Confermata la denominazione UEFA EURO 2020 per la fase finale 2021

La UEFA ha deciso di confermare la denominazione UEFA EURO 2020 per la fase finale dell'Europeo nonostante il rinvio all'estate del 2021
23.04.2020 16:35 di Alessandro Paoli Twitter:    Vedi letture
Fonte: uefa.com
© Alessandro Paoli
© Alessandro Paoli

La Union of European Football Associations (UEFA), tramite il proprio sito ufficiale (uefa.com), ha reso noto che, dopo un'attenta revisione interna e diverse discussioni con i partner, il Comitato Esecutivo ha deciso che la fase finale dell'Europeo, nonostante il rinvio all'estate del 2021, continuerà ad essere denominato come UEFA EURO 2020.

Questa decisione consente alla UEFA di mantenere la visione originale del torneo celebrando, così, il 60° anniversario dei Campionati Europei di Calcio (1960-2020) e, inoltre, servirà a ricordare come il mondo del calcio si sia riunito per rispondere alle circostanze straordinarie provocate dall'emergenza epidemiologica legata al COVID-19 oltreché a cosa hanno dovuto affrontare l'Europa ed il mondo nel 2020.

Questa scelta risulta essere in linea con l'impegno della UEFA rendendo sostenibile UEFA EURO 2020 non generando quantità di rifiuti poiché moltissimo materiale marchiato era già stato prodotto al momento del rinvio del torneo. Una modifica al nome dell'evento avrebbe comportato la distruzione e la riproduzione di tali oggetti.