AMICHEVOLE - Italia U17 vs Svizzera U17 4-0

Nell'amichevole internazionale odierna, la prima delle due in programma, l'Italia Under 17 vince 4-0 contro la Svizzera Under 17
23.08.2022 10:45 di Alessandro Paoli Twitter:    vedi letture
Italia U17 vs Svizzera U17
Italia U17 vs Svizzera U17
© foto di Alessandro Paoli

Nell'amichevole internazionale odierna, la prima delle due in programma, l'Italia Under 17 del CT Bernardo Corradi vince 4-0 contro la Svizzera Under 17 del selezionatore Sascha Stauch.

Ha seguito l'evento per TuttoNazionali.com, in diretta da Vercelli (VC), il Direttore ALESSANDRO PAOLI

TABELLINO

Amichevole internazionale

Martedì 23 Agosto 2022 - ore 11:30

Stadio "Silvio Piola" di Vercelli (VC)

Italia U17 vs Svizzera U17 4-0

ITALIA U17 (4-3-1-2) : Martinelli (59' Tommasi); Della Mora (59' Ventre), Sadotti [C], Ramaj, Barani (19' Pagnucco, 75' Soldà); Mannini (68' Riccio), Fiorini (C) (59' Medicino), Simonetta (59' Mancioppi); Romano M. (82' Scotti); Ravaglioli (68' Spinaccè), Braschi (59' Ragnoli Galli).
A disp.: Consiglio (GK), Zilio, Pafundi.
All.: Corradi.


 

SVIZZERA U17 (4-3-1-2) : Lapierre (GK); Rizzo (62' Srdanovic), Weber (70' Kamoko), Bashaj, Tomeo; Grando (83' Derbaci), Xhemalija (C), Bühlmann; Zé (83' Londja); Greco (70' Lötscher), Boteli (62' Romano A.).
A disp.: Muslija (GK), Fasano, Tsawa, Poloni, Parente.
All.: Stauch.

Arbitro: Luca Catteneo (Italia).
Assistente 1: Angelo Berta (Italia).
Assistente 2: Francesco Guarino (Italia).
Quarto Ufficiale: Fabrizio Manni (Italia).

Marcatori: 13' rig. Ravaglioli (Italia U17), 52' Ravaglioli (Italia U17), 55' Ramaj (Italia U17), 86' Scotti (Italia U17).

Ammoniti: 39' Della Mora (Italia U17), 48' Fiorini (Italia U17).
Espulsi: nessuno,

Note: recupero 2'pt, 0'st. Calci d'angolo: 6-5. Temperatura: 25°C (Prevalentemente soleggiato).

Spettatori: nd.

LIVE

PRIMO TEMPO

0' - Calcio d'inizio: batterà l'Italia.

5' - Fase di studio tra le due squadre.

7' - Ravaglioli, servito centralmente a limite dell'area di rigore avversaria sul filo del fuorigioco dal lancio filtrante di Mannini, viene anticipato dalla tempestiva uscita bassa dell'estremo difensore svizzero, Lapierre, che, di destro, allontano il pallone in scivolata.

8' - Calcio di punizione dai 25m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore azzurra calciato, con il destro, da Xhemalija. La conclusione a mezz'altezza a giro del numero 6 svizzero si infrange addosso alla barriera.

10' - Iniziativa personale da parte di Zé che, giunto nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria, calcia a rete. Il mancino rasoterra del numero 10 svizzero, eseguito scivolando, è bloccato a terra da un attento Martinelli, posizionato a copertura del primo palo.

12' - RIGORE ITALIA!!! Weber frana addosso a Ravaglioli in area di rigore nei pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite. L'arbitro, l'italiano Luca Cattaneo, non ha dubbi e decreta il calcio di rigore in favore degli Azzurrini.

13' - Dal dischetto si presenta Ravaglioli... GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Il destro rasoterra del numero 11 azzurro trafigge, nell'angolino basso alla destra, l'estremo difensore svizzero, Lapierre, che, pur toccando il pallone, non riesce respingerlo.

15' - Calcio d'angolo dalla destra calciato, con il destro, da Zé per Bashaj che, dopo un rimbalzo a centro area del pallone, si coordina e, di destro, calcia a rete. Il tentativo in mezza rovesciata del numero 5 svizzero, e

16' - Sugli sviluppi di un errato disimpegno difensivo di Bashaj, Braschi, dai pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria, calcia a rete. Il mancino a mezz'altezza ad incrociare del numero 9 azzurro è respinto da un reattivissimo Lapierre, distesosi sulla sua sinistra.

17' - Percussione palla al piede da parte di Simonetta che, giunto nei pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il destro a mezz'altezza del numero 7 azzurro è murato dall'intervento difensivo del vicino Bashaj.

