AMICHEVOLE - Italia U17 vs Svizzera U17 3-0

L'Italia Under 17 affronta la Svizzera Under 17 nell'amichevole odierna in programma alle ore 17:30 presso lo Stadio "Mario Rigamonti-Mario Ceppi"
11.08.2021 16:20 di Alessandro Paoli Twitter:    vedi letture
Italia U17 vs Svizzera U17
Italia U17 vs Svizzera U17
© foto di Alessandro Paoli

Nell'amichevole internazionale odierna, la prima delle due in programma in tre giorni, l'Italia Under 17 del CT Bernardo Corradi vince 3-0 contro la Svizzera Under 17 del selezionatore Johann Louis François Vogel.

Ha seguito l'evento per TuttoNazionali.com, in diretta da Lecco (LC), il Direttore ALESSANDRO PAOLI

TABELLINO

Amichevole internazionale

Mercoledì 11 Agosto 2021 - ore 17:00

Stadio "Mario Rigamonti-Mario Ceppi" di Lecco (LC)

Italia U17 vs Svizzera U17 3-0

ITALIA U17 (4-3-1-2) : Calligaris; Parlato (46' Milani), Mane (61' Stante), Chiarodia (61' Malaspina), Saiani (61' Piantedosi {C}); Di Maggio [C] (71' Vilardi), Lipani (61' Ricordi), Onofrietti (61' De Angelis); Troise (C) (46' Bruno); Carboni (46' Bolzan), Marconi (71' Leonardi).
A disp.: Magro (GK), Benedetti, Brasili.
All.: Corradi.



SVIZZERA U17 (4-4-2) : Spagnoli; Hostettler (82' Di Giusto), Sylaj (58' Gecaj), Henchoz (46' Asllani), Salihu (69' Arifi); Mouta Borges (58' Parra), Salihi (46' Lüthi), Selimi (C) (69' Xhemaili), Beney (46' Deme); Hofmann (46' Nigg [C]), Krasniqi (58' Bajrami).
A disp.: Sejdiu, Rouiller (GK), Huber.
All.: Vogel.

Arbitro: Federico Olmi Zippilli (Italia).
Assistente 1: Edoardo Brunetti (Italia).
Assistente 2: Doriana Lo Calio (Italia).
Quarto Ufficiale: Alessandro Dancelli (Italia).

Marcatori: 8' Carboni (Italia U17), 29' Di Maggio (Italia U17), 78' Bolzan (Italia U17).

Ammoniti: 31' Hofmann (Svizzera U17).
Espulsi: nessuno.

Note: recupero 3'pt, 4'st. Calci d'angolo: 5-1. Temperatura: 32°C (Soleggiato).

Spettatori: porte chiuse.

LIVE

PRIMO TEMPO

0' - Calcio d'inizio: batterà l'Italia.

5' - Fase di studio tra le due squadre.

7' - GOL ANNULLATO ITALIA!!! Sugli sviluppi di un calcio d'angolo dalla destra calciato, con il mancino, da Onofrietti s'innesca un batti e ribatti al centro dell'area di rigore svizzera prima che Mane, da due passi, realizzi il tap in vincente con un destro di controbalzo. L'arbitro, l'italiano Federico Olmi Zippilli, annulla per un fallo di confusione da parte degli Azzurrini.

8' - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Carboni, dopo aver recuperato palla e dribblato un paio avversari nello stretto nei pressi del lato corto destro dell'area piccola svizzera, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. Il pallonetto del numero 11 azzurro trafigge, sul secondo palo, l'estremo difensore elvetico, Spagnoli, portando in vantaggio gli Azzurrini.

14' - Sugli sviluppi di una corta respinta della retroguardia svizzera, il pallone arriva a Troise che, dai 25m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete di prima intenzione. Il destro del numero 10 azzurro termina abbondantemente alto sopra la traversa centralmente.

17' - Troise, dai 25m all'altezza del vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il destro, per Marconi che, inseritosi a centro area, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 9 azzurro termina alto sopra il sette alla sinistra.

19' - Salihi, servito nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria da Mouta Borges, controlla a seguire e, giunto nei pressi del vertice destro dell'area piccola azzurra, calcia a rete. Il destro del numero 6 svizzero è deviato in corner dalla destra dall'ottima uscita bassa di Calligaris.

19' - Calcio d'angolo dalla destra calciato, con il destro, da Hofmann per Mouta Borges che, posizionato nei pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite, si coordina e, di destro, calcia a rete di controbalzo. La conclusione del numero 7 svizzerro è murata da un vicino difendente avversario.

22' - Troise, dai 20m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione del numero 10 azzurro termina ampiamente alta a lato alla destra.

23' - Cooling break.

29' - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Parlato, dal lato corto destro dell'area di rigore avversaria, effettua un cross basso, con il destro, per Carboni che, inseritosi a limite dell'area piccola svizzera centralmente, calcia a rete di prima intenzione. Il colpo di tacco del numero 11 azzurro, eseguito con il destro, è murato dall'intervento difensivo del vicino Sylaj prima che il pallone arrivi sui piedi del vicino Di Maggio, il quale, dopo aver controllato la sfera, calcia violentemente a rete. Il destro del numero 7 azzurro, dopo aver baciato la parte interna della traversa centralmente, trafigge Spagnoli consentendo agli Azzurrini di raddoppiare.

31' - Ammonito Hofmann nella Svizzera per un fallo a centrocampo ai danni di Onofrietti.

33' - Marconi, dai 20m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, si accentra, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione del numero 9 azzurro termina alta sopra la traversa centralmente.

