PAGELLE ITALIA vs ARGENTINA 0-3 - Azzurri irriconoscibili

L'Italia perde 3-0 contro l'Argentina a causa delle reti messe a segno da Lautaro Martínez (28'), Di María (45'+1) e Dybala (90'+4)
01.06.2022 23:00 di Alessandro Paoli Twitter:    vedi letture
Lionel Andrés Messi Cuccittini
Lionel Andrés Messi Cuccittini
© foto di Getty Images

ITALIA vs ARGENTINA 0-3

DONNARUMMA, voto 5,5 - Limita il passivo a discapito degli Azzurri incassando, ahilui, tre reti.

DI LORENZO, voto 5 - Ricopre un paio di ruoli, terzino destro prima e difensore centrale poi, facendosi colpevolmente aggirare da Messi in occasione dell'1-0 argentino.

BONUCCI, voto 5,5 - Commette diverse sbavature sotto l'aspetto difensivo prima di impensierire Donnarumma con un avventato retropassaggio.

CHIELLINI, voto 5 - Macchia la sua ultima in azzurro non dimostrandosi impeccabile nella circostanza del raddoppio argentino (dal 46' LAZZARI, voto 5,5 - Lavora lungo l'out di destra soffrendo, il più delle volte, gli attaccanti argentini).

EMERSON PALMIERI, voto 5,5 - Soffre vistosamente gli attaccanti avversari concendendo, il più delle volte, qualche metro di troppo (dal 77' BASTONI, sv - Subentra a Emerson Palmieri apportando energie fresche al pacchetto arretrato azzurro).

PESSINA, voto 5 - Fatica ad entrare correttamente in partita subendo, per lunghi tratti della gara, il palleggio argentino (dal 62' SPINAZZOLA, voto 5,5 - Prende il posto di Pessina non vivacizzando, come ci si aspetterebbe, la manovra offensiva degli uomini di Mancini).

JORGINHO, voto 5,5 - Gestisce un esiguo numero di palloni non prendendosi grosse responsabilità in fase d'impostazione.

BARELLA, voto 6 - Lotta caparbiamente in mezzo al campo cercando, senza particolare successo, la conclusione da fuori.

BERNARDESCHI, voto 5,5 - Corre lungo la fascia di competenza inseguendo, senza fortuna, una giocata degna di nota (dal 46' LOCATELLI, voto 5,5 - Subentra a Bernardeschi tentando, senza troppa convinzione, la rete personale).

BELOTTI, voto 5 - Combatte lungo l'intero fronte d'attacco azzurro andando a sbattere sistematicamente contro i difensori argentini (dal 46' SCAMACCA, voto 5 - Prende il posto di Belotti non impensierendo minimamente il pacchetto arretrato di Scaloni).

RASPADORI, voto 5 - Inizia positivamente, cercando la via del gol, prima di calare drasticamente con il trascorrere dei minuti.

All. MANCINI, voto 4,5 - Presenta un'Italia senza identità subendo una pesantissima sconfitta 3-0 contro l'Argentina.