18' - Barani, dopo un contrasto con un avversario lungo la fascia sinistra all'altezza della trequarti avversaria, rimane a terra dolorante rendendo necessario l'ingresso sul terreno di gioco dei medici azzurri, che fanno cenno alla panchina che c'è bisogno del cambio.

19' - Primo cambio Italia: esce l'infortunato Barani, entra Pagnucco.

20' - Iniziativa personale da parte di Marco Romano che, giunto nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza del numero 10 azzurro è murata da un vicino difendente svizzero.

23' - Sugli sviluppi di un cross proveniente dalla fascia sinistra respinto, in qualche modo, dai difendenti svizzeri, il pallone arriva a Ravaglioli che, posizionato nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, si coordina e, di destro, calcia a rete. Il pallonetto del numero 11 azzurro, eseguito di prima intenzione in controbalzo, supera l'estremo difensore svizzero, Lapierre, prima di essere alzato sopra la traversa, quindi in corner, dal colpo di testa in elevazione di un attentissimo Weber, posizionato sulla linea di porta centralmente.

24' - Cooling break.

26' - Termina il cooling break.

27' - Zé, servito nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, controlla, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza del numero 10 svizzero è murata dall'intervento difensivo del vicino Ramaj.

28' - Sugli sviluppi di un calcio d'angolo dalla sinistra battuto corto, con il destro, da Zé, il pallone arriva a Tomeo che, dai 25m all'altezza del vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il mancino, per Bashaj che, posizionato nei pressi del vertice destro dell'area piccola azzurra, effettua una sponda aerea, di testa, per il vicino Xhemalija, il quale, dopo aver addomesticato il pallone, calcia a rete. Il destro rasoterra del numero 6 svizzero, esguito in girata, è murato dall'intervento difensivo del vicino Ramaj.

30' - Fiorini, dalla fascia sinistra all'altezza del lato corto sinistro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il mancino, per Sadotti che, posizionato a centro area, conclude a rete. Il colpo di testa in elevazione del numero 5 azzurro termina di poco a lato alla destra.

32' - Sugli sviluppi di una corta respinta della retroguardia svizzera, nello specifico un'uscita in scivolata a limite della propria area di rigore da parte di Lapierre, il pallone arriva a Braschi che, dai 25m in posizione centrale, calcia a rete. Il piatto destro rasoterra del numero 9 azzurro, eseguito di prima intenzione, è intercettato, nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite, da un attentissimo Bashaj.

38' - Calcio d'angolo dalla destra calciato, con il destro, da per Bashaj che, posizionato a centro area, conclude a rete. Il colpo di testa in elevazione del numero 5 svizzero termina di poco a lato alla sinistra.

39' - Ammonito Della Mora nell'Italia per un fallo ai danni di un avversario lungo la fascia destra all'altezza della trequarti avversaria.

42' - Ravaglioli, servito spalle alla porta nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria dal passaggio rasoterra di Mannini, controlla a seguire girandosi e, giunto nei pressi del vertice destro dell'area piccola svizzera, calcia a rete. La violenta conclusione del numero 11 azzurro termina di poco a lato del sette alla destra.

45' - L'arbitro, l'italiano Luca Cattaneo, assegna due (2) minuti di recupero.

45'+1 - Greco, dai 25m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione del numero 8 svizzero termina alta a lato alla destra.

45'+2 - Termina il primo tempo. L'Italia conduce 1-0 sulla Svizzera all'intervallo.

SECONDO TEMPO

46' - Inizia la ripresa: batterà la Svizzera.

46' - Percussione palla al piede, lungo la fascia destra, da parte di Della Mora che, giunto nei pressi dell'intersezione destra del lato corto destro dell'area di rigore avversaria con la linea di fondo, crossa al centro. Il destro del numero 2 azzurro assume le sembianze del tiro in porta prima di uscire alto sopra il sette alla destra.

48' - Ammonito Fiorini nell'Italia per un fallo tattico a centrocampo ai danni di .

52' - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Percussione palla al piede da parte di Della Mora che, giunto nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, serve un preciso rasoterra per Ravaglioli che, inseritosi a limite dell'area piccola svizzera all'altezza del primo palo, controlla e, di destro, calcia a rete. La conclusione rasoterra del numero 11 azzurro trafigge, nell'angolino basso alla destra, l'estremo difensore avversario, Lapierre, consentendo ai ragazzi di Bernardo Corradi di raddoppiare.

55' - Braschi, servito sui 25m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, controlla e, di destro, calcia a rete. La conclusione rasoterra del numero 9 azzurro è deviata in calcio d'angolo dalla destra da un attento Lapierre, distesosi sulla sua sinistra.

55' - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Sugli sviluppi di un calcio d'angolo dalla destra calciato, con il destro, da Marco Romano, il pallone arriva a Ramaj che, posizionato a centro area, calcia a rete. Il piatto destro al volo ad incrociare del numero 6 azzurro trafigge, sul centro-sinistra, l'estremo difensore svizzero, Lapierre, consentendo ai ragazzi di Bernardo Corradi di portarsi sul 3-0.

