UEFA EURO 2020™ - Belgio vs Italia 1-2

Nella gara unica dei quarti di finale della fase a eliminazione diretta della fase finale di UEFA EURO 2020™ l'Italia affronta il Belgio
02.07.2021 19:55 di Alessandro Paoli Twitter:    Vedi letture
© Alessandro Paoli
© Alessandro Paoli
© foto di TuttoNazionali.com

Nella gara unica dei quarti di finale della fase a eliminazione diretta della fase finale di UEFA EURO 2020™ l'Italia del CT Roberto Mancini affronta il Belgio del selezionatore Roberto Martínez Montoliú qualificandosi alle semifinali della manifestazione dove affronterà la Spagna nella giornata di martedì 6 luglio alle ore 21:00 presso il Wembley Stadium di Londra (Inghilterra).

Ha seguito l'evento per TuttoNazionali.com, in diretta televisiva su Rai 1 HD, il Direttore ALESSANDRO PAOLI

TABELLINO

UEFA EURO 2020™ | Fase Finale | Fase a eliminazione diretta | Quarti di finale | Gara Unica

Venerdì 2 Luglio 2021 - ore 21:00

Allianz Arena di Monaco di Baviera (Germania)

Belgio vs Italia 1-2

BELGIO (3-4-2-1) : Courtois; Alderweireld, Vermaelen, Vertonghen (C); Meunier (70' Chadli, 73' Praet), Witsel, Tielemans (70' Mertens), Hazard T.; De Bruyne, Doku; Lukaku.
A disp.: Kaminski (GK), Sels (GK), Boyata, Ferreira Carrasco, Denayer, Dendoncker, Benteke, Batshuayi, Trossard.
All.: Roberto Martínez.



 

ITALIA (4-3-3) : Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini (C), Spinazzola (79' Emerson Palmieri); Barella, Jorginho, Verratti (74' Cristante); Chiesa (90'+1 Tolói), Immobile (74' Belotti), Insigne (79' Berardi).
A disp.: Sirigu (GK), Meret (GK), Locatelli, Pessina, Acerbi, Bernardeschi, Bastoni.
All.: Mancini.


 

Arbitro: Slavko Vinčić (Slovenia).
Assistente 1: Tomaž Klančnik (Slovenia).
Assistente 2: Andraž Kovačič (Slovenia).
Quarto Ufficiale: Fernando Andres Rapallini (Argentina).
VAR: Bastian Dankert (Germania).
AVAR 1: Marco Fritz (Germania).
AVAR 2: Christian Gittelmann (Germania).
AVAR 3: Pawel Gil (Polonia).

Marcatori: 31' Barella (Italia), 44' Insigne (Italia), 45'+2 rig. Lukaku (Belgio).

Ammoniti: 20' Verratti (Italia), 21' Tielemans (Belgio), 89' Berardi (Italia).
Espulsi: nessuno.

Note: recupero 2'pt, 8'st. Calci d'angolo: 8-5. Temperatura: 17°C (Soleggiato).

Spettatori:

LIVE

PRIMO TEMPO

0' - Calcio d'inizio: batterà il Belgio.

2' - Lukaku, servito nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria dal passaggio rasoterra filtrante di De Bruyne, controlla a seguire e, nei pressi del lato corto, viene tempestivamente chiuso dall'uscita in presa bassa di un attento Donnarumma.

4' - Lukaku, servito nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria dal lancio filtrante di Alderweireld, controlla con il petto e, di destro, calcia a rete. La conclusione di controbalzo del numero 9 belga termina alta sopra la traversa centralmente prima che l'arbitro, lo sloveno Slavko Vinčić, fermi tutto per off-side su segnalazione dell'assistente.

7' - Fase di studio tra le due squadre.

10' - Prosegue la fase di studio tra le due squadre con il Belgio leggermente più propositivo rispetto all'Italia in fase offensiva.

13' - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Calcio di punizione dai 30m all'altezza del vertice destro dell'area di rigore belga calciato, con il destro, da Insigne per Bonucci che, inseritosi sul secondo palo, realizza il tap in vincente, con la pancia, dopo una doppia deviazione prima di Chiellini e poi di Di Lorenzo portando gli Azzurri in vantaggio.

14' - Check del VAR in corso...

14' - ANNULLATO!!! L'arbitro, lo sloveno Slavko Vinčić, annulla la rete azzurra per una posizione di fuorigioco di Di Lorenzo.

