Grifo: «Mi sento italiano al 100%. In questo gruppo posso imparare tanto»

L'attaccante azzurro ha parlato al termine dell'amichevole internazionale Italia vs Estonia 4-0 svoltasi allo Stadio Comunale "Artemio Franchi" di Firenze
11.11.2020 23:10 di Alessandro Paoli Twitter:    Vedi letture
Fonte: Rai Sport
© Getty Images
© foto di TuttoNazionali.com
© Getty Images

Vincenzo Grifo, attaccante italo-tedesco classe '93 dell'SC Freiburg, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Rai Sport al termine dell'amichevole internazionale odierna, che ha visto l'Italia (Nazionale A) del Commissario Tecnico Roberto Mancini vincere 4-0 contro l'Estonia (Italia vs Estonia 4-0, 11 novembre 2020) presso lo Stadio Comunale "Artemio Franchi" di Firenze (FI):

«Sono contento ogniqualvolta indosso la maglia della Nazionale - dichiara il calciatore azzurro -, se, poi, faccio due gol, come stasera, è ancora meglio. Ringrazio tutti per la fiducia. Sono nato e cresciuto in Germania ma mi sono sempre sentito italiano al 100%, scegliere la maglia azzurra anziché quella tedesca è stato naturale».

Sulle possibilità di essere convocato per la fase finale di UEFA EURO 2021 in programma dall'11 giugno all'11 luglio 2021: «Uno ci deve credere sempre e quando va in campo deve dare tutto facendo gol ed assist, poi deciderà il Mister. Sono felice di essere qui perché c'è una squadra unita con giocatori di grande qualità che giocano nella Juve, nel PSG, etc. Io gioco nel Friburgo e posso imparare tanto da loro».