57' - Mannini, dai 20m in posizione centrale, calcia a rete. Il mancino a mezz'altezza del numero 8 azzurro è respinto in calcio d'angolo dalla destra da un reattivo Lapierre, distesosi sulla sua sinistra.

59' - Quintuplo cambio Italia: escono Martinelli, Simonetta, Fiorini, Braschi e Della Mora, entrano Tommasi, Mancioppi, Mendicino, Ragnoli Galli e Ventre.

62' - Doppio cambio Svizzera: escono Boteli e Rizzo, entrano Alessandro Romano e Srdanovic.

64' - Ragnoli Galli, dai 25m in posizione centrale, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione del numero 21 azzurro termina abbondantemente alta sopra la traversa centralmente.

65' - Ammonito Xhemalija nella Svizzera per un fallo ai danni di un avversario sui 20m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area i rigore svizzera.

65' - Calcio di punizione dai 20m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore svizzera calciato, con il destro, da Marco Romano. La conclusione a mezz'altezza a giro del numero 10 azzurro si infrange addosso alla barriera.

66' - Marco Romano, servito nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria dal passaggio rasoterra filtrante di Mannini, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione rasoterra ad incrociare del numero 10 azzurro è murata da un attentissimo Lapierre in uscita bassa.

67' - Marco Romano, servito centralmente a limite dell'area di rigore avversaria, controlla, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione del numero 10 azzurro è murata da un vicino difendente svizzero.

68' - Doppio cambio Italia: escono Mannini e Ravaglioli, entrano Riccio e Spinaccè.

69' - Cooling break.

70' - Termina il cooling break.

70' - Doppio cambio Svizzera: escono Greco e Weber, entrano Lötscher e Kamoko.

71' - Sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto corto, con il destro, da , il pallone arriva a Tomeo che, dai 25m all'altezza del vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, controlla, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. La conclusione rasoterra ad incrociare del numero 3 svizzero è respinta, nei pressi del dischetto, da un difendente azzurro.

73' - Calcio di punizione dai 25m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore azzurra calciato, con il mancino, da Alessandro Romano per Kamoko che, inseritosi sul filo del fuorigioco a centro area, conclude a rete. Il colpo di testa in elevazione del numero 15 svizzero è bloccato da un attento Tommasi, distesosi sulla sua sinistra.

75' - Pagnucco, affetto da crampi, si accascia a terra dolorante nei pressi dell'intersezione del lato corto sinistro dell'area di rigore svizzera con la linea di fondo rendendo necessario l'ingresso sul terreno di gioco dei medici azzurri, che fanno cenno alla panchina che c'è bisogno del cambio.

75' - Nono cambio Italia: esce l'infortunato Pagnucco, entra Soldà.

76' - Percussione palla al piede da parte di Ragnoli Galli che, giunto nei pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria, calcia a rete. Il destro rasoterra del numero 21 azzurro è respinto, con i piedi, da un attento Lapierre, posizionato a copertura del primo palo.

76' - Sugli sviluppi della conclusione precedente, il pallone arriva nuovamente a Ragnoli Galli che, dai pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria, effettua una sponda aerea, di testa, per il vicino Spinaccè, il quale, di destro, calcia a rete. La conclusione rasoterra ad incrociare del numero 19 azzurro termina clamorosamente a lato alla sinistra a porta praticamente spalancata.

76' - Mendicino, dopo aver triangolato nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria con Ventre, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. La conclusione a giro del numero 18 azzurro termina alta a lato alla sinistra.

82' - Decimo cambio Italia: esce Marco Romano, entra Scotti.

83' - Doppio cambio Svizzera: escono e Grando, entrano Londja e Derbaci.

85' - Londja, dai pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. La debole conclusione rasoterra del numero 11 svizzero è bloccata a terra da un attento Tommasi, distesosi sulla sua sinistra.

86' - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Scotti, dopo essersi accentrato dai pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria, lascia sul posto un paio di difendenti svizzeri e, giunto dalla parte opposta, calcia a rete. Il destro rasoterra ad incrociare del numero 23 azzurro trafigge sul centro-sinistra l'estremo difensore avversario, Lapierre, consentendo ai ragazzi di Bernardo Corradi di portarsi sul 4-0.

89' - Alessandro Romano, dai pressi del vertice destro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il mancino, per Londja che, inseritosi sul secondo palo, conclude a rete. Il colpo di testa in elevazione del numero 11 svizzero è un docile pallonetto che termina tra le braccia di un attentissimo Tommasi, posizionato centralmente.

90' - Termina a Vercelli (VC). L'Italia vince 4-0 contro la Svizzera nell'amichevole internazionale odierna, la prima delle due in programma in tre giorni.