Pobega: «C'è tanta delusione. Meritavamo qualcosa in più»

Il centrocampista azzurro ha parlato al termine dei quarti di finale dell'Europeo di categoria persi 5-3 contro il Portogallo ai tempi supplementari
31.05.2021 23:45 di Alessandro Paoli Twitter:    vedi letture
Fonte: Rai Sport
© Getty Images
© Getty Images
© foto di TuttoNazionali.com

Tommaso Pobega, centrocampista classe '99 dello Spezia Calcio, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Rai Sport al termine dei quarti di finale della fase a eliminazione diretta della fase finale della UEFA European Under-21 Championship Hungary-Slovenia 2021, che ha visto l'Italia Under 21 del Commissario Tecnico Paolo Nicolato perdere 5-3 contro i pari categoria del Portogallo dopo i tempi supplementari (Portogallo U21 vs Italia U21 5-3 dts, 31 maggio 2021) presso lo Stadion Stožice di Ljubljana (Slovenia):

«È un vero peccato - dichiara l'azzurrino - perché l'avevamo preparata bene. Abbiamo fatto una grande partita ma, forse, ci è mancata un po' di attenzione in alcuni dettagli. Abbiamo dato tutto».

Sui primi due gol subiti: «Siamo stati poco attenti. Dopo, però, l'avevamo rimessa inpiedi ma non è bastato».

Sul carattere degli Azzurrini: «Questo è sicuro. È un nostro punto di forza. Oggi abbiamo provato a dare tutto ma non siamo stati premiati».

Su quanta delusione ci sia dopo questa eliminazione: «Tanta perché abbiamo fatto le cose per bene e non abbiamo nulla da rimpiangere. C'è delusione perché, forse, meritavamo qualcosa in più».

Sul CT Paolo Nicolato: «È riuscito a tirare fuori il meglio da tutti noi. Il risultati sono stati il prodotto del nostro lavoro sia in campo che fuori».