16' - Tielemans, dai 25m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza del numero 8 belga è deviata in calcio d'angolo dalla sinistra da un vicino difendente azzurro.

17' - De Bruyne, dai 25m in posizione centrale, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La violenta conclusione a mezz'altezza del numero 7 belga è murata da un vicino Chiellini.

20' - Ammonito Verratti nell'Italia per una vistosa trattenuta ai danni di Tielemans sulla trequarti belga.

21' - Ammonito Tielemans nel Belgio per un tackle falloso da dietro ai danni di Verratti a centrocampo.

22' - Percussione palla al piede da parte di De Bruyne che, giunto nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. La violenta conclusione a mezz'altezza del numero 7 belga è deviata in calcio d'angolo dalla sinistra da un reattivissimo Donnarumma distesosi sulla sua destra.

26' - Lukaku, servito nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria dal passaggio rasoterra filtrante di De Bruyne, controlla a seguire, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. La conclusione rasoterra a giro del numero 9 belga è tolta dall'angolino basso alla sinistra da un reattivissimo Donnarumma prima di essere messa in calcio d'angolo dalla sinistra da Di Lorenzo.

27' - Chiesa, daopo essersi accentrato dal lato corto sinistro dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza del numero 14 azzurro, eseguita in scivolata, è deviata, con il destro, dal vicino Alderweireld prima di essere bloccata da un attento Courtois posizionato a copertura del primo palo.

28' - Insigne, dai pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione a giro del numero 10 azzurro termina di poco alta sopra il sette alla destra.

29' - Chiesa, dai pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, finta l'esecuzione di tiro con il destro e, con il mancino, calcia a rete. La violenta conclusione rasoterra del numero 14 azzurro è murata da un difendente belga posizionato a centro area.

31' - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Barella, servito nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria dal passaggio rasoterra di Verratti, controlla a seguire liberandosi di due avversari e, dai pressi del vertice destro dell'area piccola belga, calcia a rete. Il violento destro a mezz'altezza ad incrociare del numero 18 azzurro trafigge Courtois a fil di palo portando gli Azzurri in vantaggio.

34' - Il Belgio spinge alla ricerca della rete del pari mentre l'Italia, senza particolari affanni, non concede grossi spazi agli avversari.

37' - Il Belgio gestisce il possesso palla costringendo l'Italia ad abbassare il suo baricentro.

41' - Sugli sviluppi di un calcio d'angolo dalla destra calciato, con il destro, da Verratti respinto, in qualche modo, dalla retroguardia belga, il pallone arriva a Chiesa che, dal limite dell'area di rigore avversaria in posizione centrale, controlla, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza a giro del numero 14 azzurro termina di pochissimo a lato alla destra.

44' - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Percussione palla al piede, lungo la fascia sinistra, da parte di Insigne che, dopo essersi accentrato lasciando sul posto Tielemans, prende la mira e, dai pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza a giro del numero 10 azzurro trafigge Courtois sotto il sette alla destra consentendo agli Azzurri di raddoppiare.

45' - L'arbitro, lo sloveno Slavko Vinčić, assegna un (1) minuto di recupero.

45' - RIGORE BELGIO!!! Di Lorenzo stende Doku in area di rigore azzurra nei pressi dell'intersezione del lato cort sinistro con la linea di fondo. L'arbitro, lo sloveno Slavko Vinčić, assegna il calcio di rigore in favore dei belgi.

45'+1 - Check del VAR in corso...

45'+1 - CONFERMATO!!! L'arbitro, lo sloveno Slavko Vinčić, conferma la decisione precedente dopo essersi consultato con il VAR.

45'+2 - Dal dischetto si presenta Lukaku...

45'+2 - GOOOOOOOOOOL BELGIO!!! Il mancino rasoterra ad incrociare del numero 9 belga trafigge l'estremo difensore azzurro, Donnarumma, nell'angolino basso alla destra spiazzandolo.

45'+2 - Termina il primo tempo. L'Italia conduce 2-1 sul Belgio all'intervallo.

SECONDO TEMPO

46' - Inizia la ripresa: batterà l'Italia.

47' - Chiesa, servito sui 20m in posizione centrale dal passaggio rasoterra del vicino Verratti, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione rasoterra del numero 14 azzurro, eseguita in scivolata, termina a lato alla destra.

