Acerbi: «Non c'è vergogna nel perdere dopo 37 partite»

Il difensore della Nazionale A ha parlato al termine della finale 3° posto della UEFA Nations League vinta 2-1 contro il Belgio all'Allianz Stadium
10.10.2021 18:10 di Alessandro Paoli Twitter:    vedi letture
Fonte: uefa.com
Francesco Acerbi
Francesco Acerbi
© foto di Getty Images

Il difensore, classe '87, Francesco Acerbi della SS Lazio ha rilasciato le seguenti dichiarazioni, come riporta il sito ufficiale della Union of European Football Associations (uefa.com), al termine della gara unica della finale 3° posto della fase finale della UEFA Nations League Finals Italy 2021, che ha visto l'Italia (Nazionale A) del Commissario Tecnico Roberto Mancini vincere 2-1 contro il Belgio (Italia vs Belgio 2-1, 10 ottobre 2021) presso lo Juventus Stadium di Torino (TO):

«Non c'è vergogna nel perdere dopo 37 partite - dichiara il calciatore azzurro -. Oggi volevamo fare una grande partita davanti ai nostri tifosi e siamo riusciti a vincere. Non potevamo permetterci di perdere la fiducia dopo la partita con la Spagna (Italia vs Spagna 1-2, 6 ottobre 2021). Succede, ma oggi abbiamo reagito bene».