Lussemburgo per una simulazione in area di rigore avversaria in occasione di un contrasto con Pirola.

16'Colombo, servito nei pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria, viene provvidenzialmente anticipato dall'intervento difensivo, con il destro, di Osmanovic.

18'Curci, dai pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. Il pallonetto del numero 9 lussemburghese termina di poco alto sopra la traversa centralmente.

21' - L'Italia continua a spingere, in particolare lungo l'out di sinistra con Cancellieri, mentre il Lussemburgo, in qualche modo, prova difendersi dagli attacchi avversari.

25' - Cooling break. L'arbitro, lo slovacco Peter Kralović, concede 60 secondi ad entrambe le squadre per dissetarsi visto il gran caldo.

27' - Termina il cooling break.

32'Curci, dai pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza del numero 9 lussemburghese è deviata in calcio d'angolo dalla destra da un reattivo Carnesecchi distesosi dalla sua sinistra.

33'Ikene, dalla fascia destra all'altezza del lato corto dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il destro, per Medina che, inseritosi a centro area, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 7 lussemburghese termina alto sopra la traversa centralmente.

38'Cancellieri, dal lato corto sinistro dell'area di rigore avversaria, serve un preciso rasoterra al centro, con il mancino, per Colombo che, posizionato nei pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite, controlla, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. La conclusione del numero 9 azzurro termina alta sopra la traversa centralmente.

42'Piccoli, posizionato nei pressi del vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, si accascia a terra dolorante alla caviglia sinistra rendendo necessario l'ingresso sul terreno di gioco dei medici azzurri, che lo accompagnano a bordo campo.

44'Piccoli non ce la fa. Nicolato richiama a sé Yeboah.

45' - L'arbitro, lo slovacco Peter Kralović, assegna tre (3) minuti di recupero.

45'Nicolato, nonostante Piccoli non ce la faccia, decide di aspettare l'intervallo per sostituirlo al fine di non sprecare uno dei tre slot per le sostituzioni.

45'+1Udogie, servito nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria da Colombo, prende la mira e, di prima intenzione, calcia a rete. L'esterno sinistro del numero 3 azzurro termina alto sopra la traversa centralmente.

45'+3 - Termina il primo tempo. L'Italia U21 conduce 2-0 sul Lussemburgo U21 all'intervallo.

SECONDO TEMPO

46' - Cambi da ambo le parti all'intervallo. Nell'Italia: esce Piccoli per infortunio, entra Yeboah. Nel Lussemburgo: esce Bernardy, entra Kuete.

46' - Inizia la ripresa: batterà il Lussemburgo.

50' - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Cancellieri, dopo aver messo a terra un lancio di Tonali, si accentra dalla fascia sinistra all'altezza del lato corto dell'area di rigore avversaria lasciando sul posto Kuete e, giunto nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola lussemburghese, calcia a rete. Il destro a mezz'altezza del numero 18 azzurro trafigge Fox sul primo palo portando gli Azzurrini sul 3-0.

53' - Ammonito Ikene nel Lussemburgo per un tackle falloso a centrocampo ai danni di Cancellieri.

54'Cancellieri, dopo il precedente contrasto con Ikene, rimane a terra dolorante alla caviglia sinistra rendendo necessario l'ingresso sul terreno di gioco dei medici azzurri, che lo accompagnano a bordo campo.

55'Cancellieri, dopo aver ricevuto le cure mediche del caso a bordo campo, rientra sul terreno di gioco con il permesso del direttore di gara.

58' - Percussione palla al piede da parte di Curci che, giunto nei pressi del vertice destro dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione del numero 9 lussemburghese termina alta a lato alla destra.

60' - Ammonito Cancellieri nell'Italia per un tackle falloso ai danni di Ikene lungo la fascia sinistra all'altezza della trequarti.

61' - Calcio d'angolo dalla sinistra calciato, con il mancino, da Kuete per Olesen che, posizionato nei pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria, mette a terra il pallone, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione rasoterra ad incrociare del numero 5 lussemburghese è respinta da un reattivo Carnesecchi distesosi sulla sua destra.

62' - Iniziativa personale da parte di Colombo che, giunto nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza del numero 9 azzurro termina a lato alla destra.

62' - Doppio cambio Italia: escono Udogie e Colombo, entrano Calafiori e Salcedo.

65'Ricci, dai 20m all'altezza del vertice destro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il destro, per Yeboah che, inseritosi a centro area, conclude a rete di prima intenzione. Il piatto destro al volo del numero 7 azzurro, eseguito in elevazione, termina a lato alla sinistra.

66' - Percussione palla al piede, lungo la fascia sinistra, da parte di Calafiori che, giunto nei pressi dell'intersezione del lato corto sinistro dell'area di rigore avversaria con la linea di porta, serve un preciso rasoterra all'indietro, con il mancino in scivolata, per Salcedo, il quale, posizionato nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola lussemburghese, calcia a rete di prima intenzione. Il mancino del numero 19 azzurro è respinto, con la mano di richiamo, da un reattivo Fox posizionato centralmente.

67' - Calcio d'angolo dalla sinistra battuto corto da Tonali, con il destro, per Rovella che, dai pressi del vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, controlla, prende la mira e, di destro, crossa al centro per Calafiori, il quale, inseritosi a centro area, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa del numero 13 azzurro è smanacciato sopra la traversa, quindi in corner, da un attento Fox posizionato centralmente.

68'Yeboah, dai 20m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione del numero 7 azzurro termina alta a lato alla sinistra.

69' - Secondo cambio Lussemburgo: esce Bernard, entra Turping.

71' - Cooling break. L'arbitro, lo slovacco Peter Kralović, concede 60 secondi ad entrambe le squadre per dissetarsi visto il gran caldo.

72' - Termina il cooling break.

76' - Cambi da ambo le parti. Nell'Italia: esce Rovella, entra Fagioli. Nel Lussemburgo: esce Medina, entra Monteiro De Oliveira.

80' - Calcio d'angolo dalla destra calciato, con il destro, da Tonali per Pirola che, posizionato a centro area, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 5 azzurro è respinto, sulla linea di porta, da un attento Curci posizionato sul primo palo.

84' - L'Italia, forte del 3-0 maturato fino a questo momento, gestisce il possesso palla obbligando il Lussemburgo ad abbassare il proprio baricentro.

87' - Quinto ed ultimo cambio Italia: esce Bellanova, entra Ferrarini.

90'Latic si accascia a terra affetto da crampi rendendo necessario l'ingresso sul terreno di gioco dei medici lussemburghesi, che lo scortano a bordo campo.

90' - L'arbitro, lo slovacco Peter Kralović, assegna quattro (4) minuti di recupero.

90'+1Latic, dopo aver ricevuto le cure mediche del caso a bordo campo, rientra sul terreno di gioco con il permesso del direttore di gara.

90'+2 - Quarto cambio Lussemburgo: esce Latic affetto da crampi, entra Sacras.

90'+4Termina allo Stadio Comunale "Carlo Castellani". L'Italia U21 vince 3-0 contro il Lussemburgo U21 nella 1ª giornata del Gruppo F della fase di qualificazione alla fase finale della UEFA European Under-21 Championship Romania-Georgia 2023.