50' - Fase di studio tra le due squadre in questo inizio secondo tempo.

53' - Prosegue la fase di studio tra le due squadre in questo inizio ripresa con il Belgio leggermente più intraprendente dell'Italia in fase offensiva.

56' - Il Belgio spinge lungo la fascia sinistra ma l'Italia, in qualche modo, riesce ad arginare gli attacchi avversari.

61' - De Bruyne, servito nei pressi del vertice sinistro dell'area di rigore dal passaggio filtrante rasoterra di Doku, effettua un preciso cross basso, con il mancino, per Lukaku che, inseritosi sul secondo palo, calcia a rete di prima intenzione. Il destro a mezz'altezza del numero 9 belga è murato dal vicino Spinazzola prima di terminare in calcio d'angolo dalla destra.

63' - Chiesa, servito nei pressi del lato corto destro dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, di destro, crossa al centro per i propri compagni. Il suggerimento a mezz'altezza del numero 14 azzurro è respinto da un attento Courtois posizionato a copertura del primo palo.

66' - Spinazzola, servito nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria dal lob filtrante di Insigne, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. La conclusione di controbalzo del numero 4 azzurro termina d'un soffio a lato alla sinistra.

69' - Insigne, dai 25m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, controlla, prende la mira e, di destro, calcia a rete. Il fendente a giro del numero 10 azzurro è respinto da un attento Courtois distesosi sulla sua sinistra.

70' - Doppio cambio Belgio: escono Tielemans e Meunier, entrano Mertens e Chadli.

71' - Chadli, dai pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria, crossa al centro, con il mancino, per i propri compagni. Il suggerimento del numero 22 belga, deviato dal vicino Di Lorenzo, non trova la deviazione vincente del vicino Lukaku con la testa in elevazione prima di essere involontariamente respinto, con il tacco del piede destro, da Thorgan Hazard inseritosi sul secondo palo.

73' - Terzo cambio Belgio: esce Chadli per infortunio, entra Praet.

74' - Doppio cambio Italia: escono Verratti ed Immobile, entrano Cristante e Belotti.

76' - Lukaku, servito centralmente a limite dell'area di rigore avversaria, controlla, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. La conclusione del numero 9 belga, dopo essere stata deviata da un vicino difendente azzurro, termina tra le braccia di un attento Donnarumma posizionato centralmente.

77' - Spinazzola, dopo un allungo, fa segno alla panchina che c'è bisogno del cambio. Mancini richiama a sé Emerson Palmieri.

78' - Spinazzola, dopo essere stato visitato dai medici azzurri in campo, viene trasportato fuori dal campo tramite l'ausilio della barella.

79' - Doppio cambio Italia: escono Insigne e l'infortunato Spinazzola, entrano Berardi ed Emerson Palmieri.

84' - Doku, dopo essersi accentrato dalla fascia destra lasciando sul posto un paio di avversaria, prende la mira e, dai 20m in posizione centrale, calcia a rete. La conclusione del numero 25 belga termina di poco alto a lato del sette alla destra.

89' - Calcio di punizione dai 30m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore azzurra calciato, con il destro, da De Bruyne. La conclusione a mezz'altezza a giro del numero 7 belga è murata irregolarmente da Berardi che non ha rispettato la distanza prevista dal regolamento.

89' - Ammonito Berardi nell'Italia per non aver rispettato la distanza in barriera.

90' - L'arbitro, lo sloveno Slavko Vinčić, assegna cinque (5) minuti di recupero.

90'+1 - Quinto cambio Italia: esce Chiesa, entra Tolói.

90'+2 - Donnarumma, dopo un contrasto aereo con Witsel in occasione di un calcio di punizione calciato da De Bruyne, rimane a terra dolorante rendendo necessario l'ingresso in campo dei medici azzurri.

90'+3 - Donnarumma, dopo aver ricevuto le cure mediche del caso in campo, si rialza dolorante e riprende la sua partita con il permesso del direttore di gara.

90'+8 - Termina a Monaco di Baviera (Germania). L'Italia vince 2-1 contro il Belgio nella gara unica dei quarti di finale della fase a eliminazione diretta della fase finale di UEFA EURO 2020™ qualificandosi alle semifinali della manifestazione dove affronterà la Spagna nella giornata di martedì 6 luglio alle ore 21:00 presso il Wembley Stadium di Londra (Inghilterra).