Chiellini: «È da fine maggio che sentivamo un'aria particolare»

Il difensore azzurro ha parlato al termine della gara unica della finale di UEFA EURO 2020™ vinta 4-3 dopo i tiri di rigore contro l'Inghilterra
12.07.2021 00:50 di Alessandro Paoli Twitter:    vedi letture
Fonte: uefa.com
Giorgio Chiellini
Giorgio Chiellini
© foto di Getty Images

Giorgio Chiellini, difensore classe '84 della Juventus FC, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni, come riporta il sito ufficiale della Union of European Football Associations (uefa.com), al termine della gara unica della finale della fase a eliminazione diretta della fase finale di UEFA EURO 2020™, che ha visto l'Italia (Nazionale A) del Commissario Tecnico Roberto Mancini vincere 4-3 dopo i tiri di rigore contro l'Inghilterra (Italia vs Inghilterra 4-3 dtr, 11 luglio 2021) presso il Wembley Stadium di Londra (Inghilterra):

«Qualche lacrima l’abbiamo fatta cadere - dichiara il calciatore azzurro -, noi “vecchietti” credo che ce la godiamo ancora di più, vedere Fabio Cannavaro a Coverciano e finalmente alzare anche noi questa coppa. È da fine maggio che sentivamo un'aria particolare, giorno dopo giorno è stato un crescendo e abbiamo vinto. Sirigu (Torino FC, ndr) aveva raccolto i saluti dei nostri cari prima della partita, ci siamo emozionati moltissimo ed è scappata anche qualche lacrimuccia. Io e Leonardo (Bonucci, ndr), siamo diversissimi e ognuno ha un ruolo in questo gruppo, il segreto è riuscire a far risultare il meglio di noi».