37' - Sugli sviluppi di un calcio d'angolo per gli Azzurrini battuto corto, il pallone arriva a Di Maggio che, dai 25m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, controlla, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La violenta conclusione a mezz'altezza ad incrociare del numero 7 azzurro termina a lato alla sinistra.

41' - Percussione palla al piede, lungo la fascia destra, da parte di Parlato che, giunto nei pressi del lato corto dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il destro, per Marconi, il quale, posizionato a centro area, controlla, prende la mira e, dai pressi del vertice destro dell'area piccola svizzera, calcia a rete. Il destro rasoterra del numero 9 azzurro è respinto da un attento Sylaj posizionato nei pressi dell'angolino basso alla destra della porta elvetica.

44' - Onofrietti, servito nei pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria dal passaggio rasoterra di Carboni, controlla a seguire, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza del numero 8 azzurro è murata da un vicino difendente svizzero.

45' - Beney, dopo un contrasto a centrocampo con un avversario, resta a terra dolorante rendendo necessario l'ingresso sul terreno di gioco dei medici svizzeri, i quali fanno cenna alla panchina che il numero 11 elvetico non ce la fa.

45' - L'arbitro, l'italiano Federico Olmi Zippilli, assegna tre (3) minuti di recupero.

45'+3 - Termina il primo tempo. L'Italia conduce 2-0 sulla Svizzera all'intervallo.

SECONDO TEMPO

46' - Cambi da ambo le parti all'intervallo. Nell'Italia: escono Parlato, Troise e Carboni, entrano Milani, Bruno e Bolzan. Nella Svizzera: escono Henchoz, Salihi, Hofmann e Beney, entrano AsllaniLüthi, Nigg e Deme.

46' - Inizia la ripresa: batterà la Svizzera.

52' - Nigg, dai 25m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza del numero 17 svizzero è bloccata, in due tempi, da Calligaris, posizionato centralmente.

53' - Mane, dopo un contrasto a centrocampo con un avversario, rimane a terra dolorante rendendo necessario l'ingresso sul terreno di gioco dei medici azzurri, che lo scortano a bordo campo.

54' - Mane, dopo aver ricevuto le cure mediche del caso a bordo campo, rientra sul terreno di gioco con il permesso del direttore di gara.

58' - Triplo cambio Svizzera: escono Sylaj, Mouta Borges e Krasniqi, entrano Gecaj, Parra e Bajrami.

59' - Calcio di punizione dai 30m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore azzurra calciato, con il destro, da Nigg. La conclusione a mezz'altezza a giro del numero 17 svizzero termina a lato alla sinistra.

61' - Quintuplo cambio Italia: escono Saiani, Lipani, Mane, Chiarodia ed Onofrietti, entrano Piantedosi, Ricordi, Stante, Malaspina e De Angelis.

64' - Percussione palla al piede da parte di Marconi che, giunto nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione del numero 9 azzurro termina di poco alta sopra la traversa centralmente.

68' - Bolzan, servito spalle alla porta nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria, addomestica il pallone, si gira e, di destro, calcia a rete. La conclusione del numero 18 azzurro termina alta sopra la traversa centralmente.

69' - Doppio cambio Svizzera: escono Salihu e Selimi, entrano Arifi e Xhemaili.

70' - Cooling break.

71' - Doppio cambio Italia: escono Di Maggio e Marconi, entrano Vilardi e Leonardi.

77' - Bruno, dopo aver triangolato con Bolzan nei pressi del vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, serve un preciso rasoterra filtrante, con il mancino, per Vilardi che, inseritosi nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola svizzera, calcia a rete di prima intenzione. Il mancino rasoterra ad incrociare del numero 23 azzurro è respinto da un attento Spagnoli in uscita bassa.

78' - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Piantedosi, dai pressi dell'intersezione del lato corto sinistro dell'area di rigore avversaria con la linea di fondo, serve un preciso rasoterra al centro, con il mancino, per Bolzan che, posizionato a centro area, calcia a rete di prima intenzione. Il mancino rasoterra ad incrociare del numero 18 azzurro trafigge Spagnoli nell'angolino basso alla destra consentendo agli Azzurrini di portarsi sul 3-0.

81' - Bajrami, dai pressi del vertice dell'area piccola avversaria, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza del numero 18 svizzero termina sull'esterno della rete.

82' - Decimo cambio Svizzera: esce Hostettler, entra Di Giusto.

86' - Piantedosi, dai 40m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza del numero 19 azzurro termina debolmente a lato alla sinistra.

89' - Leonardi, dai pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria, finta l'esecuzione di tiro con il mancino eludendo l'intervento difensivo del diretto marcatore e, di destro, calcia a rete. La violenta conclusione rasoterra del numero 21 azzurro è bloccata, in due tempi, da un reattivo Spagnoli distesosi sulla sua destra nei pressi dell'angolino basso.

90' - L'arbitro, l'italiano Federico Olmi Zippilli, assegna quattro (4) minuti di recupero.

90'+3 - Percussione palla al piede da parte di Deme che, dopo aver lasciato sul posto un avversario, prende la mira e, dai pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il mancino rasoterra ad incrociare del numero 22 svizzero termina ampiamente a lato alla destra.

90'+4 - Xhemaili, dai 25m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, di destro, calcia a rete. Il destro a mezz'altezza ad incrociare del numero 16 svizzero termina a lato alla sinistra.

90'+4 - Termina a Lecco (LC). L'Italia vince 3-0 contro la Svizzera nell'amichevole internazionale odierna, la prima delle due in programma in tre giorni.