Florenzi: «Bello tornare a vestire questa maglia. Džeko? Un avversario»

Il difensore azzurro ha parlato durante la conferenza stampa odierna svoltasi presso la sala stampa lo Stadio Comunale "Artemio Franchi" di Firenze (FI)
03.09.2020 19:40 di Alessandro Paoli Twitter:    Vedi letture
Fonte: figc.it
© Getty Images
© Getty Images

Alessandro Florenzi, difensore classe '91 dell'AS Roma, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni, come riporta il sito ufficiale della Federazione Italiana Giuoco Calcio (figc.it), durante la conferenza stampa dell'Italia (Nazionale A) del CT Roberto Mancini svoltasi quest'oggi, giovedì 3 settembre, alle ore 17:00 presso la sala stampa lo Stadio Comunale "Artemio Franchi" di Firenze (FI), che domani, venerdì 4 settembre, alle ore 20:45 vedrà gli Azzurri scendere in campo contro la Bosnia ed Erzegovina per 1ª giornata del Gruppo 1 della Lega A della UEFA Nations League 2020/2021:

«Penso solo alla partita di domani ed eventualmente all'Olanda se il CT mi farà giocare - dichiara il calciatore azzurro -, poi mi concentrerò sul mio futuro. Sarà bello tornare a cantare l'inno così come indossare questa maglia per il nostro Paese, sappiamo tutti cosa ha passato».

Sull'attaccante bosniaco, classe '86, Edin Džeko dell'AS Roma, suo avversario nella partita di domani (venerdì 4 settembre): «Per me domani Džeko sarà solo un avversario lo saluterò prima e dopo, ma, se ci sarà da dargli una scarpata, gliela darò e penso che anche lui farà altrettanto. Poi amici come prima».