PAGELLE ITALIA vs SPAGNA 1-2 - Chiesa caparbio

L'Italia perde 2-1 contro la Spagna a causa della doppietta messa a segno dall'attaccante, classe 2000, Ferran Torres García del Manchester City FC
06.10.2021 23:30 di Alessandro Paoli Twitter:    vedi letture
Federico Chiesa
Federico Chiesa
© foto di Getty Images

ITALIA vs SPAGNA 1-2

DONNARUMMA, voto 5,5 - Viene accolto da fischi del suo ex stadio incassando, al termine di una prestazione altalenante, la doppietta di Ferrán Torres.

DI LORENZO, voto 5,5 - Interpreta un paio di ruoli, terzino destro prima e centrale di destra poi, concedendo agli spagnoli qualche metro di troppo.

BONUCCI, voto 4 - Macchia indelebilmente la sua prestazione, con tanto di fascia di capitano al braccio, facendosi scioccamente espellere per doppio giallo.

BASTONI, voto 5 - Gioca al fianco di Bonucci perdendosi colpevolmente Ferrán Torres in occasione dell'1-0 spagnolo.

EMERSON PALMIERI, voto 5,5 - Corre lungo l'out mancino non risultando impeccabile nella circostanza del raddoppio delle Furie Rosse.

BARELLA, voto 5,5 - Lavora generosamente in mezzo al campo subendo, il più delle volte, il palleggio dei centrocampisti avversari (dal 72' CALABRIA, voto 6 - Subentra nel finale donando nuova linfa alla manovra degli uomini di Mancini).

JORGINHO, voto 6 - Gestisce un esiguo numero di palloni riuscendo, nonostante ciò, a fornire un paio di verticalizzazioni degne di nota (dal 64' PELLEGRINI, voto 7 - Sostituisce Jorginho firmando rapacemente l'unica rete azzurra).

VERRATTI, voto 5,5 - Interpreta timidamente il ruolo di mezzala cercando, e non trovando, la giocata decisiva (dal 58' LOCATELLI, voto 6,5 - Prende il posto di Verratti donando intraprendenza e carattere al centrocampo di Mancini).

CHIESA, voto 7,5 - Combatte caparbiamente contro l'intera difesa spagnola inventandosi l'azione e l'assist dell'unica rete azzurra.

BERNARDESCHI, voto 6,5 - Indossa i panni del falso centravanti prima e dell'esterno a tutta fascia poi colpendo, nel primo tempo, un clamoroso palo (dal 46' CHIELLINI, voto 6 - Subentra a Bernardeschi conferendo la giusta solidità alla retroguardia di Mancini).

INSIGNE, voto 5 - Fatica a rendendersi pericoloso divorandosi, da ottima posizione, una clamorosa palla gol (dal 58' KEAN, voto 5,5 - Sostituisce Insigne non apportando la vivacità offensiva sperata).

All. MANCINI, voto 5,5 - Perde 2-1 contro una Spagna tecnicamente superiore pagando a caro prezzo l'espulsione di Bonucci.