Tolói: «Felice di far parte di questo gruppo. L'Atalanta mi ha aiutato molto»

Il difensore azzurro ha parlato durante la conferenza stampa odierna della Nazionale A del CT Mancini svoltasi presso il CTF "Luigi Ridolfi" di Coverciano
23.03.2021 17:50 di Alessandro Paoli Twitter:    Vedi letture
Fonte: figc.it
© Getty Images
© foto di TuttoNazionali.com
© Getty Images

Rafael Tolói, difensore brasiliano naturalizzato italiano classe '90 dell'Atalanta BC, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni, come riporta il sito ufficiale della Federazione Italiana Giuoco Calcio (figc.it), durante la conferenza stampa dell'Italia (Nazionale A) del Commissario Tecnico Roberto Mancini svoltasi quest'oggi, martedì 23 marzo, alle ore 13:45 presso l'Auditorium del Centro Tecnico Federale "Luigi Ridolfi" di Coverciano (FI):

«Avevo la nazionalità italiana già prima di venire in Italia - dichiara il calciatore azzurro - ora ho avuto l’ok dalla FIFA per giocare con l’Italia e posso così realizzare un desiderio che avevo. Sono molto felice di far parte di questo gruppo, è un grande onore. Qui ci sono alcuni dei migliori difensori del mondo e da loro si può imparare molto. Non sono più un ragazzino, ma voglio fare bene in questo raduno. Il fatto di giocare in una squadra che sta facendo bene come l'Atalanta mi ha aiutato molto».

Sul suo modo di interpretare il ruolo di difensore centrale: «Questo mio modo di giocare è merito di Gasperini (tecnico della Prima Squadra dell'Atalanta BC, ndr), con cui ho imparato ad uscire e pressare alto, destro o centrale, non solo per pressare l'avversario, ma anche per giocare e creare situazioni. Qui naturalmente è diverso ma è un valore aggiunto, poi cercherò di imparare quello che serve per inserirmi nella squadra».